Situazione prestiti – Mauricio si prende il campionato, Cataldi fa parare il rigore a Lamanna.

Tanta gioia per alcuni, tanta pnachina per altri! Ecco cosa stanno combinando i biancocelesti in prestito:

Berisha: Ormai ha preso il via, da quando è alľ Atalanta è migliorato in modo davvero notevole. Il portiere Albanese anche in questa giornata di campionato ha dato prova delle sue abilità, tenendo stretto il pareggio con i suoi ottimi interventi.

Cataldi:

Sempre più convinto della sua fede biancoceleste (o forse no), Danilo Cataldi si rende protagonista di una “furbata” ai danni del suo ex compagno Antonio Candreva, segnalando a Lamanna dove il giocatore nero-azzurro tirerà il rigore.

Guerrieri:

Ormai riserva nelle gerarchie, il giovane portiere biancoceleste non viene schierato nella sconfitta del Trapani rifilata da parte del Frosinone.

Filippini:

Nella sconfitta inflitta dal Verona ai danni della virtus entella, ľallenatore decide di non schierare il giovane biancoceleste, che non gioca dagli inizi di Aprile.

Palombi:

Bella vittoria della Ternana in casa del Vicenza, per chiudere il match basta un gol di Falletti su assist del non poco informa Palombi. Ancora out Germoni.

Ronaldo:

Con Luiz Felipe e Minala out, Ronaldo è ľunico biancoceleste a disposizione della Salernitana, il brasiliano entra nella ripresa per tentare di gestire il possesso palla, tuttavia non riesce ad incidere e a dare un’impronta particolare al match.

Mauricio:

Nonostante le 8 panchine di fila, i festeggiamenti del Brasiliano per la vittoria del titolo non si fanno attendere! La vittoia dello Spartak contro il Tomsk e la sconfitta dello Zenit regalano a Mauricio e compagni il titolo di campioni di Russia.

Oikonomidis:

Poco spazio per il giovane australiano, che dopo ľinfortunio non riesce a rientrare nella rosa titolare. I playout per non retrocedere saranno una buona occasione per mettersi in mostra.

Morrison:

Nonostante le 8 sconfitte consecutive il campionato del QPR si chiude senza la retrocessione, nelľultima partita stagionale ancora assente Morrison.

Perea:

A sorpresa si rivede Bryan Perea tra le fila del Lugo. Il colombiano grazie alľ infortunio di Joselu gioca più di 50 minuti, da fastidio al difensore provocando ľautogol e il momentaneo pareggio. Tuttavia il Lugo cade sotto i colpi del Tenerife che vince 2-1.

Elez:

Per la prima volta in difficoltà,  il difensore di proprietà biancoceleste e compagni cadono dopo 32 partite di imbattibilità, secondo giallo della stagione per lui.

Kishna:

Terza gara consecutiva da titolare, il giovane Olandese incontra qualche difficoltà nel 4-2-3-1 di Passi e viene sostituito al 65esimo dal connazionale El Ghazi.

Related posts