Serie A: l’ottava giornata con due esordi in panchina. Pioli e Ranieri

L’ottava giornata della Serie A vedrà un doppio esordio sulla panchina di Sampdoria e Milan con Pioli al posto di Giampaolo e Ranieri che subentra a Di Francesco.

A parlare dei due ci pensa Mario Sconcerti ai microfoni di TMW:

“Domenica affrontano Samp e Milan rispettivamente Roma e Lecce. Non sarà un esordio facile per entrambi. Calhanoglu conta molto, Hernandez sta entrando nei meccanismi, la Samp invece deve fare delle scelte più profonde. Finirà per scegliere il vecchio centrocampo, finirà in disparte Vieira e si tornerà ad una vecchia Samp dove andrà recuperato Quagliarella ma soprattutto il carattere. Bernardeschi? Non ha continuità, a volte si guarda troppo allo specchio. Sembrava lo scorso anno avesse preso la strada giusta, e invece… È difficile crescere se giochi una partita su cinque. Questo gli sta pesando. Insigne? Non vive un bel periodo nemmeno nel Napoli. Forse risente di questo entrare ed uscire in squadra. Ha un brutto rapporto con Ancelotti adesso, forse anche con la città”.

Leggi anche:   Roma-Lazio. Tare nel pre-partita: " Siamo una squadra competitiva, centrare la Champions senza acquisti"