Lazio-Napoli: ecco le dichiarazioni dei protagonisti e degli ex

Manca poco alla quarta giornata del girone di ritorno di Serie A. Tra le sfide più attese c’è sicuramente quella tra Lazio e Napoli, con le due squadre che arrivano da un momento completamente differente. I padroni di casa dovranno affrontare una partita con molti infortunati e andrà in cerca di un’impresa. Gli ospiti invece vogliono continuare l’attuale predominio sulla Juventus. Peseranno le assenze di Hysaj ed Allan ma il pronostico va nettamente a favore dei partenopei.

Leggi anche:   Champion’s League: Risultati e verdetti

In una partita così importante sono diverse le dichiarazioni dei protagonisti e degli ex. Uno di questi è Vladimir Pektovic che conosce molto bene questa sfida. L’ex allenatore laziale e attuale CT della nazionale Svizzera è intervenuto ai microfoni della radio Crc per parlare di questo “big match”: “Lazio-Napoli è una partita importante e da sempre calda. Ho bei ricordi relativi ai match disputati tra queste due squadre, in particolare quella che finì 1-1 quando per il Napoli segnò Campagnaro. Domani si affronteranno nuovamente in una partita che sarà importante per entrambe le formazioni, perché il Napoli vorrà vincere per tenere inalterata la distanza dalla Juventus mentre la Lazio ha bisogno di punti validi per un posto in l’Europa”.

Anche Giuseppe Biava ha parlato della partita di domani: “Ci saranno tante assenze anche a centrocampo e in attacco, però non si sa mai, la Lazio ha dimostrato di poter stupire tutti. E’ capace di vincere contro chiunque o di perdere con chiunque. E’ dura con il Napoli, ma la Lazio è capace di tutto, anche di stupire tutti”.

Infine dice la sua uno dei protagonisti assoluti di questo Napoli, Elseid Hysaj, ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli: “La Lazio ha giocatori veri, è una bella squadra. Davanti sono fortissimi, sarà una partita difficilissima. Non dobbiamo sbagliare l’atteggiamento iniziale e continuare a giocare a prescindere dal risultato”.