Lazio-Roma, numeri e statistiche del derby romano

Mancano meno di quarantotto ore al 180esimo derby capitolino tra Lazio e Roma , con i biancocelesti vengono da un’annata, sicuramente, da dimenticare; nell’ultimo mese la squadra romana ha raccolto una vittoria, tre pareggi e due sconfitte tra campionato ed Europa League, in più la squadra di Stefano Pioli dovrà contare su una difesa completamente rimaneggiata e piena di “esordienti”, ma è anche vero che nei derby si può sorprendere. Si trova in situazione diametralmente opposta la squadra di Spalletti che può contare un momento di forma straordinario, fatto da buoni risultati e ottime prestazioni. Mentre la Lazio dovrà vincere per cercare di rendere leggermente meno amara una stagione fallimentare, la Roma dovrà portare i tre punti a casa per non togliere gli occhi dal Napoli secondo e non farsi avvicinare dall’Inter quarto in classifica.

Leggi anche:   Lotito carica la Lazio contro il Rennes. La qualificazione può arrivare grazie al Celtic ma...

Nelle precedenti sfide la Roma ha avuto la meglio più volte vincendo 51 volte in campionato contro le 37 laziali, 57 i pareggi. L’ultimo derby vinto in campionato dai biancocelesti risale nella stagione 2012/2013, vinta per 3-2 con i gol di Candreva, Mauri e Klose. I giallorossi in casa biancoazzurra hanno vinto lo scorso anno per 1-2 con le reti di Iturbe e Yanga-Mbiwa, che ha di fatto blindato il secondo posto alla compagine giallorossa ai danni proprio degli acerrimi biancocelesti. Il capocannoniere assoluto del derby è Dino Da Costa, ex esterno romanista che ha totalizzato 12 gol; subito dopo c’è Francesco Totti con 11 gol, ma per trovare il miglior cannoniere della Lazio dobbiamo affidarci a Silvio Piola che ha realizzato sei gol. E’ Francesco Totti colui che ha giocato più derby, con 42 presenze, mentre per la Lazio troviamo l’ex terzino destro e capitano del primo scudetto, Pino Wilson, con ventitre presenze.

Leggi anche:   Rennes-Lazio rischio scontri con l'estrema sinistra. Un Tweet mette in allerta la sicurezza del match

Liedholm, Eriksson, Capello e Zeman sono gli allenatori che hanno visto più derby; l’ultimo derby vinto da Spalletti risale alla stagione 2008-2009, mentre l’ultimo giocato si tramutò in una sconfitta per 4-2. Pioli, invece, non è ancora riuscito a vincere un derby, ottenendo un pareggio e due sconfitte.

Per quanta riguarda gli spettatori sarà un derby poverissimo di pubblico con meno spettatori dell’andata, sempre per via delle barriere nelle curve.

Leggi anche:   Europa League, Rennes Lazio: la designazione arbitrale