DAZN Serie A 6a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

La nuova stagione di Serie A è appena iniziata e lo show del campionato italiano promette già scintille su DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand al mondo interamente dedicato allo sport.

Come seguire le partite su DAZN – Abbonarsi a DAZN è facile, costa 9,99 euro al mese e il servizio si può disdire quando si vuole.  Aderendo al servizio è possibile guardare DAZN con due dispositivi differenti contemporaneamente, connettendo fino a un massimo di sei device totali. E’ possibile guardare DAZN con Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Maggiori informazioni sui dispositivi disponibili sulla pagina dedicata del sito.

La Serie A targata DAZN sarà disponibile tutti gli incontri anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l’Area Fai Da Te del sito Sky.it

DAZN SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA – 6a Giornata – PALINSESTO E TELECRONISTI a cura di Simone Rossi – Digital-News.it

SABATO 31 OTTOBRE 2020

  • ore 20:45 Serie A 6a Giornata: Bologna vs Cagliari (diretta esclusiva) – LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Stefano Borghi – Commento Tecnico: Dario Marcolin
    Bordocampo ed interviste: Federico Sala
    Pre e post partita dallo stadio Renato Dall’Ara di Bologna: Federica Zille e Simone Tiribocchi
    Il Bologna di Sinisa Mihajlovic ospita il Cagliari: l’anno scorso al Dall’Ara finì 1-1. Difficile fare pronostici, la partita è aperta: chi avrà la meglio?  Grande equilibrio nei 60 match di Serie A TIM tra Bologna e Cagliari: 19 successi per parte e 22 pareggi. Dopo aver infilato quattro successi di fila contro il Cagliari in Serie A TIM, il Bologna ha vinto solo una delle sette sfide più recenti contro i sardi nel massimo campionato (4N, 2P: 2-0 nel marzo 2019. Il Bologna è rimasto imbattuto nelle ultime otto partite al Dall’Ara contro il Cagliari in Serie A TIM (5V, 3N), solo contro la Sampdoria, tra le squadre attualmente in Serie A TIM, vanta una striscia aperta più lunga senza sconfitte interne (11). Il Bologna potrebbe perdere cinque delle prime sei gare stagionali di Serie A TIM per la quinta volta nella sua storia, l’ultima nel 2015/16. Il Cagliari potrebbe vincere tre delle prime sei gare di campionato in almeno due stagioni di fila in Serie A TIM per la seconda volta nella sua storia: tra il 1968/69 e il 1970/71 tre volte consecutivamente. Prima del Bologna, l’ultima squadra che aveva subito gol in 38 partite di fila nei Top-5 campionati europei era l’MSV Duisburg nel 1975; l’ultima formazione che invece ha registrato una striscia più lunga è stata il Queens Park Rangers nel 1969 (39). Il Cagliari è la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questo campionato (sei); le due vittorie dei sardi nella Serie A TIM in corso sono infatti entrambe arrivate dopo essere andati sotto nel punteggio. Le ultime sette reti di Rodrigo Palacio in Serie A TIM sono tutte arrivate al Dall’Ara, dopo che tutti i suoi primi otto gol con il Bologna erano stati realizzati in trasferta. L’argentino ha segnato tre gol contro il Cagliari in campionato, tutti tra il 2010 e il 2012. João Pedro, con 45 gol, ha agganciato Luis Oliveira al 2° posto della classifica dei marcatori all time del Cagliari in Serie A TIM, alle spalle di Luigi Riva (156). L’attaccante brasiliano ha segnato quattro reti contro il Bologna in Serie A TIM, contro nessuna squadra ha fatto meglio (al pari dell’Udinese).
Leggi anche:   Pepe Reina mette nel mirino Maldini. Aggancio in Lazio-Zenit?

DOMENICA 1 NOVEMBRE 2020

  • ore 12:30 Serie A 6a Giornata: Udinese vs Milan (diretta esclusiva) -LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo – Commento Tecnico: Francesco Guidolin
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci 
    Pre e post partita dallo stadio Friuli – Dacia Arena di Udine: Diletta Leotta e Massimo Donati
    Lunch-match di assoluto livello al Friuli: tra le mura della Dacia Arena arriva il Milan di Stefano Pioli. Il Milan è la squadra contro cui l’Udinese ha pareggiato di più in Serie A TIM (33), completano 40 successi rossoneri e 17 vittorie friulane in 90 precedenti nel massimo campionato. Il Milan ha vinto solo tre delle ultime 12 trasferte contro l’Udinese in campionato (2N, 7P), l’ultimo successo rossonero in Friuli risale a novembre 2018: 1-0 grazie al gol di Alessio Romagnoli al minuto 96:08. L’Udinese potrebbe perdere cinque delle prime sei gare stagionali per la terza volta nella sua storia in Serie A TIM, dopo il 1961/62 e il 2017/18. Il Milan ha vinto quattro delle cinque partite di questo campionato, nell’era dei tre punti a vittoria solo nel 1995/96 (con Fabio Capello) e nel 2003/04 (con Carlo Ancelotti) ha vinto cinque delle prime sei gare stagionali di Serie A TIM. Il Milan va a segno da 25 partite di campionato (59 reti nel periodo, 2.4 di media a match), nella sua storia in Serie A TIM solo due volte ha registrato una striscia più lunga di gare in gol: 29 nel 1973 e 27 nel 1949. Prima dell’Udinese, l’ultima squadra ad aver subito il primo gol del match in tutte le prime cinque giornate di Serie A TIM era stata il Sassuolo, nel 2013/14, formazione che andò sotto sullo 0-0 anche alla sesta. La prossima potrebbe essere la 50ª partita consecutiva dell’Udinese senza rigori a favore in campionato – già striscia record da quando Opta raccoglie il dato in Serie A TIM (dal 2005/06), l’ultima squadra ad aver registrato una striscia più lunga senza tiri dagli 11 metri nei Top-5 campionati europei è stata il Burnley nel gennaio 2019 (67). Kevin Lasagna ha segnato tre gol contro il Milan in Serie A TIM (tutti però al Meazza), contro nessuna squadra ha fatto meglio. Solo Moussa Dembele del Lione (20) ha effettuato più tiri senza segnare rispetto all’attaccante dell’Udinese (18) in questa stagione nei Top-5 campionati europei. Zlatan Ibrahimovic è il primo giocatore in grado di segnare tre marcature multiple nelle sue prime tre gare stagionali di Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95). L’ultimo giocatore che ha realizzato quattro marcature multiple di fila in Serie A TIM è stato Oliver Bierhoff, nel 1998, a cavallo delle esperienze con Milan e Udinese. Zlatan Ibrahimovic ha segnato in cinque di match di fila di campionato; solo due giocatori del Milan hanno registrato una striscia di sei gare consecutive in gol in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria: Andriy Shevchenko nel 2001 e lo stesso Ibrahimovic nel 2012.
     
  • ore 15:00 Serie A 6a Giornata: Torino vs Lazio (diretta esclusiva) -LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Edoardo Testoni – Commento Tecnico: Roberto Cravero 
    Pre e post partita dallo stadio Olimpico – Grande Torino di Torino: Alessandro Iori
    Simone Inzaghi visita lo Stadio Olimpico-Grande Torino, sperando di portare a casa 3 punti preziosi per la Lazio. Come finirà? Torino e Lazio hanno pareggiato il 41% degli incontri di Serie A TIM (54/130), ma soltanto uno degli ultimi sette (1-1 nel dicembre 2018); soltanto contro il Milan (55), la squadra granata ne ha chiusi di più in parità. Nell’era dei tre punti a vittoria, Simone Inzaghi è l’allenatore della Lazio che ha vinto più partite contro il Torino in Serie A TIM: quattro sulle otto totali (2N, 2P), comprese le ultime due. La Lazio ha perso soltanto una delle ultime sei trasferte di Serie A TIM contro il Torino (3V, 2N): quella del maggio 2019 (3-1), con reti di Iago Falque, Lukic e De Silvestri. Il Torino non vince da nove partite di Serie A TIM (4N, 5P); l’ultima volta che la squadra granata ha infilato una serie più lunga di match senza vittoria nel massimo campionato è stata nel gennaio 2008 (11 in quel caso). La Lazio è una delle tre squadre di questo campionato a non avere ancora trovato il gol su sviluppi di palla inattiva, al pari di Genoa e Verona. Il Torino potrebbe ritrovarsi con un solo punto in classifica dopo le prime cinque partite giocate in campionato per la prima volta nella sua storia in Serie A TIM. Nessuna squadra ha perso più punti del Torino da situazioni di vantaggio nei cinque maggiori campionati europei 2020/2021: otto, al pari del Lorient. Prima di Andrea Belotti, l’ultimo giocatore a segnare cinque gol nelle prime quattro gare stagionali del Torino in Serie A TIM era stato Francesco Graziani, nel 1976/77. L’ultimo attaccante granata ad aver fatto meglio nelle prime cinque è stato Nestor Combin nel 1967/68 (sei reti). Il primo gol di Karol Linetty in Serie A TIM è arrivato proprio contro la Lazio, nel maggio 2017, alla 32ª partita giocata; quella biancoceleste è l’unica squadra del massimo campionato contro la quale il polacco ha trovato il gol senza mai vincere. A partire dal suo arrivo nella capitale nel 2016/17, la Lazio ha vinto il 56% delle partite in Serie A TIM con Ciro Immobile in campo (81/146), senza l’attaccante italiano la percentuale di successi scende al 36% (4/11). Nel periodo Immobile ha preso parte al 43% dei gol  complessivi dei biancocelesti in campionato (105 reti e 27 assist su 304 gol totali).
Leggi anche:   Ciro Immobile ha parlato alla fine del match

Fonte: Simone Rossi, “www.Digital-News.it”

Seguici su Facebook!