Tanti auguri a Keita Balde, uno dei talenti blaugrana esploso poi con la maglia laziale

Nato calcisticamente nella leggendaria cantera del Barça , ha vestito per 6 anni la maglia azulgrana per poi passare al Cornellà, passaggio avvenuto per punizione al senegalese in seguito ad uno scherzo ad un compagno di squadra. Nella stagione al Cornellà segnò quasi 50 reti e l’anno dopo ci fu il passaggio alla Lazio. Passarono diversi mesi prima di avere la possibilità di giocare. Attaccante estremamente talentuoso, la sua carriera biancoceleste è stata caratterizzata da numerose dissidie con il club, da richieste di cessione a rinnovi mai arrivati. Molto probabilmente quest’estate ci sarà il…

Continua la Lettura...

Lazio, questione di rinnovi

Il mese di gennaio del nuovo anno potrebbe essere fondamentale. Tra i casi di maggiore caratura contrattuale spicca quello di Keita Balde Diao, asso senegalese ora in vacanza a Barcellona con il fratello prima di partire per la Coppa d’Africa. La società proverà nuovamente a far tentennare l’esterno laziale con un nuovo tentativo, ovvero 1,7 milioni a stagione, ma il senegalese chiede il doppio. La situazione insomma resta complicata, anche perché Lotito non ha intenzione di cedere a offerte inferiori ai 30 milioni. E momentaneamente a Formello, quelle recapitate non arrivano nemmeno…

Continua la Lettura...

Anis Amri, il probabile terrorista responsabile della strage di Berlino, ucciso a Sesto S. Giovanni

Il principale sospettato per l’attentato di lunedì a Berlino in cui sono morte 12 persone, Anis Amri, è stato ucciso dalla polizia italiana nella scorsa notte tra giovedì e venerdì a Sesto San Giovanni, comune nei dintorni di Milano. La news è stata confermata dal ministro degli Interni Marco Minniti, che questa mattina in una conferenza stampa ha confermato che l’uomo ucciso dalla polizia è  proprio il tunisino. Il terrorista è stato ucciso dalla polizia intorno alle 3 del mattino di venerdì a Sesto San Giovanni, dopo aver sparato contro alcuni agenti che lo…

Continua la Lettura...

PRIMAVERA LAZIO TIM CUP – Derby orribile, Lazio distrutta 5-0

Al ‘Tre Fontane’ la Lazio perde derby e semifinale. La Roma batte i biancocelesti per 5-0. Una sconfitta pesantissima e inaspettata perché arrivata nel momento di migliore forma. Non c’è però mai fine al peggio, Alessandro Rossi lascia i suoi in dieci perché viene espulso poco prima della fine del primo tempo. Al 58’ il tecnico laziale perde pure Edoardo Rezzi per un grave infortunio al ginocchio. Il 2016 non avrebbe potuto avere una chiusura più brutta. Rimane però quel  terzo posto di campionato. A gennaio si ripartirà da lì. Il primo derby…

Continua la Lettura...

Paparelli-Merkù, il giornalista e conduttore televisivo Pierluigi Pardo si scusa

Sono arrivate le scuse è vero, sia da parte sua, sia, anche se in maniera parziale, da parte di Radio 24, emittente nazionale di proprietà del Sole 24 ore, dove Andro Merkù è intervenuto. Questo non è però bastato, minimamente, ad attenuare la rabbia, mista a sconforto, del popolo biancoceleste, che non ha creduto alla giustificazione del comico ed imitatore. “Non ero a conoscenza di tutto ciò. La parola razzo è stata pronunciata da me solo per creare la rima”. Ha sbagliato Merkù e lo sa bene. Un plauso, però, lo…

Continua la Lettura...