Connect with us

News

Lotito ad un bivio: o Sarri o Tare, il gelo tra i due

Published

on

dimissioni lotito sarri

Dopo l’eliminazione dalla Conference League cala il gelo in casa Lazio con Maurizio Sarri che lancia ancora frecciatine a Claudio Lotito per la questione rosa. Ancora parole su come la struttura della squadra che non è idonea a fare più competizioni in una stagione e lo si vede chiaramente con i risultati: solo 3 vittorie tra Europa League e Conference League.

Similitudini arrivate con lo sfogo del mister che paragona l’AZ primavera in Youth League che ha battuto il Real Madrid mentre la Lazio Primavera lotta per la promozione in Primavera 2. Un chiaro segnale lanciato alla costruzione della rosa marchiata Igli Tare prima che Enrico Lotito e Fabiani mettessero una pezza portando le giovani aquile ad una serie di vittorie e risultati utili che durano da mesi.

Serve una seconda rivoluzione in casa Lazio dopo quella tecnica. Un discorso che vede gli attriti tra Tare e Sarri e l’allenatore ha già scagliato la pietra più volte. Ma questa situazione non può andare avanti all’infinito visto che il vice Immobile manca da diverse stagioni ed il tecnico è costretto a perdere tempo riadattando gli esterni offensivi in centroavanti, prima bocciando Cancellieri poi trovando Felipe Anderson.

Claudio Lotito non ha ancora risolto la questione, il DS ed il Tecnico spesso nelle interviste rilasciano parole contrastanti con Igli che dichiara di essere positivi con gli obiettivi ed il tecnico che esprime la realtà mostrando i limiti che ha la rosa. Tra di loro c’è il gelo e a fine stagione il presidente biancoceleste è chiamato ad una scelta se tra i due non vi sarà un punto di incontro.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement