Connect with us

Serie A

Klose e Hoedt: “Giovedì partita fondamentale”. Mauri: “Dobbiamo migliorare”

Published

on

Stefano Mauri è intervenuto durante l’intervallo del match contro l’Atalanta ai microfoni di Mediaset Premium: “Siamo lenti a girare palla, arriviamo bene nella trequarti ma poi fatichiamo a concludere. Loro sono pericolosi quando ripartono in contropiede. Dobbiamo pensare a fare meglio perché stiamo giocando lenti, dobbiamo essere più veloci e fare gol.

Al termine della partita, attraverso i canali della medesima emittente tv, sono arrivate anche le parole dell’eroe della serata, Miroslav Klose, autore della doppietta decisiva che ha permesso ai biancocelesti di tornare a conquistare i 3 punti: “Abbiamo dimostrato di essere una squadra, stasera hanno giocato i calciatori che hanno avuto meno spazio. Ci dobbiamo aiutare di più in campo, nelle situazioni di difficoltà ci nascondiamo un pochino. I risultati si ottengono con il lavoro della squadra. Non lo so come ha fatto a vedermi Mauri, ma se non avessi segnato io sarebbe stato rigore. Ha fatto una gran partita, è stato molto bravo. Le decisioni della Uefa? Dobbiamo aspettare, l’importante è che giovedì lottiamo dal primo all’ultimo minuto, dobbiamo assolutamente passare il turno”.

Miro Klose ha analizzato il match anche ai microfoni di Sky Sport: “Mi sono tolto un peso? Sì, semplicemente sì (sorride, ndr). Non siamo stati distratti dalla gara di giovedì anche perché abbiamo giocato con diversi giocatori che nemmeno sono nella lista Uefa. All’inizio abbiamo avuto la paura di sbagliare e per questo abbiamo giocato un po’ spaventati. Succede anche questo nel calcio, l’importante è che abbiamo lottato insieme e che abbiamo vinto

Infine è toccato al difensore centrale olandese Wesley Hoedt, intervenuto sulle frequenze della radio ufficiale, Lazio Style Channel: “Stasera abbiamo fatto una buona partita, ora è necessario concentrarsi sulla gara di giovedì che è importantissima. Poi andremo a Milano per tentare di fare i tre punti”.Poi sui suoi compagni, Patric e Braafheid: “Braafheid ha fatto bene, anche Patric che è giovane ha fatto bene. Oggi non abbiamo preso gol, ma dobbiamo guardare avanti. Giovedì c’è una partita importantissima”. Successivamente sul duello odierno fra D’Alessandro e Braafheid: “Oggi Braafheid aveva contro un avversario molto veloce, ma bisogna mettere bene il corpo per difendere in questi casi e anticipare l’avversario”. Hoedt prosegue parlando della sfida contro lo Sparta Praga: “Noi giovedì scorso abbiamo fatto un buona gara, dovevamo fare più gol. Siamo una grande squadra, possiamo passare il turno”. Il giovane conclude analizzando i suoi progressi da quando è alla Lazio: “Gli ultimi mesi ho svolto un ottimo lavoro, soprattutto a livello di concentrazione mentale. Ho lavorato con il vice allenatore su questo, poi sono diventato più forti con i duelli, ma ho ancora tempo per migliorare”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement