Connect with us

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: Transfermarkt e le 21 presunte trattative

Published

on

transfermarkt lazio

Secondo Transfermarkt sono attualmente 21 i possibili giocatori contattati dalla Lazio o meglio, in trattativa.

Il calciomercato della Lazio deve ancora partire ufficialmente prima che si capisca la situazione dell’indice di Liquidità ma soprattutto che si aprono i portoni per la sessione ufficiale di mercato.

Sono tanti i nomi usciti in questi giorni dove sembrerebbe che la Lazio stia trattando. Voci fondate sono quelle di un possibile arrivo di Alessio Romagnoli a parametro zero e Marcos Antonio. Da capire invece il destino della porta con Lotito e Percassi in trattativa per Carnesecchi nonostante l’operazione alla spalla che lo terrà lontano dal campo per almeno 3-4 mesi.

1. Pedrinho

Il portale valuta l’operazione con un 49% di possibilità. Pedro Henrique Cunha Scaramuss è un terzino sinistro del 2002 attualmente al Santos. In questa stagione ha disputato 9 partite con il Copinha per un totale di 125 minuti sulle gambe.

2. Marco Carnesecchi

Non servono presentazioni del portiere attualmente tornato all’Atalanta e sottoposto all’intervento alla spalla sinistra. Lazio e Atalanta sono ancora in trattativa per delineare un possibile futuro del nazionale U21 nella Capitale. Percassi vorrebbe 15, Lotito ne offrirebbe 10 ma a condizione di un prestito con diritto di riscatto legato alle presenze. Il portiere proviene da un’ottima annata con la Cremonese, prestazioni che lo hanno portato a ricevere i complimenti da tutto l’ambiente calcistico arrivando ad avere la nomina come il futuro Gianluigi Buffon.

3. Alessio Romagnoli

Nulla da aggiungere dagli altri post che abbiamo scritto. Alessio Romagnoli è l’obiettivo principale per la nuova difesa di Maurizio Sarri con Francesco Acerbi pronto all’addio. Il difensore centrale non costerebbe quasi nulla alla Lazio visto l’arrivo a parametro zero. Sembrerebbe che Lotito sia ad un passo dall’accordo con il suo entourage per lo stipendio e le commissioni.

4. Casper Nielsen

Classe 1994, centrocampista che può giocare in mediana o nella trequarti e attualmente al Royal Union Saint Gillois. Un valore di mercato di 5 milioni e mezzo di euro. Trattativa come piano B o C in caso saltasse qualche obiettivo visto anche l’arrivo di Marcos Antonio. Il difensore danese ha militato in Nazionale fino all’U21 in attesa di esordi con la prima squadra.

Questa stagione ha disputato 33 partite siglando 7 reti e 6 assist.

5 Giovanni Simeone

Un nome d’arte che non porta solamente il cognome ma anche il talento del padre. Il Cholito difficilmente arriverà alla Lazio con Lotito che sta già prelevando Casale e forse Ilic dall’Hellas Verona. Ma Setti non ha mai smentito nulla. Bestia nera della Lazio che nelle ultime stagioni è divenuta la sua vittima sacrificale ( quel poker rifilato fa ancora male ). Ma il suo cartellino di oltre 17 milioni di euro son troppi per le casse della Lazio tanto che la percentuale del portale transfermarkt è pari all’8%.

6 Jovane Cabral

Non servono presentazioni, l’ala sinistra potrebbe essere il vice Immobile conquistando punti con il suo unico gol siglato con la casacca biancoceleste in pochissimi minuti disputati. Lo stesso Maurizio Sarri dichiarò di non averlo schierato visto che per i giocatori che non conoscono la Serie A, hanno bisogno di un anno di assestamento e studio. Lotito valuta al riscatto in caso non si presentino profili più idonei oppure se il giocatore accettasse di essere la terza scelta, una sorta di Caicedo ai tempi di Immobile-Correa.

7 Issa Diop

Classe 1997, difensore centrale con il doppio passaporto Francese e Senegalese. Nato a Toulusse ma attualmente al West Ham, il portale lo mette tra i probabili obiettivi biancocelesti ma con bassissima percentuale di acquisto. Un valore di 10 milioni di euro quando il suo apice gu di 35 milioni di euro nel 2019.

8 Guglielmo Vicario

Obiettivo numero due in caso la Lazio perdesse la possibilità di acquistare Carnesecchi. Vicario, attualmente dell’Empoli ha disputato 38 match subendo 70 gol, solamente 7 le partite finite senza gol incassati. Titolare per tutta la stagione con il 50% di rigori parati, l’estemo difensore è corteggiato anche dal Napoli. Valore di mercato? 10 milioni di euro. Il giocatore terminerà il prestito tornando al Cagliari in attesa di sapere quale sarà il suo destino.

9 Marcos Antonio

Classe 2000 con un contratto che sembrerebbe già firmato con la Lazio o un pre accordo. Brasiliano con contratto fino al 2025 con lo Shakhtar Donetsk. Sarà lui il giocatore che prenderà il posto di Lucas Leiva? Il 22enne ha un valore di mercato di 8 milioni di euro con una stagione terminata in anticipo per cause ovvie in Ucraina.

Leggi anche:   Muriqi al Galatasaray? Una cifra da capogiro che fermerebbe il Maiorca

10 Ivan Ilic

Come accennato in precedenza, il classe 2001 dell’Hellas Verona potrebbe arrivare con Casale. Setti e Lotito sembrerebbero arrivati ad una trattiva molto avanzata almeno per il centrale. Ilic invece, con un valore di mercato di 14 milioni di euro potrebbe arrivare per prendere posto nel centrocampo come mediano o trequartista. 32 match disputati in questa stagione, 1 rete e 4 assist. Il centrocampista è accostato anche all’Atalanta.

11 Nico Schulz

Classe 1993, 4 milioni di euro e attualmente al Dortmund. Un terzino sinistro finito nel mirino di Igli Tare ma con una percentuale di riuscita o di trattativa ancora in fase di valutazione visti gli obiettivi di Maurizio Sarri.

12 Samuele Birindelli

Profilo low cost per la posizione di terzino destro. Birindelli, attualmente al Pisa e nella Nazionale U21 è valutato circa 2,5 milioni di euro. 36 partite disputate nell’ultima Serie B con una rete e 4 assist siglati. Il giocatore piace molto alla Lazio ma avrebbe anche in concorrenza il Sassuolo. Hellas Verona, Panathinaikos Atene ed il Parma.

13 Piotr Zielinski

Classe 1994 del Napoli. Il trequartista polacco dovrebbe rimanere sotto contratto con De Laurentiis secondo le ultime indiscrezioni con un rinnovo di contratto. Si era parlato anche di un possibile approdo nella Capitale con Luis Alberto come contropartita. Il giocatore conosce bene Maurizio Sarri ma i suo cartellino di 40 milioni di euro ed il suo ingaggio non dovrebbero far smuovere il mago biancoceleste per andare all’ombra del Vesuvio.

14 Denis Suárez

Un nome non nuovo visto che è stato accostato anche nella scorsa stagione. Classe 1994, attualmente è il trequartista del Celta Vigo, dovrebbero essere solamente voci alla lontanissima per un suo approdo nella Capitale. Valutazione? 10 milioni di euro.

15 Dries Mertens

Ne abbiamo già parlato del belga, il giocatore con molta probabilità lascerà Napoli salvo clamorosi ripensamenti di De Laurentiis ed il rinnovo di contratto a cifre idonee e chieste dalla punta centrale. Profilo nato direttamente con Maurizio Sarri che lo ha reinventato in quella posizione quando allenava i partenopei. Se arriva, arriva a parametro zero, si vocifera che sia in costante contatto con l’allenatore biancoceleste. Sarebbe il profilo ideale come vice Ciro Immobile.

16 Benjamin Bourigeaud

Centrocampista completo in grado di occupare anche il lato destro e sinistro del campo oltre che al centro. Classe 1994 in forza al Rennes. Valore di mercato salito a 18 milioni di euro ma con voci lontanissime di un contatto tra la Lazio ed il club francese. 38 partite quest’anno con 11 reti e 13 assist in campionato.

17 Francesco Caputo

Classe 87, alternativa in caso non arrivasse Dries Mertens. Caputo viene valutato dalla Sampdoria 3 milioni di euro. 38 partite, 11 reti e 7 assist.

18 Alex Meret

Fantamercato per il portiere del Napoli che dovrebbe rinnovare il contratto. 10 milioni richiesti da De Laurentiis con la Fiorentina che sta valutando l’acquisto. La Lazio per la porta ha già altri nomi sul taccuino di Maurizio Sarri.

19 Víctor Chust

Più di una voce lo hanno accostato alla Lazio. Difensore centrale, classe 2000 e attualmente al Cadice. Lo spagnolo potrebbe arrivare nella Capitale solamente se lo vuole realmente Maurizio Sarri. Per ora l’obiettivo principale resta Alessio Romagnoli. Su di lui, dovrebbe esserci anche l’Empoli.

20 Daniele Rugani

Secondo noi Daniele Rugani è rimasto nel database di questo portale dalle scorse sessioni di calciomercato. Ma transfermarkt lo mette ancora tra i probabili acquisti della Lazio. Il difensore centrale, 3,5 milioni di euro di valutazione, è ai margini del progetto della Juventus. Il giocatore potrebbe arrivarecome contropartita a Francesco Acerbi? In caso fosse, a confronto del Leone, la Lazio guadagnerebbe in età visto che il bianconero ha 27 anni e non 33.

21 Faouzi Ghoulam

La bocciatura di Hysaj potrebbe aprire le porte ad un altro terzino sinistro del Napoli. Il giocatore piace molto a Maurizio Sarri ed il suo cartellino si aggira sul milione e mezzo di euro. Classe 91 e scadenza di contratto nel giugno 2022, potrebbe arrivare a parametro zero sulla panchina della Lazio. Ma per ora sono solo voci di mercato. Su di lui ci sono anche l’Olimpic Marsiglia e il Saint Etienne.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Romagnoli e la Lazio: rifiutate due offerte, vuole i biancocelesti!

Published

on

Il calciomercato della Lazio dovrebbe partire non appena Claudio Lotito possa avere il via sistemando l’indice di Liquidità allo 0.6 e potrebbe partire proprio con Alessio Romagnoli.

Il difensore rossonero potrà essere tesserato dalla Lazio dopo il 30 Giugno, data di scadenza del suo contratto. Secondo le voci di mercato a bloccare il mercato, potrebbe essere Francesco Acerbi con il numero 33 che dovrebbe lasciare la Lazio per andare o all’Inter o alla Juventus. Le due squadre sono alla ricerca di un centrale che possa sostituire Skriniar, Bastoni e Chiellini. Sembrerebbe infatti che Federico Pastorello, agente del centrale biancoceleste, sia a lavoro per trovare una sistemazione al suo assistito dopo aver chiesto la cessione vista l’aria pesante creatasi con parte della tifoseria.

Trattativa Romagnoli-Lazio

Per quanto riguarda la trattativa Lazio-Romagnoli, sembrerebbe che il giocatore e la società siano arrivati ad un accordo di 2,7 milioni di euro a stagione più bonus ( circa 3 milioni contro i 3.5 richiesti dal giocatore ed il suo entourage ).

La speranza di Maurizio Sarri è quella di avere alcuni giocatori, tra i quali Alessio Romagnoli, per il ritiro di Auronzo Di Cadore in modo di poter lavorare con i futuri titolari della nuova Lazio 2022-2023.

A quanto si apprende anche da Il Tempo, sembrerebbe che Romagnoli avrebbe rifiutato altre due corteggiatrici: Fiorentina e Monza.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio: Ora lo sconto per Carnesecchi ci può stare!
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: Ora lo sconto per Carnesecchi ci può stare!

Published

on

Nella giornata di oggi, Marco Carnesecchi verrà operato a Bologna dal professor Porcellini, uno dei migliori in Italia. Il problema alla spalla sinistra, colpita da una lussazione, potrebbe portare l’Atalanta ad accettare lo sconto richiesto da Claudio Lotito.

Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, serviranno circa 3-4 mesi per recuperare completamente la forma fisica. Mesi che gli faranno perdere il ritiro e parte della stagione iniziale della Lazio. In caso la società biancoceleste lo acquistasse, Maurizio Sarri lo avrebbe a disposizione per il mese di Ottobre.

Percassi lo valuta 15 milioni di euro mentre Lotito ne offrirebbe 10. Una trattativa che, visto che il portiere è sotto infortunio, potrebbe concludersi con un prestito con diritto di riscatto legato alle presenze per un valore finale di 12 milioni di euro.

Alternative

Maurizio Sarri sembrerebbe volere a tutti i costi l’estremo difensore ma, in caso non andasse in porto, l’alternativa rimasta sarebbe Vicario.

Scartati dunque Sergio Rico, Luis Maximiano, Cragno e Gollini. Allo stesso tempo sembrerebbe che il tecnico no vorrebbe vlutare l’opzione Reina e Adamonis titolari in quanto lo spagnolo ha dato il peggio di se nell’ultima stagione mentre il secondo non sembrerebbe pronto ai grandi palcoscenici. Una voce lontana parla invece di un ritorno di Federico Marchetti per occupare la posizione del terzo portiere.

Leggi anche:   Campagna Abbonamenti Lazio 2022-2023: parla Canigiani
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Nicolò Casale: ” Sto aspettando la chiamata, ma ora sono del Verona…”

Published

on

Nicolò Casale e la Lazio potrebbero essere più vicini di quanto si pensi. Il giocatore ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sportialia:

Nicolò casale e l’annata con il Verona

“Quest’anno con mister Tudor abbiamo riproposto in campo quanto fatto negli anni scorsi. Il modo di giocare esalta i difensori perché giochiamo a tutto campo e se stai bene segui l’uomo in continuazione. L’annata è stata strepitosa dove anche gli attaccanti hanno aiutato noi difensori perché era un continuo far gol, le squadre ci attaccavano poco poiché loro pressavano bene. Da qualche anno a Verona questa è ormai una cultura”.

In attesa della chiamata della Lazio

“Messaggi sul passaggio alla Lazio? Sicuramente ho ricevuto tanti messaggi e ho letto tante notizie. Qualche giorno fa ho parlato con il mio procuratore e mi ha detto di non leggere nessuna notizia e che mi chiamerà lui quando le cose saranno concrete. Fa piacere essere accostato alle grandi squadre, sto aspettando la chiamata. Sono giocatore del Verona, sono cresciuto a Verona, ho fatto settore giovanile lì, sono tornato lì e quindi non posso lamentarmi, sono anche veronese. Solletica l’idea di giocare per Sarri? Sicuramente Sarri è un grande allenatore che cura la fase difensiva e mi farebbe piacere giocare per lui. Però sono un giocatore del Verona e in questo momento devo pensare a questo.”

Tutor Via dal Verona

“Non ci sono tanti difensori italiani forti in giro? Sicuramente concordo però non so che dire. Non mi aspettavo Tudor andasse via, ci siamo incontrati a fine stagione e non lo sapeva ancora, doveva parlare con il presidente. Ha fatto questa scelta e la rispettiamo. Io gli dico grazie perché è un allenatore che mi ha completato, mi ha dato tanto e gli auguro buona fortuna sperando che trovi la miglior soluzione anche lui. Con Cioffi non ho ancora parlato, ho visto l’ufficialità del Verona oggi o ieri. Credo che in questi giorni contatterà i giocatori e avrò modo di conoscerlo”.

Leggi anche:   Campagna Abbonamenti Lazio 2022-2023: parla Canigiani
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design