Amor per te!

Quando ti insultano mi sale quel sentimento ancora più profondo che mi fa capire ancor di più quanto è bello esser laziali.

Si perché quando tutti i miei amici, romanisti, interisti, juventini e via dicendo, cominciano a prendermi in giro per la mia fede calcistica, io da solo riesco a difenderti, io da solo contro tutti riesco a proteggerti, come farebbe una mamma con un figlio.

Riesco a difenderti perché so che non mi tradiresti mai, riesco a difendermi perché so che per me, tu, ci sarai sempre.

Quando infangano il tuo nome, dentro mi sale un sentimento ancora più profondo, impossibile da spiegare.

È bello esser tifoso della Lazio, perché sei diverso dagli altri, da tutti gli altri.

Leggi anche:   Genoa Lazio, le pagelle

Si perché il tifoso laziale, si differenzia in tutto, dallo stile, dall’educazione, dall’eleganza, e da quel modo di tifare la squadra diverso dal resto.

Ma quanto è bello esultare per un gol della Lazio? 

Per me è un emozione indescrivibile, l’abbraccio con la gente, la tua gente, che per quei 90 minuti diventa un tuo fratello, quel fratello da difendere, contro tutto e tutti, perché sai che “ chi tocca un laziale pericolo di morte”.

Quanto è bello esultare per un gol della Lazio? 

È bello perché quel grido che sale al cielo, è frutto di tante grida, che arrivano da fratelli dal tuo stesso sentimento, è bello perché quando la Lazio segna, il cielo è più bello.

Leggi anche:   Genoa Lazio, le pagelle

È difficile da spiegare cosa vuol dire difenderti, è difficile da spiegare cosa vuol dire esser tifoso della Lazio. Si perché è un mix di amore, sofferenza, gioia, eleganza e via dicendo che ti portano, come già detto, ad esser diversi dagli altri.

E quindi amore mio, sappi che io per te ci sarò sempre, perché io “ fino in capo al mondo andrei sventolando i colori miei”, ci sarò perché difenderti è il mio compito, amarti è la mia ragione di vita, come una coppia, tu difendi me, io difendo te, e non me ne vergogno a dirlo, ma non è una malattia questa, come molti potrebbero pensare, è semplicemente passione e amore, amore e ancora amore amor per te.

Leggi anche:   Genoa Lazio, le pagelle

E quindi, se difenderti è un mio dovere, sabato sarò lì per te, perché è troppo, troppo tempo che non ti vedo, troppo tempo che non abbraccio i miei fratelli, è troppo tempo che soffro lontano da te.

Quindi cara Lazio mia, non deludermi, carica e vinci insieme a noi.

Un tifoso innamorato!