Connect with us

News

Verso Fiorentina-Lazio: ricorsi storici, dati e formazioni probabili

Published

on

Fiorentina Lazio l’attesa è finita, oggi alle ore 18 allo stadio Artemio Franchi la voglia di lottare per lo scudetto della Fiorentina verrà contrapposta alla ricerca disperata di identità della Lazio.

Questo incontro è il numero 135 tra le due squadre e l’ago della bilancia pende leggermente a favore della Lazio.. anzi a dirla tutta sono bilanci equilibrati, perchè a fronte delle 49 vittorie romane ve ne sono 45 viola e 40 pareggi. E’ quando ci limitiamo alle ultime 10 partite che la Lazio diventa leone, sette vittorie biancocelesti e un pareggio, la Viola vince solo due volte. Non ultimo, è da ben cinque partite che il team di Pioli non subisce gol dai toscani, i quali ne hanno subiti sette.

Nella storia dei confronti tra questi acerrimi rivali (mai palesemente dichiarati), per trovare risultati eclatanti dobbiamo andare indietro di 20 anni, esattamente il 5 marzo 1995, e ricordare quell’incredibile 8-2 dell’Olimpico per i laziali (primo tempo 3-0, ndr); quella fu una sorta di vendetta, infatti nel 1959 furono i fiorentini ad imporsi con un risultato ben evidente, la Lazio perse per 4-0, a quel tempo mai ci fu un risultato così negativo.

Stefano Pioli e Paulo Sousa si affrontano per la prima volta, il portoghese affronta per la prima volta i laziali mentre l’ex Parma si trova al dodicesimo affronto con 5 vittorie e 6 sconfitte; Rizzoli non sorride alla Lazio, 10 vittorie per noi mentre i toscani si sono affermati in 13 occasioni, 7 i pareggi.

Sul fronte formazioni, a Firenze tornano Biglia e Milinkovic dopo il turno di squalifica, insieme a loro Parolo. In attacco, rispetto all’Epifania, Candreva viene confermato, mentre Matri sembra essere scavalcato da Djordjevic, con Keita sorpassa Felipe Anderson, (forse) per la gioia dei tanti tifosi che ormai mal digeriscono le ultime prestazioni del carioca. Non c’è Kishna, neppure il fantasma Morrison, che ha saltato la seduta mattutina di ieri causa infortunio.

PROBABILI FORMAZIONI:

FIORENTINA (3-4-2-1) – Tatarusanu; Roncaglia, G.Rodriguez, Astori; Tomovic, Vecino, Badelj, Marcos Alonso; Ilicic, Borja Valero; Kalinic. All. Sousa. A disp. Sepe, Lezzerini, Tomovic, Gilberto, Pasqual, Verdù, Suarez, Mati Fernandez, Babacar, Rossi, Rebic.

Indisponibili: nessuno
Squalificati: Bernardeschi
Diffidati: Alonso, Vecino, Rodriguez, Badelj

LAZIO (4-3-3) – Berisha; Konko, Mauricio, Hoedt, Radu; Milinkovic, Biglia, Parolo; Candreva, Djordjevic, Keita. All. Pioli. A disp. Guerrieri, Bisevac, Braafheid, Patric, Prce, Cataldi, Mauri, Onazi, Felipe Anderson, Klose, Matri.

Leggi anche:   Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia

Indisponibili: De Vrij, Kishna, Gentiletti, Marchetti, Lulic, Basta
Squalificati: nessuno
Diffidati: Lulic, Milinkovic-Savic

ARBITRO: Rizzoli (sez. Bologna)
ASSISTENTI:  Di Fiore e Vuoto
IV UOMO: Di Liberatore
ADDIZIONALI: Calvarese e Nasca

 

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Infermeria

Infermeria Lazio: Sarri ha un solo assente oltre a Milinkovic e Vecino

Published

on

infermeria lazio

La Lazio prosegue la sua preparazione invernale in questo stop per il mondiale del Qatar 2022. Nella sessione di oggi a Formello, solamente Marcos Antonio non si è presentato per un attacco influenzale. Dall’altra parte si attendono Milinkovic SavicMattias Vecino che sono stati eliminati entrambi dalla campionato mondiale ma che godranno ancora di qualche giorno di ferie.

Tutto il gruppo ha l’allenamento con Maurizio Sarri che vede l’infermeria vuota. Luis Alberto anche è tornato in gruppo dopo aver fatto una giornata di palestra nella giornata di ieri. Felipe Anderson provato ancora da Falso Nueve, in attesa di capire se quest’inverno arriverà un vice Immobile oppure no.

 

Leggi anche:   Primavera 2 | La Primavera vola in classifica con un poker alla Ternana
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Terremoto Juventus: nelle intercettazioni coinvolta anche la Roma

Published

on

spinazzola juventus intercettazioni roma

Arrivano nuove intercettazioni nel caso Juventusplusvalenze. Dopo le intercettazioni che hanno menzionato qualche club della Serie A come l’Atalanta, Genoa, Milan, Udinese e Bologna, spunta anche una telefonata tra Cherubini e Stefano Bertola. Come riporta la Gazzetta dello Sport, nell’intercettazione si parla anche di uno scambio con la Roma:

Se Fabio si svegliava la mattina e aveva mal di testa o beveva un bicchiere poteva firmare 20 milioni senza dirlo a nessuno. Era pericoloso (…)“. Dice Cherubini che si sente rispondere così da Bertola: “Sì perché va in loop“. E replica Cherubini: “Lui a un certo punto non aveva più questo filtro (…) Non agiva per la Paratici srl, ma per la Juve eh (…) Ha fatto un fuori giri! E ti ha portato a fare delle operazioni che in un contesto di normalità non puoi fare…Spinazzola-Pellegrini non puoi farlo“.

Leggi anche:   Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Lazio Women

Serie B Femminile | Chievo Verona-Lazio 2-2, Chatzinikolaou sbaglia il raddoppio ma recupera il risultato

Published

on

lazio women chievo

Nella giornata odierna di Serie B Femminile, Chievo Verona – Lazio termina con un pareggio. Ennesimo risultato positivo e consecutivo per le ragazze di Catini che recuperano il match nel secondo tempo. Apre le danze Proietti per il vantaggio biancoceleste dopo soli 7 minuti di gioco. Al 14esimo minuto di gioco la Chatzinikolaou calcia sopra la traversa il rigore che poteva portare le biancocelesti sul 2-0 e dopo solo 3 minuti, le padrone di casa ne approfittano pareggiando con la Ferrato. Il raddoppio gialloblù arriva a 3 minuti dalla fine del primo tempo con la Mascalzoni.

Nel secondo tempo Chatzinikolaou pareggia al nono minuto di gioco regalando un punto prezioso per la classifica. Con il pareggio odierno, le aquilotte mantengono il primo posto in classifica. Il Napoli vince 4-0 contro il Genoa e accorcia la distanza in classifica portandosi a 23 punti ( -3 dalla capolista biancoceleste ).

Tabellino Chievo Verona Women F.M. – Lazio Women 2 – 2

MARCATORI: 7′ pt E. Proietti (L), 23′ pt C. Ferrato (C), 42′ pt D. Mascanzoni (C), 9′ st D. Chatzinikolaou (L)

CHIEVO VERONA WOMEN F.M. (4-3-3): G. Bettineschi, C. Mele, H. Corrado, S. Zanoletti, D. Mascanzoni, V. Puglisi (↓ 17′ st), S. Kiem, S. Tardini (↓ 42′ st), A. Massa (↓ 27′ st), C. Ferrato, F. Alborghetti (↓)
A disposizione: A. Sargenti, P. Boglioni, I. Tunoaia, M. Scuratti (↑ 17′ st), K. Willis (↑ 27′ st), F. Salaorni (↑ 17′ st), Z. Caneo (↑ 42′ st), S. Ventura
All: Venturi Giacomo

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): E. Guidi, F. Pittaccio, C. Groff, E. Kakampouki, A. Pezzotti, A. Castiello, L. Eriksen (↓ 36′ st), S. Colombo, E. Proietti (↓ 24′ st), N. Visentin (↓ 29′ st), D. Chatzinikolaou (↓ 36′ st)
A disposizione: S. Natalucci, F. Savini, A. Khellas, S. Vivirito (↑ 36′ st), C. Palombi, S. Fuhlendorff (↑ 24′ st), M. Toniolo (↑ 29′ st), S. Jansen (↑ 36′ st), L. Falloni
All: Catini Massimiliano

Leggi anche:   2 anni senza Arturo Diaconale: il ricordo della Lazio
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza