fbpx

Per Correa allenamento extra davanti alla porta

I biancocelesti tornano a Formello per la prima seduta durante la sosta: rosa ridotta, il Tucu prolunga l’allenamento per affinare il feeling con il gol

Due giorni di riposo possono bastare, la Lazio torna a faticare a Formello. Simone Inzaghi ritrova i suoi al centro sportivo, a eccezione dei nazionali impegnati con le rispettive selezioni: Acerbi e Immobile, Luis Alberto, Strakosha, Luiz Felipe, Marusic, Vavro, Berisha e André Anderson.

In campo c’è invece Sergej Milinkovic-Savic, . In gruppo anche Riza Durmisi, Tiago Casasola e Djavan Anderson, insieme ai portiere della Primavera Marco Alia e Mattia Peruzzi (figlio del club manager Angelo). Proprio contro i ragazzi di Leonardo Menichini, sabato dovrebbe andare in scena un’amichevole in famiglia.

Il Tucu si ferma per migliorare davanti alla porta

A fine allenamento, Joaquin Correa è rimasto in campo insieme ai collaboratori di Inzaghi Mario Cecchi e Riccardo Rocchini: il Tucu ha svolto un allenamento extra per affinare la confidenza con la porta, segno che l’argentino ha grande voglia di migliorare il feeling con il gol e mettersi da parte le numerose occasioni non capitalizzate finora. Sia Correa che gli altri laziali rimasti a Roma torneranno domani a Formello, per la seduta pomeridiana delle 15.30.