Connect with us

Intervista

Paulo Sousa: “Con la Lazio dobbiamo essere al meglio. Pioli ha tempo per far bene”

Published

on

Se la Lazio cerca riscatto contro la Fiorentina, l’allenatore dei viola Paulo Sousa attende questa partita con qualche piccola apprensione, se non altro perchè, a suo dire, la Lazio gioca bene e ha capitalizzato meno di quanto dimostra. Tramite la sezione Fiorentina di tuttomercatoweb.com andiamo a leggere cosa ha detto il sorprendente tecnico portoghese in conferenza stampa: “Il nostro storico negli ultimi anni non è stato positivo. Non sono preoccupato dal calendario e dalla Lazio. Due volte che abbiamo giocato mercoledì abbiamo sempre la partita al sabato successivamente. Questo è importante per la qualità che abbiamo che certifica quello che stiamo facendo”.

Sousa, durante la conferenza, è come se difendesse il suo “collega” Stefano Pioli e la Lazio: “E’ una squadra concreta con un allenatore che lavora da tempo con gli stessi giocatori. Ha fatto benissimo l’anno scorso. Credo che una delle conseguenze di questo inizio più difficile sia stato proprio cercare di arrivarci anche meritatamente in Champions. Quando la pianificazione cambia può arrivare anche una mancanza di equilibrio. Poi quando arriva un momento difficile di risultati arrivano anche molti dubbi. Pioli ha cambiato molto proprio per arrivare ai risultati. Adesso è più stabile e ha chiarito tutti i propri principi di gioco. E’ una squadra importante sia collettivamente che individualmente. Gli mancano solo i risultati. Hanno valori e qualità, basta vedere la partita contro l’Inter. Per battere queste qualità abbiamo bisogno di essere al nostro meglio”

Quest’estate, proprio a favore dei biancocelesti, si è risolta quella sorta di asta per contendere Milinkovic-Savic, e (praticamente) dopo questo girone di andata l’allenatore è chiaro su di lui: “Non è un nostro giocatore e quindi non parlerò di lui. Stanno investendo su di lui e quindi non commento. Avevo un’idea su di lui ma è passata. Hanno una struttura più stabile rispetto all’inizio. Il principio di gioco è chiaro. Pioli è un allenatore che ha fatto benissimo e che ha avuto un inizio di stagione poco positiva ma che ha ancora tempo per fare benissimo”

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement