NAZIONALE – ROBERTO MANCINI SU MARIO BALOTELLI

Il ct della nazionale italiana Roberto Mancini, in conferenza stampa ha risposto a chi chiedeva una possibile convocazione di Mario Balotelli dopo il caso razzismo della scorsa settimana.
Questa è la risposta del ct “Premesso che il calcio è uno sport, deve unire, non distruggere quello che di buono ha per quelle poche persone che sbagliano. A Mario voglio bene, l’ho fatto esordire da ragazzino. Se dev’essere richiamato spero che venga convocato perché sta facendo bene. Bisogna capire quali sono le motivazioni vere, credo sia più importante chiamarlo se lo merita, se c’è un’altra occasione. Siamo nel 2020 e si va dietro ancora al colore della pelle. Non è così semplice da cambiare.”

Leggi anche:   Ciro Immobile: " Mi commuovo a pensare da dove sono partito..."