MilinkovicFAKE: quando la notizia è manipolata a pennello.

Partiamo da lontano,precisamente alla fine del mese di maggio del 2018.La Lazio ha appena perso la qualificazione alla Champions e i Mondiali di Russia sono alle porte.
Ed è proprio in quel periodo che comincia la campagna mediatica per far cedere Milinkovic a squadre italiane e non.
Si comincia subito con la Juve,con ovviamente il quotidiano sportivo di Torino in prima fila,lo stesso che ancora a campionato in corso scrisse che il serbo avesse già firmato per la Juventus,ovviamente senza nessuna base.
Si continuò per lunghe settimane fino a quando Marotta pensò bene di prendere un certo Cristiano Ronaldo è quindi,involontariamente,tolse la Juve dalla corsa a Milinkovic.
Ma non finisce qui,siamo solo all’inizio dell’estate della campagna mediatica fake in favore delle squadre di Milano.
Subito dopo la bomba CR7,cominciò la famosa testata rosa a proporre e sparare fandonie per vendere ovviamente copie sotto la scia emozionale del tifoso che legge.
Milinkovic all’Inter: cosi uscì una prima pagina del famoso quotidiano rosa del giugno 2018,con tutti i dettagli eh,mettendo in mezzo anche De Vrij ,neo interista,come complice di questo acquisto.
Poi anche qui,Ausilio e Suning presero Naingollan e anche questa campagna mediatica ebbe fine.
Poi cominciò la tv e i vari canali e personaggi che si occupano di mercato: una cozzaglia di personaggi giornalisticamente modesta che riuscirebbe a fare più un’articolo sul prossimo flirt di Barbara D’urso che uno sul calciomercato.
Ogni tg sportivo e programma calcistico usciva giornalmente con titoli roboanti e probabili formazioni ipotetiche dove Milinkovic veniva messo una volta ad una o a un’altra squadra.A dir la verità quelli più simpatici e sgamabili sono quelli della redazione di Sky,che per la maggior parte vestono la maglia della seconda squadra di Roma.
Ma andiamo avanti,finisce il mondiale,la Serbia esce alla fase a gironi e Milinkovic non gioca certo benissimo.Un assist ai nostri re di Fake news che allora se la prendono con Lotito e sulla sua valutazione che da al giocatore.
“Un giocatore che esce alla fase finale del mondiale non può valere 150 milioni”,”Pogba che ha vinto il mondiale vale 2 volte Milinkovic” e tanti altri commenti;ovviamente è tutta una tattica sotterranea per tentare,grazie all’opinione pubblica,di far calare il prezzo che faceva Lotito del suo giocatore.
Poi entrano in scena le solite testate giornalistiche citate prima,questa volta andando sulle squadre estere.
Milinkovic ha fatto innamorare Mourinho,offerta imminente alla Lazio.Mai arrivato niente.
Guardiola chiede Milinkovic per costruire un City inarrivabile;peccato che anche qui non sia arrivato niente.
Arriviamo però alla fine finale di questa cronistoria fake: ossia Milinkovic al Milan.
Siamo a metà luglio è il Milan è ancora cinese,pieno di “buffi” e senza l’Europa League,ma all’improvviso tutto cambia;il Milan cambia proprietà passando ad un fondo speculativo che all’improvviso cancella il cinese,i buffi e riammette il Milan in Europa League.
Ma non si ferma qui,dopo pochi giorni prende Higuain e Caldara e più tardi Bakayoko,Laxalt e Castillejo;ovviamente una persona normale si chiede:”Ma come è possibile”? Ah boh.
Il Milan di Leonardo e Maldini,subentrati intanto alla coppia Fassone(quello delle cose formali) e Mirabelli,pensa in grande.Neanche il tempo di apprenderlo e i fake giornalisti delle testate e dei programmi tv pensano ad un nome:MILINKOVIC SAVIC.
Magari pensano che dopo tante toppe questa potrebbe esse la volta buona,fanno di tutto,persino un like ad un giocatore del Milan fà pensare a questi citrulli che la trattativa fosse ormai fatta.
Per non parlare di lunedi,quando Milinkovic si trovava a Palmarola per il giorno libero concesso alla squadra da Inzaghi. Nella stessa località erano presenti anche tre giocatori del Milan,mamma mia apriti cielo,i fake giornalai in visibilio divennero rosa come la loro testata e scrissero:”Altro indizio per Milinkovic al Milan”
Ma arrivando a ieri 16 luglio,che si tocca il punto più alto del giornalaio fazioso;una testata che si occupa di finanza se ne esce con una notizia bomba:”Il Milan ha chiuso per Milinkovic”.
Appena saputa la notizia quei pochi giornalisti seri che sanno di mercato vengono presi da un senso di risata sfrenata perche loro sanno il contrario,ossia che Milinkovic costa troppo e non può essere comprato dal Milan.
Imperterriti però i nostri fake eroi rosa se ne escono stamattina in prima pagina “In attesa del colpo in serbo”,bravi fantasia nel titolo ma anche nella veridicità della notizia.
Ci provano fino alla fine,ma quando il Milan nel tardo pomeriggio fa uscire un comunicato stampa nel quale chiarisce che il mercato rossonero è finito,vengono sgretolate tutte le teorie fake degli eroi in rosa.
Ci hanno provato per 3 mesi su tutti gli organi di stampa a portare Milinkovic via da Roma,in favore delle solite squadre potenti di Milano e della Juve.Non ci sono riusciti,ma a vendere copie ci sono riusciti invece.
Quando il giornalismo sportivo era cosa seria si potrebbe dire.
FORZA LAZIO!!!