Connect with us

News

Milan-Lazio: statistiche, precedenti e probabili formazioni

Published

on

Mancano ormai poche ore alla sfida che vedrà opposte, allo Stadio Giuseppe Meazza, alle ore 20.45, il Milan di Mihajlovic e la Lazio di Pioli. Una partita che significa molto per entrambe le squadre, che sono alla ricerca di un posto in Europa, per salvare una stagione che se no sarebbe a dir poco fallimentare. I rossoneri, però, sono leggermente favoriti, non solo perché hanno quattro punti di vantaggio sui biancocelesti, ma anche a causa della condizione fisica e mentale migliore. La squadra capitolina, invece, è ancora scossa dall’eliminazione in Europa League, subita per mano dello Sparta Praga, ma non solo. La Lazio, infatti, sembra ormai una squadra allo sbaraglio e senza alcun tipo di motivazione.

PRECEDENTI E STATISTICHE: All’andata i rossoneri si imposero per 3-1 all’Olimpico, grazie alle reti di Bertolacci, Mexès, Bacca, mentre per i biancocelesti segnò Kishna, tutt’ora una delle miglior prestazioni della

milan-laziosquadre si Mihajlović in panchina. Lo stesso risultato si era visto anche nella gara di San Siro dello scorso anno, con i rossoneri che si erano imposti appunto per 3-1, reti di Honda, Muntari, Ménez per il Milan e autogol di Alex per la Lazio, regalando a Inzaghi il successo alla prima panchina in Serie A. Nella stagione precedente il risultato era stato di parità: 1-1 con il ritorno al gol di Kaká con la maglia del Milan dopo la parentesi madrilena e con il gol del pareggio firmato da Ciani. L’ultima vittoria della Lazio a Milano risale alla stagione 1989-1990, esattamente 27 anni fa, quando i biancocelesti si imposero 1-0 grazie all’autorete di Maldini.

Nei 72 precedenti al Meazza il Milan ha ottenuto 41 vittorie, 22 pareggi e 9 sconfitte, segnando 145 gol e subendone 69. Se contiamo anche le gare disputate all’Olimpico, il saldo rimane comunque favorevole ai rossoneri, che in 145 incontri, hanno vinto 62 volte, perdendo solo in 27 occasioni e pareggiando nelle restanti 56 gare. Il saldo totale dei gol è di 231 a 163 per il Milan.

QUI MILAN: Nessun problema di formazione per Mihajlovic, che dovrà fare a meno solo di Niang Kucka, ma ha a disposizione moltissimi altri giocatori da schierare. Sarà con tutta probabilità 4-4-2 con Donnaruma in porta, mentre in difesa agiranno Abate, Zapata, Romagnoli e Antonelli. A formare la linea di centrocampo ci saranno, invece, Honda e Bonaventura sugli esterni, con Bertolacci e Montolivo in mezzo al campo. Per concludere in attacco ci sarà il pericolosissimo duo formato da Bacca e Luiz Adriano.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

QUI LAZIO: Pioli sembra intenzionato a schierare un 4-3-3 con Marchetti sicuro del posto tra i pali. In difesa, invece, il tecnico parmense deve fare ancora i conti con un reparto in emergenza. Sono ancora assenti, infatti, Basta, Konko, Radu e il lungodegente De Vrij. Scelte obbligate, quindi, sugli esterni con PatricBraafheid titolari. Al centro, invece, ci saranno Mauricio  Hoedt. A centrocampo ancora spazio a Parolo, Biglia e Lulic, con il giovane Milinkovic-Savic assente per alcuni problemi fisici. In attacco, infine, ci sarà il trio formato da Candreva, MatriFelipe Anderson. Ancora non pervenuto l’inglese Morrison.

PROBABILI FORMAZIONI:

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Honda, Bertolacci, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Luiz Adriano. Allenatore: Mihajlovic. A disposizione: Abbiati, Diego Lopez, Mexes, De Sciglio, Calabria, Alex, Poli, Ely, Mauri, Locatelli, Balotelli, Boateng, Menez.

Indisponibili: Niang, Kucka
Squalificati: nessuno
Diffidati: Bertolacci

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Patric, Mauricio, Hoedt, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Matri, Felipe Anderson. Allenatore: Pioli. A disposizione: Berisha, Guerrieri, Bisevac, Gentiletti, Onazi, Cataldi, Mauri, Djordjevic, Keita, Klose.

Indisponibili: De Vrij, Konko, Basta, Radu, Milinkovic, Kishna, Morrison
Squalificati: nessuno
Diffidati: nessuno

ARBITRO: Tagliavento (sez. Terni)
ASSISTENTI: Barbirati e Di Fiore
IV UOMO: Marzaloni
ADDIZIONALI: Calvarese e Fabbri

La partita verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 20.45 ed in diretta streaming su pc, cellulari e tablet grazie alle applicazioni SkyGo ePremiumPlay.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement