Lecce Lazio: le pagelle

Purtroppo la Lazio perde malamente anche a Lecce per 2 a 1 e perde definitivamente le speranze per riagganciare la Juve.

Una squadra fisicamente disastrosa,sempre seconda sul pallone che purtroppo ha fatto una preparazione dopo il covid sbagliata.

Già avevamo notato l’aspetto fisico a Bergamo e li il campanello d’allarme era scattato.E questa ripresa,tra l’altro,conferma anche che la rosa della Lazio non è adatta all’impegno ogni tre giorni.

Adesso l’obiettivo di questa squadra e fare quei 4/5 punti per confermare la Champions e alla società di lavorare già per rinforzare in maniera serie questa squadra per il prossimo anno.

Leggi anche:   PROBABILI FORMAZIONI 38^ GIORNATA

Vediamo insieme i voti della Lazio:

STRAKOSHA 6: la disastrosa linea a 3 di questa sera non lo aiuta,tiene la squadra a galla con un bella parata ma non serve.

ACERBI 5: la peggiore partita da quando è alla Lazio: si perde Lucioni per il gol del 2 a 1 e gioca una partita molto al di sotto delle sue potenzialità.

PATRIC 3: uno che morde un avversario è inqualificabile

RADU 5,5: non disastroso come gli altri 2,ma come non bene.

Leggi anche:   GIOCATORI DIFFIDATI & SQUALIFICATI ALLA 38° GIORNATA

LEIVA 5: non è in condizione di giocare,ma gioca lo stesso.Questo fa capire quanto la rosa della Lazio sia insufficiente.

LUIS ALBERTO 5: quando è fuori condizione è a tratti anche irritante.

PAROLO 5,5: prova a fare quello che può,lottando da solo li in mezzo,ma è da solo.

JONY 5: ha giocato le ultime 6 da titolare.E questo è tutto dire.

LAZZARI 5,5: ottima corsa,ottima grinta,ma quando arriva li e crossa è un disastro.Se diciamo che Lazzari sbaglia 9 cross su 10 non diciamo cavolate.

Leggi anche:   Napoli Lazio: le pagelle

CAICEDO 6: l’unico a salvarsi in questa disastrosa partita.Oltre al gol prova a fare qualcosa li davanti ma è solo.

IMMOBILE 5: fuori forma,nervoso,sbaglia anche oggi un gol.Anche a lui la sosta non ha fatto bene.

LUIS FELIPE 6: rientra anche lui dall’infortunio,limita i danni.

MILINKOVIC 6: entra acciaccato e prova qualcosa,ma è in un deserto.

LUKAKU 6: a differenza di Jony salta l’uomo,forse è il caso di farlo partite titolare la prossima.

CATALDI SV

ADEKANYE SV