Connect with us

Calciomercato Lazio

Mauri e Matri in coro: “Per l’Europa serve continuità. Dobbiamo riconquistare i tifosi con i risultati!”

Published

on

La Lazio ritrova il sorriso all’Olimpico uscendo vincitrice con un 5-2 dalla gara contro l’Hellas Verona.

Uno dei protagonisti di questa sera è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium, l’ex capitano biancoceleste Stefano Mauri: “E’ sempre un’emozione particolare segnare. L’importante è che la squadra sia tornata a giocare a certi livelli, anche se abbiamo concesso qualcosa dietro. Siamo sulla strada giusta per ricominciare. Oggi abbiamo fatto bene, speriamo di continuare così per poter toglierci qualche soddisfazione”.  Poi riguardo l’assenza dei tifosi mostra comprensione, ma anche dispiacere: “Dal canto nostro possiamo solo fare una serie di risultati positivi. La divisione della curva è un grosso problema per loro, speriamo si risolva presto e che si trovi una soluzione alternativa. A noi i tifosi mancano molto, noi possiamo solo fare buoni risultati. Sappiamo di essere una buona squadra, quest’anno stiamo giocando al di sotto delle nostre potenzialità, speriamo di aver invertito la rotta”.

Il centrocampista brianzolo è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport: “Quello di stasera è un buon risultato, ma anche oggi abbiamo commesso troppi errori e disattenzioni. Come squadra dobbiamo avere più concentrazione nell’arco di novanta minuti, siamo troppo altalenanti, dobbiamo trovare continuità anche nei risultati e speriamo che la partita di stasera possa darci fiducia. Per me quello di stasera è un gol importante, mi sento bene e dopo un piccolo problema alla schiena mi sono ripreso e spero di continuare così. Lo stadio vuoto? E’ triste perchè i tifosi sono parte dello spettacolo del calcio. Da parte nostra dobbiamo fare tanti risultati per incentivarli a tornare. C’è anche questo problema delle barriere, speriamo si possa trovare una soluzione e togliere queste barriere e riportare la gente allo stadio.”

Ai microfoni di Mediaset Premium interviene anche Alessandro Matri, altro protagonista di questo match: “La situazione ce l’abbiamo davanti: è stata buona prestazione, ma abbiamo concesso dei gol evitabili. Sono disattenzioni che non dobbiamo avere se vogliamo fare una grande rimonta in classifica. La squadra ci crede, il potenziale lo conosciamo tutti. Abbiamo avuto degli alti e bassi non giustificabili, serve un segnale, questo è il primo passo. Dobbiamo sfruttare al meglio ogni occasione, stiamo lavorando. Dobbiamo giocare più in velocità ed essere più precisi nell’ultimo passaggio. Da parte nostra c’è voglia di fare bene. Si rema tutti dalla stessa parte, è il minimo, altrimenti non si va da nessuna parte. I tifosi sono la nostra parte importante, con lo stadio pieno qualcosa in più potremmo avere. Dobbiamo essere bravi noi a farli tornare. Se uno trova continuità e ritmo può fare sempre meglio, se un attaccante non segna poi non è solo colpa sua, ognuno ha le sue colpe. A volte ci mettiamo troppo nel fare l’ultimo passaggio”.

Poi sul futuro: “Il cartellino è del Milan, ho ancora un anno di contratto con loro. A giugno parlerò con le società e vediamo che succede, il mio mercato è sempre aperto (ride, ndr)”. E sul gol che ha sbloccato la gara: “Danilo è stato bravo a darmi quella palla e per fortuna l’ho presa male (ride, ndr)”. 

Leggi anche:   Lazio Sky Channel sbarca su Sky in chiaro
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: avventura finita per Kiyine, arriva il comunicato ufficiale

Published

on

calciomercato lazio

Avventura finita per Sofian Kiyine con la Lazio. La società biancoceleste continua a piazzare gli esuberi in questo calciomercato 2022 2023.

Il Comunicato ufficiale

La S.S. Lazio comunica di aver ceduto definitivamente il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sofian Kiyine a favore del club belga OH Leuven.

Leggi anche:   Piazza della Libertà: la targa per Luigi Bigiarelli
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: Riza Durmisi torna in Spagna ma in seconda divisione

Published

on

durmisi leganes

La Lazio piazza un altro esubero: Riza Durmisi. Il giocatore è reduce dalla sua avventura al Real Betis che lo ha rispedito a Formello. Il giocatore ha una scadenza di contratto vicina e poteva rimanere fuori rosa per l’intera stagione. In extremis la Lazio lo manda in prestito nuovamente in Spagna ma questa volta in seconda divisione al Leganes.

Il comunicato ufficiale del club spagnolo

CD Leganés e SS Lazio hanno raggiunto un accordo giovedì per un prestito stagionale del terzino sinistro di 28 anni Riza Durmisi. Il nazionale danese, che ha esperienza nella Liga con il Real Betis, rafforza la posizione di terzino sinistro per la squadra di Imanol Idiakez per l’attuale stagione 2022/23

Leggi anche:   Lazio Sky Channel sbarca su Sky in chiaro
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio | Akpa Akpro saluta e vola all’Empoli

Published

on

akpa akpro empoli

Akpa Akpro lascia la Lazio per vestire la maglia dell’Empoli. Il centrocampista ivoriano è stato messo fuori rosa da Maurizio Sarri già nel ritiro estivo diventando l’ennesimo esubero da piazzare.

Il centrocampista biancoceleste andrà dunque in toscana in prestito con diritto di riscatto.

Leggi anche:   Biglietti Fiorentina-Lazio: info e costi
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor

Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.