Connect with us

News

Grande resa con un piccolo sforzo: le pagelle di Lazio Venezia.

Published

on

La Lazio piega il Venezia all’Olimpico e chiude la 29esima giornata al quinto posto solitario in classifica.

Una partita scorbutica quella di questa sera, che ha visto la squadra ospite con 10 giocatori dietro la linea del centrocampo, con la Lazio che ha avuto qualche difficoltà ad imbastire il suo solito gioco.

Il gol della vittoria arriva su rigore concesso per un calcio in faccia di Cernigoj su Luis Felipe, che Immobile realizza.

Era importante portare a casa i tre punti nella settimana pre derby; unica pecca l’ammonizione ingenua di Zaccagni che, squalificato, salterà il derby.

Vediamo insieme i voti dei nostri giocatori:

STRAKOSHA SV: mai impegnato dallo sterile attacco del Venezia.

HYSAJ 6: ritorna dopo tanto tempo titolare, se la cava ma speriamo di vederlo sempre di meno in campo.

LUIS FELIPE 6: qualche cosa buona, ma anche degli errori gravi. Questa sera stava riuscendo, con un passaggio sbagliato al limite della sua area, di mettere il Henry a tu per tu con Strakosha.

ACERBI 6,5: lui è sicuro, senza nessuna sbavatura.

PATRIC 6,5: la sua partita la gioca sempre al massimo e, se andrà via, dovremmo sempre riconoscere che il suo impegno non è mancato. Anche oggi prova molto solida.

LEIVA 7: rigenerato. Due mesi fa era un pensionato con i pantaloncini, oggi sembra di rivedil Leiva che arrivò alla Lazio. Solido, attento, una diga imprescindibile per questa squadra-

LUIS ALBERTO 6: non la sua migliore partita anche se la sua prova è sufficiente. Si mangia anche stasera un gol facile.

MILINKOVIC 6,5: anche lui non al massimo della brillantezza, ma è sempre presente nelle azioni pericolose della squadra di Sarri.

ZACCAGNI 6: si prende un giallo evitabile che gli farà saltare il derby e che condiziona anche la sua prestazione.

IMMOBILE 6,5: ennesimo gol per il nostro bomber. Realizza un gol stupendo che viene annullato giustamente per un fuorigioco.

ANDERSON 6: non mandare a quel paese questo giocatore durante spezzoni di partita è un’impresa impossibile. Si accende qualche volta, ma si spegne troppe volte.

PEDRO 5,5: un po’ sottotono oggi quando è subentrato al posto di Zaccagni.

BASIC SV

LAZZARI SV



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica