Connect with us

News

Lazio Venezia 1-0| cronaca e tabellino del match

Published

on

La Lazio batte all’inglese il Venezia nel posticipo del Lunedì. I biancocelesti ottengono 3 punti importantissimi e salgono quindi al quinto posto in classifica, scavalcando Roma ed Atalanta. I ragazzi di Sarri, nella partita dedicata al ricordo di Pino Wilson, mettono in scena una bella prestazione, dominando nel gioco e subendo pochissimo, quasi nulla.

PRIMO TEMPO

Al 14’ Felipe Anderson conquista una punizione al limite dell’area, Milinkovic si incarica della battuta ma non trova lo specchio.

Al 27’ Acerbi sugli sviluppi di calcio d’angolo prova la conclusione verso la porta, la deviazione di Crnigoj toglie la palla dallo specchio.

Al 34’ Felipe Anderson spreca un occasione ghiottissima: Immobile lo serve nello spazio e il brasiliano a tu per tu con Mäenpää, da posizione leggermente defilata, tenta un maldestro scavetto che si spegne a lato.

Al 38’ Anderson entra in area e crossa verso il centro, Mäenpää è bravo ad uscire negando il gol ai biancocelesti.

SECONDO TEMPO

Al 48’ il Var annulla per fuorigioco un bellissimo gol di Immobile.

Al 57’ Luiz Felipe subisce un calcio sul volto nell’area avversaria, l’arbitro Manganiello dopo essere andato a rivedere al monitor del Var l’episodio assegna il calcio di rigore.

Al 58’ Immobile realizza il penalty, rigore ad incrociare perfetto. 1-0.

Al 62’ Luis Alberto serve Immobile con una bella sponda di testa, il bomber biancoceleste dal limite dell’area calcia di controbalzo non trovando di poco lo specchio.

Al 64’ Patric serve un rasoterra all’interno dell’area concedendo a Luis Alberto un rigore in movimento. Lo spagnolo alza troppo la mira e spara alta la sfera.

Al 81’ Henry schiaccia di testa in area sul cross di Nani ma la conclusione è facile preda di Strakosha.

IL TABELLINO DEL MATCH

LAZIO-VENEZIA 1-0

Marcatore: 58′ rig. Immobile (L)

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Patric (78′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto (84′ Basic); F. Anderson, Immobile, Zaccagni (71′ Pedro).

A disp.: Reina, Adamonis, Floriani Mussolini, Kamenovic, Akpa Akpro, A. Anderson, Cabral, Moro, Romero.

All.: Maurizio Sarri

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mateju (46′ Ebuehi), Caldara, Modolo, Haps; Fiordilino (88′ Sigurdsson), Ampadu, Busio (79′ Nani); Crnigoj (64′ Kiyine), Nsame (64′ Henry), Okereke.

A disp.: Bertinato, Lazar, Ceccaroni, Svoboda, Ullmann, Peretz, Tessmann.

All.: Alberto Bertolini

Arbitro: Gianluca Manganiello (sez. Pinerolo)

Assistenti: Longo-Liberti

IV uomo: Meraviglia

V.A.R.: Maresca

A.V.A.R.: Tegoni

NOTE: Ammoniti: 28′ Mateju (V), 42′ Zaccagni (L)

Recupero: 0′ pt, 4′ st

Serie A TIM | 29ª giornata

Lunedì 14 marzo 2022, ore 20:45

Stadio Olimpico, Roma



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica