Connect with us

News

Come guardare la TV senza un decoder e con un proiettore 4K

Published

on

Andiamo allo streaming

Una volta completata l’installazione, sei pronto per iniziare a guardare i programmi preferiti con il proiettore. Vediamo ora quali sono i dispositivi che consentono lo streaming di contenuti e servizi via cavo e che forniscono tutto l’intrattenimento che desideri.

Il numero di gadget che consentono lo streaming di contenuti è quasi illimitato. Tuttavia, solo perché si può puoi eseguire lo streaming non significa che funzionerà per il proprio sistema. I dispositivi migliori saranno quelli che si collegheranno direttamente al proiettore con esigenze limitate di adattatori.

Google Chromecast è un piccolo gadget che consente di trasmettere contenuti dal proprio smartphone o tablet al proiettore. Chromecast trasforma lo smartphone in un telecomando che permette di navigare e selezionare i contenuti prima che vengano trasmessi al proiettore e quindi allo schermo. Il collegamento avviene tramite porta HDMI. Chromecast ha bisogno di essere alimentato, ma per questo può tranquillamente utilizzare una porta USB libera presente sul proiettore (sempre che ce ne siano). 

Il dispositivo Roku Premiere Streaming Player è una versione “mini” del loro sistema di intrattenimento domestico. Lo stick, che sembra una chiavetta USB, si collega direttamente alla porta HDMI del proiettore e permette di installare le app di streaming preferite come Netflix o Amazon Prime Video. 

Molto simile a questo dispositivo è Amazon Fire Stick. Anche questo si collega alla porta HDMI del proiettore, è piccolo e facile da usare. Esiste anche una versione in grado di riprodurre i contenuti in 4K, ideale quindi per il proiettore che offre questa risoluzione. Come per il Roku, si possono installare diverse app di streaming tra le più note, ma anche la utile app DAZN, per chi ama lo sport (e ha un abbonamento attivo). 

Non può mancare nell’elenco un prodotto Apple per la precisione la Apple TV. Rispetto ai primi elencati sarà necessario utilizzare un cavo HDMI tra Apple TV e proiettore, quindi diventa ideale solo se il proiettore è accessibile facilmente. Con il dispositivo della casa con la mela morsicata si avrà accesso all’app store, che sicuramente disporrà del servizio che si desidera trasmettere in streaming tramite il proiettore. 

Infine non bisogna dimenticare il laptop di casa. Utilizzarlo come dispositivo di streaming è l’opzione più versatile. Molti servizi di streaming live hanno un sito Web associato e alcune società non hanno app disponibili su tutti i dispositivi. L’aspetto negativo dell’utilizzo del laptop è che probabilmente avrai bisogno di un cavo di collegamento per connettere il PC al proiettore. Il lato positivo è che si avranno maggiori servizi a disposizione.Vedere un film in qualità Full HD con audio surround su un grande schermo è un’esperienza molto coinvolgente. Lo stesso dicasi per guardare i tuoi giochi in 4K. Ma probabilmente non hai comprato un proiettore solo per i film o per giocare; normalmente si vuole anche essere in grado di guardare sport dal vivo, spettacoli e documentari naturalistici con la stessa esperienza. Ma sorge un problema: come è possibile guardare la TV su un proiettore senza un decoder via cavo? 

Leggi anche:   Tommaso Paradiso su Romagnoli: " La sua è una scelta di cuore ma penso sia Lunga..."

Qui entra in gioco Internet: infatti esistono una miriade di dispositivi che tramite una connessione al web consentono di sfruttare il proiettore per vedere le serie TV preferite, i programmi Tv “classici” e tutto il resto.

Abbiamo scelto una serie di soluzioni che utilizzano tecnologia e servizi di streaming che ti consentiranno di sfruttare al massimo il proiettore 4K senza il bisogno di acquistare in decoder.

Cosa serve

Prima di elencare i prodotti che daranno nuova linfa al tuo proiettore 4K, dobbiamo verificare che siano presenti alcune condizioni che sono assolutamente necessarie per poter guardare la TV senza un decoder.

I dispositivi che abbiamo scelto in questa guida richiedono tutti un proiettore con una porta HDMI. Puoi acquistare adattatori video che ti consentiranno di utilizzare dispositivi HDMI su proiettori non HDMI, l’esperienza non sarà la stessa. Vero è che probabilmente non esiste un proiettore 4K senza almeno una porta HDMI. Se non ci fosse, almeno dovrebbe offrire una porta DVI che, insieme alla HDMI, è quella pensata per trasmettere i segnali digitali più puri per avere di conseguenza un’immagine più chiara, indipendentemente da ciò che utilizzerai per visualizzare i contenuti.

In secondo luogo, come detto, serve che in casa sia presente una connessione a Internet ad alta velocità, almeno ADSL, ma se fosse Fibra sarebbe meglio, per sfruttare al massimo tutti i programmi che vengono trasmessi via streaming. Con una connessione a Internet veloce si può puntare a uno streaming di alta qualità senza avere problemi di buffering costante.

Chi ha una connessione a Internet, sicuramente dispone di un router. Se questo fosse un modello che integra la connessione Wi-Fi (come tutti i più recenti in commercio) siamo a cavallo. Il Wi-Fi non richiede l’installazione di dispositivi sul soffitto. Inoltre, non sarà necessario utilizzare cavi troppo lunghi per collegare il dispositivo al proiettore. Quando si utilizza un router Wi-Fi, assicurarsi che il proiettore sia posizionato in una zona che sia il più priva di ostacoli tra i due dispositivi.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

News

Abbonamento ss Lazio 2022-2023, dati alla mano

Published

on

abbonamenti ss lazio

La Lazio ha lanciato la campagna abbonamenti Avanti Insieme il 23 Giugno 2022 alle ore 10.00. In un primo momento i dati che arrivavano, sembravano buoni ma dopo pochi giorni la vendita dei tagliandi si è arenata. In un solo giorno infatti, il primo dato parlava di 2000 tessere staccate.

Quanti abbonamenti ha fatto la Lazio fino ad ora?

L’ultimo aggiornamento di quanti abbonamenti ha fatto la Lazio risale a qualche giorno fa. Dopo 18 giorni dall’apertura della Campagna sono state vendute 5700 tessere. Un dato risalente a pochi giorni fa. La media parla che negli ultimi giorni la media dei nuovi abbonati stia sulle 400 unità al giorno.

Un dato che, a confronto con l’Olimpico pieno contro l’Hellas Verona nell’ultima giornata, lascia pensare che il tifoso biancoceleste vuole vedere come andrà il calciomercato della Lazio per poi valutare se Lotito abbia fatto quel passo tanto atteso verso i tifosi che tutti si aspettano.

Gli acquisti che possono convincere i tifosi

In questa sessione di calciomercato, mai come nel passato, Claudio Lotito si è mosso in anticipo con il mercato in entrata ed in uscita. Per ora i colpi, se vogliamo chiamarli così, sono quelli di Gila, Marcos Antonio, Cancellieri, Casale e in arrivo Marcos Antonio. Per convincere i tifosi ma soprattutto accontentare Maurizio Sarri, dovranno arrivare almeno 2 portieri tra i quali uno che si adatti al meglio nel gioco del tecnico toscano, un vice Immobile ed un terzino. Il grande colpo che potrebbe riportare la consapevolezza e una Lazio in alto, potrebbe essere quello di Dries Mertens, un giocatore fortemente voluto da Comandante e dai tifosi biancocelesti che sognano in grande.

Abbonamento ss Lazio, prezzi

Come riportato anche dal sito ufficiale della SS Lazio, fino al 20 Luglio, gli abbonati della stagione 2019-2020, potranno rinnovare l’abbonamento esercitando il diritto di prelazione sul proprio poso o potranno sceglierne un altro.

Contestualmente la scelta dei posti potranno essere anche su quelli non soggetti a prelazione.

La vendita per i nuovi abbonati riprenderà dal 21 Luglio alle ore 16.00 e avrà termine il 10 Agosto alle ore 19.

SS Lazio Abbonamenti, cosa comprendono?

Come riportato dalla Campagna abbonamenti, tutti i tifosi che ne usufruiranno, potranno assistere a 19 partite casalinghe di Serie A e la prima partita in casa valida per la Coppa Italia. Inoltre quest’anno, la Lazio mette a disposizione qualche servizio aggiuntivo come la personalizzazione gratuita della nuova maglia per chi sotto scriverà l’abbonamento se acquistata entro il mese di Luglio presso tutti i Lazio Style 1900.

Leggi anche:   Patric festeggia su Instagram: " Scelta facile, Amo la Lazio e i tifosi "

Le attività previste per gli abbonati 

  • Tutti coloro che sottoscriveranno gli abbonamenti alla stagione 2022/23 potranno avere gratuitamente la personalizzazione della maglia che acquisteranno presso i Lazio Style 1900 a partire dal prossimo luglio. 
  • Tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento di tribuna d’Onore avranno la possibilità, in occasione di una partita dedicata, di assistere al riscaldamento della prima squadra a bordo campo.
  • Tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento di tribuna Monte Mario potranno acquistare la maglia autografata del campione preferito, con soli 94€ aggiuntivi acquistando la tariffa Monte Mario Plus Maglia che sarà consegnata a settembre. 
  • Tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento di tribuna Monte Mario avranno la possibilità di prenotare, nel corso della stagione, il pranzo o la cena presso il Ristorante della Sala Gold a 20 euro per il menu adulto e 10 euro menu bambino. 
  • Tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento di tribuna Tevere Top, dalla prima partita casalinga di campionato, potranno effettuare gratuitamente la foto con Olympia in un’area dedicata, sita in Tevere. 
  • Tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento di tribuna Tevere Laterale (Nord e Sud), riceveranno in omaggio una t-shirt per colorare di biancoceleste la propria tribuna. 
  • Tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento tribuna d’Onore, Monte Mario e Tevere Top potranno usufruire di promozioni speciali presso la SPA ed il Fitness Center del Rome Cavalieri Hilton – tel. 0635092950 / [email protected]

I PREZZI

I prezzi sono comprensivi della prima partita casalinga di Coppa Italia

SettoriINTERODONNE**
INVAL. 100%***
UNDER 16 **OVER 65**AQUILOTTO**PROVINCIA IN TRIBUNA**
CURVA NORD€ 269€ 220€ 220€ 50
DISTINTI (ne/no/se)€ 269€ 220€ 220€ 50
TEVERE
( Parterre Laterale)
€ 449€ 390€ 390€ 50
TEVERE ( Parterre centrale )€ 549€ 470€ 470€ 50
TEVERE Laterale€ 576€ 495€ 495€ 495€ 50€ 530
TEVERE TOP€ 700€ 590€ 590€ 590€ 50 ****€ 630
MONTE MARIO € 800€ 640€ 640€ 640€ 50€ 720
MONTEMARIO Plus Maglia€ 894 *€ 734 *€ 734 *€ 734 *€ 144 *€ 814 *
ONORE CENTRALE€3.600€ 1.600€ 500

* Gli abbonati di Monte Mario potranno acquistare una maglia autografata dal campione preferito con 94€ aggiuntivi

** Gli abbonamenti a tariffa ridotta non possono essere soggetti a cambio nominativo.

*** La tariffa invalido al 100% viene applicata anche all’accompagnatore.

**** La tariffa Aquilotto per la tribuna Tevere Top deve essere venduta necessariamente abbinata ad un abbonamento adulto.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato | Maximiano-Lazio, parla il ds del Granada

Published

on

Durante la presentazione di Bodiger, il primo acquisto del Granada, Nico Rodriguez ( ds del Club ) ha rilasciato delle dichiarazioni anche su Maximiano e la trattativa con la Lazio:

“Abbiamo varie trattative in corso con vari giocatori. Abbiamo concordato con lo staff tecnico cosa vogliamo per il club. Yann Bodiger è un esempio di carattere umile che arriva con entusiasmo e impegno. Tutto questo per noi è fondamentale”. 

Maximiano e Mila

“Continuiamo a parlare con Milla e Maximiano. Non abbiamo notizie in merito. Oggi sono giocatori del Granada e a livello sportivo sono calciatori su cui facciamo affidamento. Sono indiscutibili. Continuiamo a parlare con i loro agenti, con loro, senza urgenza e ascoltando tutti”. 

Leggi anche:   Nicolò Casale e le prime parole in biancoceleste: " Ho realizzato il mio sogno..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Intervista

Luis Alberto: “Il mister ci sta facendo stancare, stiamo aspettando qualche compagno….”

Published

on

negatività lazio

Al termine del terzo giorno ad Auronzo Di Cadore, Luis Alberto è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel.

 “Qua è un po’ più fresco, il clima è ottimo per il precampionato. Il mister ci sta facendo stancare. Sto bene, ho avuto un problema di pubalgia a fine campionato scorso ma ora sono arrivato al ritiro meglio di quanto pensassi. Mancano ancora dei compagni, soprattutto quelli nuovi che dobbiamo aiutare per arrivare alla nuova stagione al meglio. Centrocampo? Ci sono Cataldi, Basic, Akpa Akpro, Sergio deve arrivare. Ognuno di noi mette qualcosa e lavora per la squadra. Nuovi spagnoli? Stiamo aspettando qualche compagno in più, sicuramente saranno innesti importanti. Mio bilancio dello scorso anno? Annata complicata ma mi sono ripreso, mi è mancato forse qualche gol a fine campionato. Mi sento benissimo, come se avessi ancora 23 anni. Mi auguro che sarà un buon anno, per me e per la squadra. Non guardo alle presenze ma al campo, provo a divertirmi. Siamo in difficoltà perché qui il campo è in pessime condizioni, abbiamo paura degli infortuni e questo non è il momento di farsi male. Abbiamo parlato con il mister che è d’accordo, vediamo se riescono a sistemarlo. L’importante è lavorare, tra due o tre settimane cominceremo a vedere i risultati“.

Leggi anche:   Pepe Reina verso la firma: " Quando ero al Villareal avevo ancora i capelli..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design