Connect with us

Intervista

Lotito sul decreto Crescita: ” La Roma senza Lukaku, Dybala e Mourinho la Roma è morta, col cavolo li pijavi…”

Published

on

Calciomercato, Gennaio, Lazio, Opportunità, Rafforzamento, Lotito, Rosa

Claudio Lotito, presidente della Lazio e figura politica di spicco, ha recentemente parlato alla Stampa su vari temi, tra cui il Decreto Crescita e le dinamiche nel mondo del calcio.

Decreto Crescita e Implicazioni nel Calcio:

Lotito ha affrontato il tema del Decreto Crescita, spiegando come questo possa impattare l’ingresso in Italia non solo di ricercatori, ma anche di calciatori di alto livello. Ha esemplificato il caso di un ricercatore rimpatriato con agevolazioni fiscali, suggerendo un’opportunità simile nel calcio per attrarre talenti. Il presidente Lazio ha sottolineato l’importanza di rispettare i contratti già in atto, anche in caso di abolizione del decreto.

Va bene, aboliamola, ma almeno a decorrere dal 2028, rispettando i contratti firmati“.

L’Effetto sul Calcio Italiano:

Lotito ha argomentato come il Decreto Crescita possa alzare il livello del calcio italiano, consentendo alle squadre di accedere a calciatori di fama mondiale. Ha citato l’esempio della Roma e l’acquisizione di calciatori come Lukaku e Mourinho, indicando che senza questo beneficio fiscale, tali acquisti sarebbero stati impossibili. Ha respinto l’ipotesi di un impatto negativo sui giovani talenti delle squadre italiane.

Lukaku cor cavolo che lo pijavi! Mourinho non lo pijavi! Perché Mourinho si avvale di questa norma. Così crei un danno alle società: senza Mourinho e Lukaku la Roma è morta

Prospettive:

Sulla questione di un eventuale eccesso di stranieri nel campionato italiano, Lotito ha espresso un punto di vista deciso e chiaro, affermando che in caso contrario, la qualità del calcio italiano rischierebbe di declinare. “A sto punto si gioca con le pippe“. 

Riflessioni e Ironia:

Lotito ha concluso con un tocco di umorismo, facendo riferimento a Alberto Sordi in “Il Marchese del Grillo”, suggerendo che il giudizio dei giornali su di lui non lo tocca e citando la celebre frase “Io so io e voi…” come manifestazione della sua sicurezza nei confronti delle opinioni esterne.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica