Chievo-Lazio: un motivo in più per vincere

E’ arrivato il giorno della trasferta al “Bentegodi”. Una settimana dopo l’inaspettato pareggio interno contro la SPAL, i biancocelesti tornano a calcare il terreno di gioco nell’insidiosa trasferta contro il Chievo Verona, che per tradizione, negli ultimi anni, è tra le squadre più ostiche da affrontare, in quanto sa fare bene le due fasi e potrebbe pungere in qualsiasi momento del match.

Leggi anche:   FANTACALCIO – CONSIGLI PER LA VENTISEIESIMA GIORNATA

Rolando Maran, ormai da quattro anni alla guida tecnica del club, ha saputo costruire un gruppo forte e compatto, che può contare tra gli altri sull’esperienza di Sorrentino, Gamberini e Pellisier; ma anche sulla gioventù e classe di Birsa, del ‘Pata’ Castro e del bomber Inglese.

Tutto ciò rende più complicata la trasferta veneta per la Lazio e mister Inzaghi, che dovranno affrontare una partita molto tattica, con ancora in testa il passo falso della scorsa settimana, ma con la possibilità in caso di successo di poter sorpassare la Roma, uscita sconfitta ieri all’Olimpico contro l’Inter dell’ex Spalletti.

Leggi anche:   PROBABILI FORMAZIONI 26^ GIORNATA