Connect with us

Calciomercato Lazio

Casale e Romagnoli bloccati da Acerbi e quei 500 mila euro…

Published

on

difensori lazio

Sono anni che la Lazio ha un serio problema difensivo ed è un reparto spesso trascurato nel calciomercato. Ma questa volta c’è Maurizio Sarri in panchina che ha più volte chiesto rinforzi specie in quel reparto ed un vice Immobile. Basti vedere quante reti ha subito la Lazio in quest’ultima stagione e la percentuale di errori personali o difensivi che hanno portato il pallone dietro le spalle di Strakosha

Rinforzi che potrebbero arrivare in questa sessione estiva con l’addio di Luiz Felipe che si è svincolato a parametro zero ed un Francesco Acerbi che vorrebbe cambiare aria vista la situazione di quest’ultimo anno. Proprio l’ex Sassuolo potrebbe aprire le porte a Romagnoli e Casale sbloccando l’indice di liquidità oltre alle cessioni che arriveranno ( Muriqi, Vavro, Escalante e altri esuberi ).

Per quanto riguarda il difensore rossonero bisognerà attendere la nuova società che ha acquisito il Milan. Potrebbe arrivare una nuova proposta di rinnovo del contratto anche se la sua destinazione sembrerebbe quella capitolina. Per ora ci sono stati dei contatti ma la trattativa tra Lotito ed il suo Entourage sono fermi tra domanda e offerta. Sembrerebbe che la differenza che stia bloccando l’approdo in biancoceleste siano 500 mila euro. 3 sono i milioni richiesti dal giocatore più bonus mentre la Lazio ne ha offerti 2,5 più bonus. Si potrebbe dunque chiudere a 2,7 o 2,8 incontrandosi a metà strada.

Casale, Ilic e Simeone

Attenzione però anche a Nicolò Casale, difensore gialloblu che piace molto a Sarri con Setti che ha già aperto le porte alla società biancoceleste per la trattativa. Trattativa che potrebbe portare la Lazio a guardare anche altri pupilli Veronesi come Ilic ed il Cholito Giovanni Simeone.

Leggi anche:   Romagnoli, Immobile e Milinkovic, gli alfieri di Sarri
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Lotito a Il Messaggero: ” Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito rilascia un’intervista a Il Messaggero riguardante il mercato di gennaio e il ritiro del 12-22 dicembre 2022.

RITIRO – «Formello ormai è diventato uno dei primi 4-5 centri sportivi nel mondo, parola del presidente Fifa Infantino, dopo averlo visitato. È chiaro che Sarri non voglia più muoversi da qui, nemmeno per il ritiro. Mica ha torto. Vedremo di conciliare il tutto nella fase finale di dicembre con le amichevoli all’estero».

MERCATO – «Non c’è alcun patto per comprare a gennaio un giovane terzino sinistro, anche perché, lo ripeto ancora, deve uscire prima eventualmente qualcuno da un organico ampio. Kamenovic e Fares? Loro già non giocano...».

Leggi anche:   Intercettazioni Juventus: ecco quella su Locatelli!
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Mattia Zaccagni: ecco le cifre per blindarlo alla Lazio

Published

on

rinnovo zaccagni lazio

Lotito sta preparando un rinnovo di contratto per Mattia Zaccagni. Secondo la rassegna stampa di Radiosei, il presidente della Lazio vuole blindare il suo arciere. Arrivato nell’agosto del 2021 ha firmato un contratto con la Lazio fino al 2025 per 1,5 milioni di euro.

Diventato quasi subito una pedina fondamentale nello scacchiere di Sarri, l’esterno biancoceleste potrebbe firmare a breve un contratto che lo legherà alla Lazio fino al 2027 passando da 1,5 milioni di euro più bonus a stagione a 2,5 milioni di euro a stagione.

Leggi anche:   Ritiro Lazio: ecco le due amichevoli in Turchia
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Difficile l’addio di Muriqi al Mallorca a gennaio

Published

on

muriqi mallorca

Dopo una brutta esperienza in maglia biancoceleste, con quasi 50 presenze ed un solo goal in una stagione e mezzo, Vedat Muriqi è rinato in Spagna con il Mallorca dove sta dando prova di grandi prestazioni.

Nelle ultime ore si è parlato del possibile addio del kosovaro a gennaio verso squadre come l’Aston Villa ed il Siviglia. Il suo contratto scade nel 2027 e contiene una clausola rescissoria di circa 40 milioni di euro. La Lazio ha il diritto al 45% su una futura rivendita, per questo la società starebbe monitorando la situazione.

Nonostante i rumors, l’attaccante non sembrerebbe essere totalmente interessato a lasciare la sua squadra dopo le ottime prestazioni. Sono 8 i goal dopo solo 12 presenze in Liga quest’anno, dietro solamente ad un certo Lewandoski. Il Mallorca si trova attualmente all’undicesimo posto, lontano dalla zona retrocessione.

Vedremo durante il mercato invernale come si evolverà la situazione.

Leggi anche:   Infermeria Lazio: Sarri ha un solo assente oltre a Milinkovic e Vecino
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza