Cagliari Lazio: le pagelle

Una delle Lazio peggiori dell’ultimo periodo riesce nell’impresa di fare 2 gol negli ultimi 5 minuti,vincendo a Cagliari e arrivando alla sua ottava vittoria consecutiva in campionato.

Una partita sottotono degli uomini di Inzaghi,sopratutto nel primo tempo,dove e apparsa una squadra forse troppo con la testa montata.

Nel secondo tempo,dopo la sfuriata di Inzaghi negli spogliatoi,la squadra entra in campo in modo più deciso,anche se la Lazio è comunque stata lontana parente di quella vista nelle ultime partite.

Poi prima Luis Alberto e infine Caicedo regalano la vittoria e il terzo posto solitario,solo a meno tre punti dalle prime in classifiche.

Leggi anche:   Lazio e voglia di ricominciare: partitella accesa tra i giocatori

Il campionato per il 219 della Lazio è terminato,non la stagione però: domenica prossima la Lazio si giocherà la supercoppa italiana contro la Juve in Arabia Saudita.

Vediamo i voti della Lazio:

STRAKOSHA 7: con le sue parate tiene in vita la Lazio nel primo tempo.

RADU 5: male sia sul gol di Simeone sia in tante altre occasioni.

ACERBI 6,5: la solita prestazione solida e concreta per il centrale della nazionale.

LUIS FELIPE 6: troppa irruenza quando non è chiesta.E questo il grande difetto del brasiliano.

Leggi anche:   Stefano De Martino a radio Kiss Kiss: " Scudetto? Non ci nascondiamo dietro un dito"

LEIVA 6: forse condizionato della diffida,che in caso di cartellino giallo l’avrebbe tolto dalla supercoppa italiana,era con il freno a mano tirato.

MILINKOVIC 6,5: tiene in scacco l’intera difesa cagliaritana con la sua grande presenza fisica in area di rigore.

LUIS ALBERTO 6,5: prima del gol era da insufficienza: ma ha il grande pregio di segnare il pareggio e quindi il voto aumenta.

LAZZARI 6: spinge ma lo fa in modo timido e nei cross e non è preciso.La mancanza del cambio in panchina non lo ha fatto rifiatare in molte occasioni.

Leggi anche:   Assedio Mediatico: " Infastidisce ma non ci spaventa e ci compatta"

LULIC 4,5: disastroso,non azzecca nessuna scelta di gioco.Sostituito ad inizio secondo tempo

CORREA 5,5: non preciso nelle giocate e non sempre lucido nelle scelte in attacco.

IMMOBILE 5,5: anche lui è apparso molto abbacchiato,confusionario e molto “intruppone”

JONY 6: alla fine regala l’assist per il gol della vittoria a Caicedo e quindi si merita la sufficienza.

CATALDI 5,5: non è entrato benissimo in partita,un po timido.

CAICEDO 7,5: altri 10 minuti utili,altro gol decisivo dopo quello di Sassuolo.Si meriterebbe forse più spazio.