Connect with us

News

Buona la prima! La Lazio vince 14-0 la prima amichevole stagionale.

Published

on

Allo Stadio Zandegiacomo di Auronzo di Cadore è andata in scena la prima amichevole precampionato della Lazio che ha sfidato la squadra della cittadina che ospita il ritiro, il C.S Auronzo.

Lazio – C.S Auronzo 14-0

Al 5′ primo goal della Lazio. Gran giocata di Morrison che pesca sull’esterno Keita. L’ex blaugrana pennella in mezzo per Perea che di testa non perdona Michelli. Morrison è, poi, ancora grande protagonista con giocate di classe e un goal sfiorato su punizione. La squadra biancoceleste ha sempre in mano il pallino del gioco e al 27′ arriva la seconda rete. Altro assolo di Keita che scambia con Morrison, resiste ad una carica e di sinistro fulmina l’estremo difensore veneto sul primo palo! Al 30′ terzo goal della Lazio. Su angolo di Keita, la sfera carambola sulla schiena di Bettina che beffa il proprio portiere sul palo più lontano. Sfortunato in questa occasione l’Auronzo, ma ancora protagonista il classe 95′ biancoceleste, che lascia il segno in ogni marcatura dei suoi. Al 36′ prima gioia per Morrison. L’ex West Ham raccoglie la sfera dal limite dopo un salvataggio in extremis della difesa veneta. Il tempo di prendere la mira, poi un destro a fin di palo non lascia scampo a Michelli. 4-0 Lazio! Al 41′ ancora Morrison. Imbucata di Perea, l’inglese a tu per tu con Michelli lo supera con un pallonetto delicato che lentamente gonfia la rete! 5-0 per i biancocelesti. Al 45′, proprio allo scadere, lascia il segno anche Djordjevic con un sinistro sul secondo palo. Un colpo di biliardo in area di rigore su assist di Perea che aveva ben protetto il pallone.

Finisce così il primo tempo, 6-0 per la Lazio e partita, come da pronostico, dominata. Morrison prima da regista, poi da mezzala, domina il centrocampo distribuendo assist e realizzando due gol da vero artista. Sugli scudi anche Keita, sempre pungente sugli esterni.

C_29_articolo_1071245_upiImgPrincipaleOriz
Inizia il secondo tempo con la Lazio sempre in avanti. Al 53′ di nuovo Keita. Tripletta per il catalano che  tu per tu con Michelli, servito da Seck, trova il gol sul palo più lontano! E sono sette! Al 64′ doppietta anche per Perea” 8-0 per la Lazio! Assistman di giornata Keita, serve e trova ancora il colombiano che, come nel primo tempo, di testa supera Michelli! Al 67′ Cambio per la Lazio! Esce un brillante Morrison, dentro di nuovo Oikonomidis. Sempre al 67′ ancora Keita! Discesa sul fondo di Seck che pesca il catalano in area di rigore. Controllo e tiro di destro sul secondo palo. La Lazio ne fa nove! Al 69′ c’è gloria anche per Patric. L’ex esterno del Barcellona B riceve un cioccolatino in area da Keita. Palla sul destro e conclusione sul palo più lontano! Decimo gol di giornata! Al 73′ altro cambio per i biancocelesti: dentro nuovamente Konko, out Murgia. Torna la difesa a 4 per la Lazio. Al 77′ segna anche Gentiletti su rigore. Keita viene steso in area, dagli undici metri il centrale argentino insacca di potenza centralmente sotto la traversa. 11-0! All’80 segna anche Oikonomidis! Cross dalla destra di Konko, l’australiano controlla di petto e insacca sul palo più vicino. Dodicesimo gol per la Lazio! Al minuto ’82 arriva anke il poker di Keita. Come nelle precedenti occasioni, lo spagnolo in velocità si accentra e di destro piega il portiere veneto. 13-0 per la Lazio! Al 83′ Dentro ancora Hoedt, fuori Patric. Al 90′ arriva il tris di Perea. Hoedt con il fisico buca la retroguardia avversaria, protegge palla e pesca il colombiano tutto solo in area. Controllo di destro e gol di sinistro alla destra del portiere.

Leggi anche:   Sarri sorride: tutti gli infortunati sono stati recuperati

Alla fine del match la Lazio liquida il C.S. Auronzo per 14-0. In bella mostra Keita, con un poker e Morrison, elegante nei movimenti e vero architetto della manovra dei biancocelesti. Ordinate le prestazioni di Hoedt, Djordjevic, Gentiletti e Perea. Senza sbavature tutti gli altri.

Arbitro: Mattia Dal Pan (sez. Belluno). Ass.: Torresan- Zampese.

FORMAZIONI:

C.S. AURONZO (4-4-2): Michelli, Bettina, Fontana, Tremonti, D’Ambros, Tiric, Da Corte, Monti, De Mattia, Cruzzola. All.: De Podestà. A disp.: Molia, Corea, Del Longo, De Filippo, Vecellic, Pitaveric, Zandegiacomo.

LAZIO Primo tempo (4-3-3): Marchetti, Konko, Mauricio, Hoedt, Braafheid, Morrison, Murgia, Oikono-midis, Perea, Djordjevic, Keita. All.: Pioli. A disp.: Guerrieri, Borrelli, Gentiletti, Prce, Patric, Radu, Seck, Zampa, Crecco, Palombi.

LAZIO Secondo tempo (3-4-3): Guerrieri, Gentletti, Prce, Radu, Patric, Murgia, Zampa, Seck, Morrison, Perea, Keita. All.: Pioli A disp.: Borrelli, Crecco, Palombi.

Fonte: La Lazio Siamo Noi

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Infermeria

Infermeria Lazio: Sarri ha un solo assente oltre a Milinkovic e Vecino

Published

on

infermeria lazio

La Lazio prosegue la sua preparazione invernale in questo stop per il mondiale del Qatar 2022. Nella sessione di oggi a Formello, solamente Marcos Antonio non si è presentato per un attacco influenzale. Dall’altra parte si attendono Milinkovic SavicMattias Vecino che sono stati eliminati entrambi dalla campionato mondiale ma che godranno ancora di qualche giorno di ferie.

Tutto il gruppo ha l’allenamento con Maurizio Sarri che vede l’infermeria vuota. Luis Alberto anche è tornato in gruppo dopo aver fatto una giornata di palestra nella giornata di ieri. Felipe Anderson provato ancora da Falso Nueve, in attesa di capire se quest’inverno arriverà un vice Immobile oppure no.

 

Leggi anche:   2 anni senza Arturo Diaconale: il ricordo della Lazio
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Terremoto Juventus: nelle intercettazioni coinvolta anche la Roma

Published

on

spinazzola juventus intercettazioni roma

Arrivano nuove intercettazioni nel caso Juventusplusvalenze. Dopo le intercettazioni che hanno menzionato qualche club della Serie A come l’Atalanta, Genoa, Milan, Udinese e Bologna, spunta anche una telefonata tra Cherubini e Stefano Bertola. Come riporta la Gazzetta dello Sport, nell’intercettazione si parla anche di uno scambio con la Roma:

Se Fabio si svegliava la mattina e aveva mal di testa o beveva un bicchiere poteva firmare 20 milioni senza dirlo a nessuno. Era pericoloso (…)“. Dice Cherubini che si sente rispondere così da Bertola: “Sì perché va in loop“. E replica Cherubini: “Lui a un certo punto non aveva più questo filtro (…) Non agiva per la Paratici srl, ma per la Juve eh (…) Ha fatto un fuori giri! E ti ha portato a fare delle operazioni che in un contesto di normalità non puoi fare…Spinazzola-Pellegrini non puoi farlo“.

Leggi anche:   Sarri sorride: tutti gli infortunati sono stati recuperati
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Lazio Women

Serie B Femminile | Chievo Verona-Lazio 2-2, Chatzinikolaou sbaglia il raddoppio ma recupera il risultato

Published

on

lazio women chievo

Nella giornata odierna di Serie B Femminile, Chievo Verona – Lazio termina con un pareggio. Ennesimo risultato positivo e consecutivo per le ragazze di Catini che recuperano il match nel secondo tempo. Apre le danze Proietti per il vantaggio biancoceleste dopo soli 7 minuti di gioco. Al 14esimo minuto di gioco la Chatzinikolaou calcia sopra la traversa il rigore che poteva portare le biancocelesti sul 2-0 e dopo solo 3 minuti, le padrone di casa ne approfittano pareggiando con la Ferrato. Il raddoppio gialloblù arriva a 3 minuti dalla fine del primo tempo con la Mascalzoni.

Nel secondo tempo Chatzinikolaou pareggia al nono minuto di gioco regalando un punto prezioso per la classifica. Con il pareggio odierno, le aquilotte mantengono il primo posto in classifica. Il Napoli vince 4-0 contro il Genoa e accorcia la distanza in classifica portandosi a 23 punti ( -3 dalla capolista biancoceleste ).

Tabellino Chievo Verona Women F.M. – Lazio Women 2 – 2

MARCATORI: 7′ pt E. Proietti (L), 23′ pt C. Ferrato (C), 42′ pt D. Mascanzoni (C), 9′ st D. Chatzinikolaou (L)

CHIEVO VERONA WOMEN F.M. (4-3-3): G. Bettineschi, C. Mele, H. Corrado, S. Zanoletti, D. Mascanzoni, V. Puglisi (↓ 17′ st), S. Kiem, S. Tardini (↓ 42′ st), A. Massa (↓ 27′ st), C. Ferrato, F. Alborghetti (↓)
A disposizione: A. Sargenti, P. Boglioni, I. Tunoaia, M. Scuratti (↑ 17′ st), K. Willis (↑ 27′ st), F. Salaorni (↑ 17′ st), Z. Caneo (↑ 42′ st), S. Ventura
All: Venturi Giacomo

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): E. Guidi, F. Pittaccio, C. Groff, E. Kakampouki, A. Pezzotti, A. Castiello, L. Eriksen (↓ 36′ st), S. Colombo, E. Proietti (↓ 24′ st), N. Visentin (↓ 29′ st), D. Chatzinikolaou (↓ 36′ st)
A disposizione: S. Natalucci, F. Savini, A. Khellas, S. Vivirito (↑ 36′ st), C. Palombi, S. Fuhlendorff (↑ 24′ st), M. Toniolo (↑ 29′ st), S. Jansen (↑ 36′ st), L. Falloni
All: Catini Massimiliano

Leggi anche:   Maneskin vs Lazio: la società risponde a Damiano dopo lo sfottò della fan con la maglia della Lazio
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza