fbpx

Gentiletti in conferenza: “Dobbiamo essere pronti per la gara contro la Juve. Hoedt? Ha tanta qualità”

Gentiletti

Al termine della prima gara amichevole vinta dalla Lazio 14-0 contro il Città di Auronzo, si è presentato in conferenza stampa il difensore centrale Santiago Gentiletti autore oggi di un gol su calcio di rigore. Queste le sue parole.

Quanta voglia hai di ricominciare?
Tanta, è stata la prima volta che mi sono fatto così male. Stiamo facendo una buona preparazione e dobbiamo arrivare preparati alla prima finale con la Juve”.

La Lazio viene da un terzo posto,  si può migliorare per la prossima stagione?
“Si, certo, sia in difesa che in attacco. Dobbiamo proseguire il nostro cammino con calma pensando giorno dopo giorno”.

Oggi avete giocato sia con la difesa a 4 che con quella a 3…
“Si certo. Giocammo anche in finale di Coppa Italia contro la Juventus con la difesa a 3. Siamo a disposizione del mister”.

La Lazio può dare fastidio alla Juventus?
Si, dobbiamo migliorare come l’anno scorso. Poi vediamo come andremo, è bello avvicinarsi di più ma dobbiamo pensarci strada facendo. Se faremo così potremo riuscirci”.

Sarai un valore aggiunto di questa squadra?

No, qui ci sono tanti giocatori forti e tanti Nazionali. Il livello è alto”.

 Come stai vedendo Hoedt?
“E’ un giocatore giovane, ha tanta qualità. Ci sarà una competenza sana con lui, per il quale voglio il meglio”.

Sarai uno di quelli che farà l’uomo in più dello spogliatoio?
Sono uno dei più vecchi della squadra, uno ha la propria maniera di stare in campo e fuori. Io faccio sempre così, parlo con gli altri molto spesso, sempre tranquillamente e vedremo come andrà”.

Cosa pensa del calciomercato?
“Non penso a questo, se arriva un nuovo giocatore ovviamente faremo di tutto per accoglierlo”.

Come ti trovi qui ad Auronzo ed il ginocchio come va?
“Bene, qui poi è un gran paesaggio che non conoscenvo. Il ginocchio è ok, sempre meglio, e non sento praticamente più fastidio”.