Connect with us

News

Atalanta-Lazio: arriva il sorpasso!

Published

on

Atalanta-Lazio finisce a senso unico con i biancocelesti che portano a casa il risultato ed il sorpasso in classifica salendo momentaneamente al quinto posto in zona europa.

Apre le marcature dopo soli 3 minuti di gioco Adam Marusic che trova un bellissimo tiro a giro sorprendendo Gollini sull’angolo lontano. Palo di Milinkovic Savic dopo pochi minuti mentre il primo tiro dei padroni di casa arriva sullo scadere del primo tempo.

Male Patric che rimedia l’ammonizione a metà primo tempo per poi lasciar spazio all’esordio di Mateo Musacchio a pochi minuti dalla fine del primo tempo.

Nella ripresa invenzione di Ciro Immobile che con un colpo di testa anticipa la difesa della dea lanciando Correa a tu per tu contro il portiere bergamasco. Un dribling che lo porta a colpire a porta vuota per lo 0-2.

Dentro Muriel al posto dell’assente Zapata nonostante fosse in campo e la musica tende a cambiare prima con un palo poi con la rete di Pasalic al 79′.

Inzaghi cambia tutto il reparto offensivo inserendo la coppia Pereira-Muriqi. Una mossa azzardata al primo impatto ma a 3 minuti dal gol dei padroni di casa, il brasiliano offre un assist del tutto altruista al pirata che non sbaglia a porta vuota portandosi a quota 3 gol con la maglia della Lazio in pochi giorni.

ATALANTA-LAZIO 1-3

Marcatori: 3′ Marusic (L), 51′ Correa (L), 79′ Pasalic (A), 82′ Muriqi (L)

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, Freuler (78′ Caldara), De Roon, Ruggeri (46′ Malinovskyi); Miranchuk (54′ Pasalic), Ilicic (67′ Lammers); Zapata (54′ Muriel).

A disp.: Sportiello, Rossi, Scalvini, Gyabuaa, Pessina.

All.: Gian Piero Gasperini

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (38′ Musacchio), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva (80′ Escalante), Luis Alberto (59′ Akpa Akpro), Marusic; Correa (80′ A. Pereira), Immobile (80′ Muriqi).

A disp: Alia, G. Pereira, Hoedt, Parolo, Lulic, Fares.

All.: Simone Inzaghi

Arbitro: Daniele Chiffi (sez. di Padova)

Ass.: Meli – Vivenzi

IV uomo: Sacchi

V.A.R.: Manganiello

A.V.A.R.: Peretti

NOTE. Ammoniti: 23′ Patric (L), 58′ Musacchio (L)

Recupero: 1′ pt, 3′ st 

Serie A TIM, 20ª giornata

Domenica 31 gennaio 2021, ore 15:00

Gewiss Stadium di Bergamo

Leggi anche:   Lazio 2022-23: cosa aspettarsi dalla nuova stagione
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Hysaj corteggiato dal Valencia

Rino Gattuso vorrebbe il giocatore albanese in rosa

Published

on

Il Valencia di Rino Gattuso, nelle ultime ore, starebbe corteggiando Elseid Hysaj. Il giocatore sembrerebbe essere uno dei nomi richiesti dall’allenatore ex Milan. Il colpo rafforzerebbe il reparto difensivo dei Blanquinegres.

Gli spagnoli avrebbero offerto alla Lazio una cifra intorno ai 3 milioni di euro. Più bassa rispetto alla richiesta dei biancocelesti che valuterebbero l’albanese almeno 5 milioni. Le due società potrebbero trovare un punto di incontro intorno ai 4 milioni di euro, o 3 più bonus. Vedremo nelle prossime ore come si svilupperà la trattativa.

Leggi anche:   Le pagelle di Since1900 alle nuove maglie della Lazio 2022/23!
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Lazio, ore decisive per Mertens

Published

on

Da quando la notizia è entrata in circolazione, quello di Dries Mertens è diventato uno dei nomi più chiacchierati dai tifosi biancoceleste durante questa sessione di mercato estivo. Un sogno che sembrerebbe potersi realizzare, anche nelle prossime ore.

Al belga serviva tempo per riflettere sul suo futuro. D’altronde lasciare dopo nove anni una città che ti ha amato e una squadra che ti ha cresciuto non è affatto semplice. Per questo l’attaccante starebbe ancora riflettendo, ma il Napoli sembrerebbe essere oramai soltanto un ricordo. In queste ultime ore potrebbero esserci sviluppi importanti. Contatti fra l’entourage del giocatore e la società biancoceleste che potrebbero portare a un punto di svolta sulla trattativa.

Per lui sarebbe previsto un contratto da quasi 3 milioni di euro. Un offerta più alta rispetto a quella dei partenopei. Tutto potrebbe chiudersi nel fine settimana, oppure all’inizio della prossima. Sarà solo del belga la scelta. Roma o Napoli?

Leggi anche:   Pimenta agente di Romagnoli, " Nella trattativa ha fatto tutto Lotito e ci sono altri progetti "
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Pimenta agente di Romagnoli, ” Nella trattativa ha fatto tutto Lotito e ci sono altri progetti “

Published

on

Rafaela Pimenta è intervenuta ai microfoni di Radiosei per raccontare la trattativa che ha portato Romagnoli alla Lazio. Ecco di seguito le sue parole:

LA VOGLIA DI ROMAGNOLI- “Ho seguito la trattativa Romagnoli, è stata dura e bellissima. Non sempre capita che un giocatore sia un tifoso. E’ stata un’esperienza positiva, molto bella, il ragazzo avrebbe potuto fare tante altre scelte diverse come la Spagna o la Premier. Ha scelto la Lazio per il rapporto con i tifosi, per la maglia, per il rapporto con il presidente, per il centro sportivo. Il suo cuore gli ha detto di andare a Roma ed il presidente Lotito ha fatto tutto. Tutto lui, ha veramente voluto vincere questa partita e questa gara per il bene della Lazio. Faccio questo lavoro da 22 anni, un giocatore appassionato come Romagnoli non l’ho mai visto. Mi diceva che voleva andare alla Lazio e non a Londra per il rapporto con i tifosi, per la sua fede calcistica”.

LA VITTORIA DI LOTITO – “Ci sono stati momenti anche di difficoltà nella trattativa. Un professionista deve fare una valutazione economica e ad un certo punto ci siamo posti una domanda in merito. Lì Lotito è stato troppo bravo, ha parlato tanto con Romagnoli, l’ha convinto sulla qualità della vita che lo avrebbe aspettato alla Lazio. Dopo l’incontro con Lotito non c’è stato più nulla da fare. Era fatta, sarebbe stato impossibile fare altro. E’ stata la scelta giusta, non ci sono giocatori che fanno bene non essendo felici. Un aneddoto, Lotito ci ha mostrato una foto del posto per parcheggiare la macchina. Presidenti così non se ne trovano in giro molti. Altri affari con Lotito? Si, stiamo parlando con lui ancora di due progetti diversi, l’ho sentito ieri, vediamo se le cose andranno bene”.

Leggi anche:   Stefan Radu annuncia il suo possibile addio: " Smetterò il prossimo anno ma..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design