Connect with us

News

A.G. Felipe Anderson: “Non capisco la panchina. Felipe ha risposto sul campo”

Published

on

La vittoria ottenuta ieri sera contro l’Udinese ha contribuito a calmare le acque un po’ agitate dell’ambiente Lazio, dopo un avvio di stagione tutt’altro che esaltante. I cambi effettuati da Pioli hanno dato la svolta alla gara: Felipe Anderson e Matri son stati i protagonisti del primo gol contro i friulani: accelerata e sterzata del brasiliano, palla e mezzo e tap-in vincente del neo-arrivato attaccante. Ma dalla bocca della sorella-agente di Felipe, Juliana Gomes, escono parole un po’ al vetriolo: “La partita di oggi ha dimostrato la buona condizione di Felipe Anderson e quanto lui è in grado di aiutare la Lazio. Anche stavolta è stato messo in panchina, non ne capisco il motivo, e ha mostrato il suo coraggio. Ora ci aspettiamo che venga regolarmente impiegato da titolare, un giocatore delle potenzialità e delle capacità di Felipe Anderson non può essere felice altrimenti. Lui è turbato, ma risponde sul campo con un buon calcio, come ha fatto contro l’Udinese e aveva fatto con la selezione olimpica del Brasile, nella quale ha un posto di rilievo”. Polemica sterile e che lascia il tempo che trova. Tocca a Felipe dimostrare di essere realmente uscito dal periodo negativo in cui era entrato dall’Aprile scorso. Per il suo bene e per il bene della Lazio.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio ed il Solito Lotito: "Non c'è bisogno di intervenire..."
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement