Connect with us

Europa

UEFA Europa League, Finale del 29 Maggio: la programmazione di TV8 e Sky

Published

on

Questa sera si disputa a Baku la Finale della UEFA Europa League Chelsea-Arsenal, in programma alle ore 21.00; la gara sarà visibile in diretta sia su Sky, che detiene in esclusiva i diritti della competizione fino al 2021, sia in chiaro sul canale di Sky TV8, che trasmetterà anche una parte del pre e il post partita di Sky. Vediamo dunque la programmazione che TV8 riserva ai telespettatori e che Sky riserva ai suoi abbonati:

PROGRAMMAZIONE TV8:

Mercoledì 29 Maggio 2019:

Ore 20.00 Sky Calcio Show in diretta esclusiva su TV8 e TV8 HD:
Conduce: Anna Billò
In studio: Daniele Adani, Paolo Condò e Riccardo Trevisani

Ore 20.55 Chelsea-Arsenal in diretta esclusiva su TV8 e TV8 HD:
Telecronaca: Massimo Marianella
Commento Tecnico: Luca Marchegiani
Bordo campo e interviste: Massimiliano Nebuloni

Ore 23.00 Sky Calcio Show in diretta esclusiva su TV8 e TV8 HD:
Conduce: Anna Billò
In studio: Daniele Adani, Paolo Condò e Riccardo Trevisani

PROGRAMMAZIONE SKY:

Mercoledì 29 Maggio 2019:

Ore 20.00 Sky Calcio Show in diretta esclusiva su Sky Sport 24, Sky Sport 24 HD (fino alle 21.00), Sky Sport Uno, Sky Sport Uno HD, Sky Sport Football, Sky Sport Football HD, Sky Sport 251 e Sky Sport 251 HD:
Conduce: Anna Billò
In studio: Daniele Adani, Paolo Condò e Riccardo Trevisani

Ore 20.55 Chelsea-Arsenal in diretta esclusiva su Sky Sport Uno, Sky Sport Uno HD, Sky Sport Football, Sky Sport Football HD, Sky Sport 251, Sky Sport 251 HD e Sky Sport 4K Ultra HD:
Telecronaca: Massimo Marianella
Commento Tecnico: Luca Marchegiani
Bordo campo e interviste: Massimiliano Nebuloni

Ore 23.00 Sky Calcio Show in diretta esclusiva su Sky Sport 24, Sky Sport 24 HD, Sky Sport Uno, Sky Sport Uno HD, Sky Sport 251 e Sky Sport 251 HD:
Conduce: Anna Billò
In studio: Daniele Adani, Paolo Condò e Riccardo Trevisani

Fonte: “www.digital-news.it”

Leggi anche:   Passeggiata biancoceleste: le pagelle di Lazio Spezia
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Europa

Lazio-Lokomotiv Mosca: 2 soli precedenti nell’impresa vincente Europea del 1999

Published

on

Il prossimo match biancoceleste sarà Lazio-Lokomotiv Mosca del 30 Ottobre 2021 valida per la seconda giornata di Europa League ( Qui per i biglietti ). Solamente due volte si sono incontrate le due squadre e bisogna tornare indietro nel 1999 esattamente nella semifinale di Coppa Uefa vinta poi dalla Lazio contro il Mallorca.

I due incroci sono terminati entrambi con un pareggio, il primo 1-1 in terra russa con un gol di Boksic che vale doppio per l’allora rosa di Erikkson, per poi terminare 0-0 all’Olimpico di Roma.

2 invece sono gli incroci tra Maurizio Sarri ed Lokomotiv nella fase a gironi di Champions League quando sedeva sulla panchina della Juventus, entrambi i match vinti per 2-1. Gli incroci tra i due allenatori invece vedono Marko Nikolic mai vittorioso contro il tecnico biancoceleste con il suo ex Fehevar contro il Chelsea Sarriano: un pareggio ( 2-2 ) in casa ed una sconfitta in trasferta per 1-0. Gare valide per l’Europa League 2018 / 2019.

Il percorso biancoceleste lo stiamo vivendo in prima persona. Quello russo possiamo notare come il Lokomotiv sia al terzo posto in classifica con 17 punti in 9 match disputati ( 3 pareggi e 2 vittorie nelle ultime 5 gare ). Per quanto riguarda l’Europa League, mentre la Lazio cadde contro i turchi per un errore di Strakosha, i Russi agguantarono il Marsiglia all’89esimo minuti di gioco con Anjorin. Pareggio arrivato in inferiorità numerica data l’espulsione di Tiknizjan che salterà la gara all’Olimpico di Roma.

Attualmente la Classifica del gruppo E:

  1. Galatasaray 3
  2. Olimpic Marsiglia 1
  3. Lokomotiv Mosca 1
  4. Lazio 0

La Lazio deve puntare subito ai 3 punti se vuole arrivare prima in classifica ed evitare così i Play Off del secondo posto o finire amaramente il viaggio europeo al terzo o al quarto posto che sanciscono definitivamente all’addio europeo.

Probabili formazioni

Archiviato il derby, consapevole anche delle partite ravvicinate, il tecnico potrebbe cambiare i giocatori titolari rispetto a quelli del derby. Si darà ancora fiducia a Strakosha dopo l’errore visto nella gara di apertura della competizione? Probabilmente si. Per il reparto difensivo si punta ancora alla coppia AcerbiLuiz Felipe mentre come terzini si potrebbe rivedere Lazzari dal primo minuto con Hysaj che farà gli straordinari.

Al centrocampo potrebbe riposare Leiva e forse anche Luis Alberto lasciando spazio a Milinkovic Savic, titolare irremovibile con Cataldi in fiducia e Basic che potrebbe debuttare dal primo minuto. Il tridente con l’assenza di Zaccagni, potrebbe essere composto da Pedro e Felipe Anderson a supporto di Ciro Immobile ma, e dico ma, Sarri potrebbe provare Raul Moro dal primo minuto con Muriqi per far rifiatare il numero 17.

Leggi anche:   Serie B Femminile | Ternana-Lazio: terzo risultato positivo su 3!

Lazio 4-3-3: Strakosha, Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi (Akpa Akpro), Basic; Pedro, Immobile (Muriqi), Felipe Anderson (Raul Moro).

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guilherme; Murilo, Magkeev, Jedvaj, Nenakhov; Zhemaletdinov, Barinov, Kulikov, Beka Beka; Smolov, Kamano

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Europa

Una prestazione horror ad Istanbul: le pagelle di Galatasaray Lazio.

Published

on

Una brutta sconfitta anche in Europa League per la Lazio che, con una prestazione indecente, regala i 3 punti anche ad una squadra modesta come quella dei turchi.

Mai in partita, una sola occasione nitida da gol in 95 minuti, giocatori di serie a che sbagliano passaggi di 2 metri, per arrivare fino al clamoroso errore di Strakosha.

Ma sarebbe un errore addossare la sconfitta al solo portiere; la prestazione è stata pessima, sempre secondi sul pallone, lasciando ad una squadra modesta, una trasversa e almeno 3 occasioni nitide per segnare.

Ok, per vedere il gioco di Sarri ci vorrà tempo, ma qui manca proprio la testa e la concentrazione, oltre che a mio avviso una preparazione atletica che stenta a farsi vedere.

Domenica si ritorna al campionato con la sfida dell’Olimpico contro il Cagliari: unico obiettivo svegliarci.

Vediamo i voti della Lazio:

STRAKOSHA 2: un errore del genere neanche a mai dire gol veniva visto. E qualcuno chiedeva perché non giocava.

LAZZARI 5: qualche sgroppata ma sbaglia quasi tutti gli appoggi, oltre che essere complice della papera di Strakosha con un rinvio indecente.

LUIS FELIPE 4: per me questo è un giocatore sopravvalutato da molti, per me non può fare mai il titolare nella Lazio. Stasera è solo l’ultima dimostrazione.

ACERBI 4: da quando ha cominciato con i messaggi d’amore è un’altro giocatore. Da piu’ di 1 anno le sue partite positive sono sempre meno di quelle negative.

HYSAJ 5: anche lui fuori partita, forse poteva riposare.

LEIVA 5,5: un 34 enne che deve correre dietro a tutti gli avversari che si palesano e inevitabilmente nel secondo tempo cala e non riesce nel filtro a centrocampo.

LUIS ALBERTO 4,5: fuori partita, gli avversari gli sfrecciano davanti e lui non riesce neanche a corrergli dietro.

AKPA 4,5: ha dei piedi da minatore siberiano, dovrebbe correre ma io neanche vedo tutto questo dinamismo.

ZACCAGNI 5: qualche spunto ma anche lui è stato insufficiente.

FELIPE ANDERSON 5: quasi mai in partita con il suo atteggiamento stra conosciuto da camomilla.

IMMOBILE 5: cerca qualche guizzo ma anche lui è lontano parente del Ciro di qualche settimana fa.

MILINKOVIC 5: anche lui entra senza concentrazione, sprecando davanti alla porta con un pallonetto comico.

Leggi anche:   Martusciello in conferenza stampa di Lazio-Spezia: " Acquisiti i meccanismi di Sarri..."

MURIQI 4: questa è la riserva di Immobile, un giocatore inguardabile. E Caicedo sta a Genova.

BASIC 5: nella sua mezz’ ora non fa niente di buono.

PEDRO 6,5: l’unico che questa sera esce dal campo facendo il suo dovere.

CATALDI SV

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Altre Squadre

Europa League: i sorteggi

Published

on

Dopo i sorteggi della Champions League, arrivano anche quelli per l’Europa League dove sono rimaste Inter e Roma tra le italiane. Gare che si disputeranno con un match secco.

Gare di ritorno negli stadi delle squadre di casa:

Shakhtar Donetsk-Wolfsburg (2-1)
Bayer Leverkusen-Rangers (3-1)
Wolves-Olympiacos (1-1)
Manchester United-LASK (5-0)
Basilea – Eintracht Francoforte (3-0)
Copenhagen-Istanbul Basakşehir (0-1)

Gare degli ottavi da disputare in gara secca:

Getafe-Inter
Roma-Siviglia

Gare valide per i quarti di finale:

 Wolfsburg o Shakhtar – Eintracht Francoforte o Basilea
LASK o Manchester United – Copenhagen o Istanbul Basakşehir
Inter o Getafe – Glasgow Rangers o Bayer Leverkusen
Wolves o Olympiacos – Roma o Siviglia

Leggi anche:   Serie B Femminile | Ternana-Lazio: terzo risultato positivo su 3!
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor

Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.