Connect with us

News

Salernitana, mancano poche ore alla scadenza, Radrizzani tenta il colpo…

Published

on

Come riporta il Sito Calcio e Finanza, sulla cessione della Salernitana di Lotito e Mezzaroma, Andrea Radrizzani ha confermato di aver avviato una trattativa per l’acquisto del club.

Mencucci, in particolare, ha rilasciato un’intervista a Le Cronache di Salerno «non per polemizzare contro Lotito ma per comunicare ai tifosi la serietà della trattativa. Credo che il comunicato (la nota della Salernitana circa le notizie sulla cessione, ndr) non si riferisse a noi».

Una trattativa poi confermata tramite le parole rilasciate a tuttosalernitana.com

Ma la trattativa è stata realmente avviata con Lotito e Mezzaroma?
“Certo. Noi abbiamo formulato la nostra offerta, definita in ogni particolare, mercoledì. Sottolineando che la stessa ha una validità di dieci giorni”.

Poi cosa è successo?
“Ci sono stati nella mattinata di giovedì e successivamente incontri tra i consulenti che rappresentano la Salernitana e quelli di Radrizzani. Ma nessuna risposta è giunta”.

Problemi di cifre?
“Lotito, che io personalmente conosco e stimo, sarà sicuramente preso in queste ore dalla necessità di decidere e capiamo che non è semplice. Ma è giusto che Salerno e i tifosi della Salernitana sappiano che noi abbiamo formulato una offerta che riteniamo congrua”.

Ne è certo?
“Sicuramente in considerazione del fatto che la società da acquistare non ha beni di proprietà ed i tesserati hanno un determinato valore, non alto, sul mercato seppure, ed è giusto dirlo, hanno con grande merito conquistato la promozione in serie A. Basti pensare che la stessa società granata ci ha messo a conoscenza del fatto che l’ammontare totale degli ingaggi dei calciatori, relativamente a coloro che hanno un contratto in essere, non supera gli otto milioni di euro. Una cifra non elevata che garantisce della bontà della gestione di Lotito”.

Poche ore dunque alla scadenza prefissata e non oltrepassabile da parte di Gravina che in più occasioni ha avvertito il presidente biancoceleste e granata di cedere la squadra campana o capitolina per non avere 2 squadre nella stessa competizione violando così il regolamento. L’unica soluzione in caso di mancata cessione è il trust preparato dai suoi legali.

Che cosa è il Trust?

Se il trust dovesse effettivamente essere approvato dalla Figc, Claudio Lotito e Marco Mezzaroma avrebbero diversi mesi a disposizione per cedere le quote del club. La Salernitana disputerebbe regolarmente il campionato di Serie A ma senza la possibilità di controllare e gestire la società, anche dal punto di vista finanziario.

Leggi anche:   Terremoto Juventus: nelle intercettazioni coinvolta anche la Roma

Sarebbe infatti necessario ricorrere all’autofinanziamento dato  che Claudio Lotito e Marco Mezzaroma non potrebbero immettere capitali nelle casse della Salernitana che per la costruzione dell’organico punterebbe sullo stesso organigramma, dunque su Angelo Fabiani nelle vesti di direttore generale e con Fabrizio Castori in panchina. Ma le sorprese sono dietro l’angolo e nelle prossime ore la situazione potrebbe nuovamente cambiare mentre i tifosi aspettano di conoscere il destino della loro squadra a pochi giorni dal 19 giugno che segnerà il 102esimo anno di vita dell’ippocampo.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Infermeria

Infermeria Lazio: Sarri ha un solo assente oltre a Milinkovic e Vecino

Published

on

infermeria lazio

La Lazio prosegue la sua preparazione invernale in questo stop per il mondiale del Qatar 2022. Nella sessione di oggi a Formello, solamente Marcos Antonio non si è presentato per un attacco influenzale. Dall’altra parte si attendono Milinkovic SavicMattias Vecino che sono stati eliminati entrambi dalla campionato mondiale ma che godranno ancora di qualche giorno di ferie.

Tutto il gruppo ha l’allenamento con Maurizio Sarri che vede l’infermeria vuota. Luis Alberto anche è tornato in gruppo dopo aver fatto una giornata di palestra nella giornata di ieri. Felipe Anderson provato ancora da Falso Nueve, in attesa di capire se quest’inverno arriverà un vice Immobile oppure no.

 

Leggi anche:   Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Terremoto Juventus: nelle intercettazioni coinvolta anche la Roma

Published

on

spinazzola juventus intercettazioni roma

Arrivano nuove intercettazioni nel caso Juventusplusvalenze. Dopo le intercettazioni che hanno menzionato qualche club della Serie A come l’Atalanta, Genoa, Milan, Udinese e Bologna, spunta anche una telefonata tra Cherubini e Stefano Bertola. Come riporta la Gazzetta dello Sport, nell’intercettazione si parla anche di uno scambio con la Roma:

Se Fabio si svegliava la mattina e aveva mal di testa o beveva un bicchiere poteva firmare 20 milioni senza dirlo a nessuno. Era pericoloso (…)“. Dice Cherubini che si sente rispondere così da Bertola: “Sì perché va in loop“. E replica Cherubini: “Lui a un certo punto non aveva più questo filtro (…) Non agiva per la Paratici srl, ma per la Juve eh (…) Ha fatto un fuori giri! E ti ha portato a fare delle operazioni che in un contesto di normalità non puoi fare…Spinazzola-Pellegrini non puoi farlo“.

Leggi anche:   Primavera 2 | La Primavera vola in classifica con un poker alla Ternana
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Lazio Women

Serie B Femminile | Chievo Verona-Lazio 2-2, Chatzinikolaou sbaglia il raddoppio ma recupera il risultato

Published

on

lazio women chievo

Nella giornata odierna di Serie B Femminile, Chievo Verona – Lazio termina con un pareggio. Ennesimo risultato positivo e consecutivo per le ragazze di Catini che recuperano il match nel secondo tempo. Apre le danze Proietti per il vantaggio biancoceleste dopo soli 7 minuti di gioco. Al 14esimo minuto di gioco la Chatzinikolaou calcia sopra la traversa il rigore che poteva portare le biancocelesti sul 2-0 e dopo solo 3 minuti, le padrone di casa ne approfittano pareggiando con la Ferrato. Il raddoppio gialloblù arriva a 3 minuti dalla fine del primo tempo con la Mascalzoni.

Nel secondo tempo Chatzinikolaou pareggia al nono minuto di gioco regalando un punto prezioso per la classifica. Con il pareggio odierno, le aquilotte mantengono il primo posto in classifica. Il Napoli vince 4-0 contro il Genoa e accorcia la distanza in classifica portandosi a 23 punti ( -3 dalla capolista biancoceleste ).

Tabellino Chievo Verona Women F.M. – Lazio Women 2 – 2

MARCATORI: 7′ pt E. Proietti (L), 23′ pt C. Ferrato (C), 42′ pt D. Mascanzoni (C), 9′ st D. Chatzinikolaou (L)

CHIEVO VERONA WOMEN F.M. (4-3-3): G. Bettineschi, C. Mele, H. Corrado, S. Zanoletti, D. Mascanzoni, V. Puglisi (↓ 17′ st), S. Kiem, S. Tardini (↓ 42′ st), A. Massa (↓ 27′ st), C. Ferrato, F. Alborghetti (↓)
A disposizione: A. Sargenti, P. Boglioni, I. Tunoaia, M. Scuratti (↑ 17′ st), K. Willis (↑ 27′ st), F. Salaorni (↑ 17′ st), Z. Caneo (↑ 42′ st), S. Ventura
All: Venturi Giacomo

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): E. Guidi, F. Pittaccio, C. Groff, E. Kakampouki, A. Pezzotti, A. Castiello, L. Eriksen (↓ 36′ st), S. Colombo, E. Proietti (↓ 24′ st), N. Visentin (↓ 29′ st), D. Chatzinikolaou (↓ 36′ st)
A disposizione: S. Natalucci, F. Savini, A. Khellas, S. Vivirito (↑ 36′ st), C. Palombi, S. Fuhlendorff (↑ 24′ st), M. Toniolo (↑ 29′ st), S. Jansen (↑ 36′ st), L. Falloni
All: Catini Massimiliano

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza