Connect with us

Intervista

Totò Lopez: “La Lazio non è scesa in campo, nel derby alcuni giocatori devono essere all’altezza”

Published

on

Totò Lopez torna a parlare di Lazio e del derby

Totò Lopez è intervenuto ai microfoni laziali parlando della Lazio. I punti affrontati sono stati il Derby, la partita contro il Francoforte, la Fiorentina e Milinkovic Savic.

Derby

“Sabato nel derby la Lazio non è scesa bene in campo, i nostri avversari mi sono parsi maggiormente motivati: essere preparati mentalmente e lottare su ogni pallone conta molto in sfide come questa. Mister Inzaghi avrebbe potuto optare per uno schieramento con le due punte, per incutere maggiore paura nei giallorossi. Caicedo si è messo in mostra con il Genoa, lo avrei inserito al fianco di Immobile sin dal primo minuto, provando un undici diverso.

Nelle stracittadine spesso capita che la squadra sulla carta meno favorita alla fine riesce a fare sua la vittoria. Il campionato non è ancora finito, la classica vede ancora la Prima Squadra della Capitale nei piani alti, vanno riconosciuti gli errori commessi per migliorare ulteriormente. In questo momento della stagione, la squadra sta soffrendo molto, forse troppo: occorre ritrovare il passo della passata annata sportiva.”

Milinkovic

“Qualche giocatore importante, in particolare Milinkovic, non è stato all’altezza della situazione, perché stiamo parlando di elementi che possono determinare le partite. Il serbo non è partito al meglio in questa stagione. È un calciatore di altissimo livello ma deve migliorare nella costanza del rendimento, ha qualità enormi, deve scendere in campo sempre con l’obiettivo di crescere e la voglia di imporsi sugli avversari e con i compagni di squadra. È un patrimonio della società, va gestito bene e tutelato bene.”

Francoforte e Fiorentina

“Le scorie del derby vanno subito smaltite: ci attendono due gare contro Eintracht e Fiorentina. I tedeschi sono un ostacolo superabile, la Lazio è ancora a tre punti dal secondo posto, ora sarà importante rimettersi in carreggiata. La squadra viola in avanti ha giocatori pericolosi, Chiesa su tutti. Può essere la sorpresa del campionato, in rosa ha elementi di valore per poter dire la sua in campionato”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica