Connect with us

Calciomercato Lazio

Stankevicius s’impegna :” Sogno di rimanere “

Published

on

STANKEVICIUS
È in lista di sbarco ma ad Auronzo è apparso tra i più motivati ed in forma.Marius Stankevicius sogna di recuperare posizioni in casa Lazio, ha lavorato bene, si è fatto trovare sempre pronto e disponibile. Al momento non sembra rientrare nei pensieri di mister Petkovic, chiuso ancor di più dal reintegro di Luis Pedro Cavanda. Raggiunto dai microfoni di LazioStyle Radio 100.7, il lituano ha voluto tracciare un bilancio finale, dopo le due settimane di fatiche all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo: “Siamo all’ultimo giorno di ritiro, siamo contenti, non c’è stato nessun infortunio. Siamo soddisfatti di come abbiamo lavorato. La stanchezza c’è, il lavoro fatto è stato importante. Raccoglieremo poi i frutti di queste fatiche. Penso che in questi primi test si siano visti margini di crescita dal punto di vista del gioco. Si deve sempre puntare a migliorarsi. È difficile esprimere un giudizio su me stesso non spetta a me giudicarmi. Mi sono preparato bene, ho lavorato al massimo. Sono pronto e contento. Vedo una bella crescita dei più giovani. Devono cambiare mentalità, il calcio in Primavera è differente dal calcio dei ‘grandi’. Ci sono comunque ottimi giocatori che stanno facendo una strada simile a quella intrapresa da Onazi lo scorso anno”. 

Un pensiero su Cavanda, suo compagno di stanza e grande amico: “ Luis è un bravo ragazzo, stiamo bene insieme, mi fa divertire, sono contento di averlo in camera con me”. 

L’impegno contro la Juventus incombe. I biancocelesti sognano di alzare un altro trofeo al cielo. Vogliono prenderci l’abitudine. Questo lo Stankevicius pensiero circa gli obiettivi stagionali: “Dobbiamo prefissarci obiettivi importanti. Dobbiamo cercare di arrivare in Champions e andare in fondo in Europa e in Coppa italia. L’appuntamento del 18 agosto è il primo grande traguardo. Stiamo lavorando per arrivare al 100% a quella data. La Juve ha quantità e qualità importanti, noi non siamo da meno e dovremo dimostrarlo in campo“.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Lotito a Il Messaggero: " Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo..."
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Lotito a Il Messaggero: ” Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito rilascia un’intervista a Il Messaggero riguardante il mercato di gennaio e il ritiro del 12-22 dicembre 2022.

RITIRO – «Formello ormai è diventato uno dei primi 4-5 centri sportivi nel mondo, parola del presidente Fifa Infantino, dopo averlo visitato. È chiaro che Sarri non voglia più muoversi da qui, nemmeno per il ritiro. Mica ha torto. Vedremo di conciliare il tutto nella fase finale di dicembre con le amichevoli all’estero».

MERCATO – «Non c’è alcun patto per comprare a gennaio un giovane terzino sinistro, anche perché, lo ripeto ancora, deve uscire prima eventualmente qualcuno da un organico ampio. Kamenovic e Fares? Loro già non giocano...».

Leggi anche:   Difficile l'addio di Muriqi al Mallorca a gennaio
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Mattia Zaccagni: ecco le cifre per blindarlo alla Lazio

Published

on

rinnovo zaccagni lazio

Lotito sta preparando un rinnovo di contratto per Mattia Zaccagni. Secondo la rassegna stampa di Radiosei, il presidente della Lazio vuole blindare il suo arciere. Arrivato nell’agosto del 2021 ha firmato un contratto con la Lazio fino al 2025 per 1,5 milioni di euro.

Diventato quasi subito una pedina fondamentale nello scacchiere di Sarri, l’esterno biancoceleste potrebbe firmare a breve un contratto che lo legherà alla Lazio fino al 2027 passando da 1,5 milioni di euro più bonus a stagione a 2,5 milioni di euro a stagione.

Leggi anche:   Difficile l'addio di Muriqi al Mallorca a gennaio
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Difficile l’addio di Muriqi al Mallorca a gennaio

Published

on

muriqi mallorca

Dopo una brutta esperienza in maglia biancoceleste, con quasi 50 presenze ed un solo goal in una stagione e mezzo, Vedat Muriqi è rinato in Spagna con il Mallorca dove sta dando prova di grandi prestazioni.

Nelle ultime ore si è parlato del possibile addio del kosovaro a gennaio verso squadre come l’Aston Villa ed il Siviglia. Il suo contratto scade nel 2027 e contiene una clausola rescissoria di circa 40 milioni di euro. La Lazio ha il diritto al 45% su una futura rivendita, per questo la società starebbe monitorando la situazione.

Nonostante i rumors, l’attaccante non sembrerebbe essere totalmente interessato a lasciare la sua squadra dopo le ottime prestazioni. Sono 8 i goal dopo solo 12 presenze in Liga quest’anno, dietro solamente ad un certo Lewandoski. Il Mallorca si trova attualmente all’undicesimo posto, lontano dalla zona retrocessione.

Vedremo durante il mercato invernale come si evolverà la situazione.

Leggi anche:   Lotito a Il Messaggero: " Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo..."
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza