Spal-Lazio la conferenza stampa di Semplici: ” Sono molto preoccupato”

Spal-Lazio, la preoccupazione di mister Semplici

Mister Semplici è intervenuto in conferenza stampa in vista di Spal-Lazio. L’allenatore dei ferraresi non ha mai vinto contro Inzaghi nei 3 match precedenti ( 2 vittorie per il piacentino ed un pareggio)

“Sono molto preoccupato per questo match, con la Lazio facciamo sempre molta fatica. Dagli scontri passati siamo usciti in malomodo, loro possono metterci in difficoltà. Sarà una partita difficilissima, ma come al nostro solito proveremo a disputare un match attento e concentrato. Sappiamo che mancano sempre meno partite e riuscire ad ottenere punti con la Lazio potrebbe essere determinante per il nostro cammino. Tenteremo di disputare una gara di grande determinazione.

Qualcosa cambierò rispetto alla scorsa partita, siamo usciti un po’ stanchi dalla sfida con il Frosinone. Poi mettiamo in conto gli impegni precedenti, le nazionali, il caldo, e tutto, abbiamo speso molte energie nell’ultimo turno di campionato. Jankovic e Regini stiamo valutando se farli iniziare nell’undici titolare, possono darci garanzie, sono in una buona condizione.

Non abbiamo indisponibili, oggi si sono tutti allenati. Stiamo valutando di far rifiatare Kurtic, domani o domenica. Vedremo come andrà l’ultimo allenamento. Domani affrontiamo la squadra più in forma del campionato, esclusa la Juventus, gli undici che scenderanno nel rettangolo di gioco dovranno essere al top della condizione. Lazzari ha bisogno di giocare, se già salta un allenamento va in difficoltà, deve allenarsi e giocare per trovare la fluidità di un mese fa.

Non so se la difesa sarà la stessa di Frosinone, devo capire chi sta meglio e può offrirmi una prestazione migliore al livello fisico e mentale. I miei uomini sono tutti in ballottaggio, a partire dall’allenatore. Dovremo cercare di recuperare energie mentali e fisiche, domenica abbiamo dato tutto. Abbiamo la possibilità ed il dovere di disputare una gara adeguata all’avversario.

I biancocelesti hanno qualità che non riusciamo a limitare, è un gruppo molto simile a noi con il loro 3-5-2. Hanno caratteristiche per questo campionato di grande valore, la loro qualità di palleggio e la loro velocità ti possono colpire in qualsiasi momento”.