Connect with us

News

Serie A: la panoramica sul mercato

Published

on

Siamo solo a metà giugno ma il calciomercato in Serie A è già decollato: di seguito acquisti, cessioni e obiettivi delle 20 protagoniste del prossimo campionato.

Atalanta: ieri è stato ufficializzato l’acquisto del nuovo allenatore Gasperini da parte della Dea, che rescinde così il contratto di Reja, autore di due buone stagioni sulla panchina bergamasca. I rapporti tra il nuovo mister e Pinilla non sembrano essere idilliaci, poichè i due avevano avuto contrasti già ai tempi del Genoa, perciò il cileno diventa un probabile partente dalla formazione nerazzurra. Su di lui forte l’interesse dell’Udinese, che potrebbe offrire Thearau come contropartita. Se non dovesse arrivare il francese occhi puntati su Paloschi, in uscita dallo Swansea dopo nemmeno 5 mesi.

Bologna: non sarà facile per i rossoblu confermare la buona stagione disputata quest’anno, soprattutto se i pezzi pregiati della rosa sono richiestissimi. Si mormora che ormai Giaccherini ha raggiunto l’accordo col Torino, accordo che potrebbe essere ufficializzato già prima della fine dell’Europeo. Diawara è stato richiesto dal Valencia che ha offerto circa 12 mln, ma la proposta degli spagnoli non sembra accontentare la dirigenza bolognese. Si pensa a Sadiq della Roma per l’attacco.

Cagliari: preso Bruno Alves, a Cagliari negli ultimi giorni hanno cercato di accellerare le trattative con Genoa e Juventus per portare in terra sarda Rincon e Padoin. Sembra sfumata invece la pista Ionita, richiesto anche da Juve e Napoli.

Chievo: mercato bloccato visto che la notizia della conferma di Maran sulla panchina clivense anche per la prossima stagione è giunta solo pochi giorni fa. Ora si comincerà a pensare al mercato anche in casa Chievo, anche se la rosa sembra già abbastanza completa per raggiungere la soglia della salvezza ben prima della fine del campionato anche il prossimo anno. Potrebbe arrivare Verdi dal Milan se il Carpi non lo riscattasse.

Crotone: mercato che non decolla quello del Crotone. A giorni dovrebbe essere ufficiale l’arrivo sulla panchina calabrese di De Zerbi, che sostituirà Juric, il quale invece andrà a Genova, sponda rossoblu. Dopo l’ufficialità dell’ingaggio del nuovo mister si penserà seriamente al mercato, ma intanto si comincia a sondare qualche pista in casa rossoblu, visto anche che Ferrari è da considerarsi un probabile partente. La dirigenza punta forte Ceccherini dal Livorno per arricchire il reparto difensivo, mentre ha chiesto informazioni per Schick dello Sparta Praga per rinforzare l’attacco.

Empoli: salutato Tonelli, trasferitosi al Napoli, la società toscana rischia di perdere un altro componente della difesa: si tratta di Mario Rui che con molte probabilità andrà alla Roma se i giallorossi fallissero l’assalto per Digne. Il Napoli negli ultimi giorni ha richiesto informazioni su Saponara, seguito anche dal Milan. Sempre i partenopei seguono con attenzione Zielinski. Hanno buone chanches di rimanere Skorupski e Paredes. Il mercato in entrata dipenderà molto da quello in uscita.

Fiorentina: viola che si sta contendendo Giaccherini con il Torino ma sembra in svantaggio sui granata per portare il nazionale azzurro a Firenze. Chiesto Ferrari al Crotone, Capezzi potrebbe entrare nella trattativa per portare il classe ’92 alla corte di Paulo Sousa. Vivo l’interesse di Corvino per Sirigu, ormai relegato al ruolo di secondo portiere al PSG; si pensa anche a De Maio per completare il pacchetto difensivo. Si tratta col Barcellona per far rimanere un altro anno Tello in Toscana, ma i blaugrana vorrebbero cedere definitivamente l’ala alla Fiorentina. Molto calda la pista che porta a Praet dell’Anderlecht, anche se la squadra belga non lo lascerà partire per meno di 15 mln. Il sogno per l’attacco è Mane del Southampton ma attenzione alla pista che porta a un eventuale ritorno di Ljajic.

Genoa: rossoblu che aspettano l’ufficialità dell’arrivo di Juric sulla panchina per cominciare il mercato. La notizia dovrebbe arrivare in settimana, al momento novità solo sul fronte cessioni: Suso richiestissimo da Betis e Sassuolo, Ansaldi verso l’Inter, Rincon quando tornerà dalla Copa America svelerà il suo futuro (su di lui in particolare il Crotone) e De Maio potrebbe partire poichè richiesto dalla Fiorentina. Il suo sostituto potrebbe essere Castan dalla Roma.

Inter: come abbiamo visto accellera la trattativa per Ansaldi dal Genoa, che chiede 8 mln per il terzino. Accordo anche con Nani, ora bisognerà incontrarsi col Fenerbahce, che non vorrebbe far partire il portoghese per meno di 8 mln. Ferme invece le trattative per i due biancocelesti Biglia e Candreva, arriveranno novità dopo la fine delle competizioni per nazionali che i due stanno affrontando. Per Banega va solo depositato il contratto. Erkin invece ufficiale.

Juventus: bianconeri re del mercato italiano: già arrivati alla corte di Allegri Dani Alves, che apre alla cessione di Lichtsteiner, e Pjanic, per cui i bianconeri hanno pagato la clausola rescissoria di 32 mln. Intricata la situazione di Morata, probabilmente il Real Madrid usufruirà della “recompra” per lo spagnolo a 30 mln, ma non è detto che non possa rimanere alla Juve e potrebbe entrare in un’eventuale trattativa per Pogba, per il quale sono stati già offerti 80 mln, proposta rispedita al mittente. Per l’attacco interessa anche Lapadula del Pescara.

Lazio: al momento ufficiale solo Vargic, portiere croato che andrà a sostituire il partente Berisha. Oggi scade il termine ultimo per lo svincolo di Adriano dal Barcellona, ma sembra che la società catalana voglia rinnovare il suo contratto per cederlo in cambio di un paio di milioni. Bielsa è il nome che tutti danno per certo per la panchina biancoceleste, ma di ufficiale ancora nulla. In uscita anche Candreva, Mauricio e uno tra Hoedt e Gentiletti. Interessano Vietto e Immobile per l’attacco, si allontana invece la pista per Milik, come quella per Jardel.

Milan: la trattativa per il passaggio del pacchetto azionario di maggioranza sta rallentando fortemente il mercato rossonero. C’è bisogno di rilancio nel Milan, escluso nuovamente dalle coppe europee, e il fatto che non si abbia ancora un allenatore per la prossima stagione non rasserena di certo i tifosi. Spuntano i nomi di Immobile e Vazquez ma non possiamo quantificare la veridicità delle notizie.

Napoli: ufficializzato Tonelli, in difesa si punta anche Fabinho del Monaco, per cui sembra essere arrivata un’offerta di 12 mln e il cartellino di Zuniga. A centrocampo si punta forte per Herrera, di proprietà del Porto. Rispedita al mittente un’offerta di 20 mln per il 26enne messicano, i lusitani ne vorrebbero 25. Chiesto Candreva alla Lazio, che però vorrebbe Gabbiadini in aggiunta a più di 10 mln. Interessano anche Vazquez del Palermo e Lapadula del Pescara.

Palermo: Vazquez potrebbe essere ceduto al Napoli in cambio di Valdifiori e soldi. Questa la notizia clou del mercato rosanero, destinato a cedere “El Mudo“, richiestissimo da molte squadre di A ed estere. Seguito Tachtsidis del Genoa, mentre Lazaar è richiesto in Francia, pricipalmente dal Lione. Si pensa a Carrizo o Bizzarri per la porta. Goldaniga potrebbe andare alla Samp.

Pescara: Lapadula è il nome forte del mercato dei delfini. Se dovesse partire la squadra di Oddo avrebbe la liquidità necessaria per migliorare i reparti più carenti. Si pensa a Trotta se il bomber italo-peruviano dovesse andar via. Ormai è una sifda a due tra Juventus e Napoli per il 26enne, con i bianconeri favoriti sugli azzurri. Fiorillo sarà riscattato e difenderà da titolare la porta biancazzurra il prossimo anno.

Roma: preso Allison dall’Internacional e ceduto Pjanic alla Juve. Per rimpiazzare il bosniaco si pensa a Kovacic in uscita dal Real Madrid, ma c’è la concorrenza della solita Juve da battere. Paredes non sembra rientrare nei piani di Spalletti e sarà ceduto, potrebbe rimanere anche all’Empoli. Chiesto il rinnovo di prestito al PSG per Digne, se i francesi rifiutassero si verterebbe su Mario Rui dell’Empoli, che ha già un accordo con i giallorossi. Sogno Bruno Peres per la fascia destra, nella trattativa per arrivare al brasiliano potrebbero essere inseriti Ljajic e Iago Falque.

Sampdoria: Muriel richiesto dalle big portoghesi e dal Torino firmato Mihajlovic, che pensa anche a Soriano. Per sostituire il centrocampista Montella vorrebbe Paredes dell’Empoli e Viviani del Verona, mentre per l’attacco spunta la suggestione Balotelli, che il Liverpool non ha intenzione di riaccogliere. Goldaniga in pole position per la difesa.

Sassuolo: Ranocchia obiettivo per la difesa neroverde in vista della loro prima apparizione nelle coppe europee. Nei prossimi giorni la dirigenza emiliana si incontrerà con l’Atletico Madrid per avviare la trattativa per la cessione di Vrsaljko. C’è poi da sciogliere il nodo riguardante Berardi: la Juve e il Sassuolo si incontreranno in settimana per definire la situazione dell’attaccante per il prossimo anno, ma da quel che emerge dovrebbe rimanere alla corte di Di Francesco. Interessa anche Suso, che ha disputato un ottimo finale di stagione a Genova

Torino: Torino molto attivo sul mercato, potrebbero arrivare Iago Falque e Ljajic dalla Roma per Bruno Peres. Sembra molto vicino Giaccherini, che il Sunderland valuta circa 2 mln. Contatti con la Sampdoria per portare in granata Muriel e Soriano, ma il prezzo di entrambi supera i 10 mln.

Udinese: possibilità di scambio tra Udinese e Atalanta per portare in Friuli Pinilla, cedendo ai nerazzurri Thearau. In bilico la situazione di Zapata, che il Napoli potrebbe riportare alla base un anno prima della fine del prestito biennale a Udine per solo 1 mln. Se il colombiano dovesse partire i Pozzo andrebbero su Borriello, a cui sembra già stato proposto un contratto biennale

 

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Comunicato ufficiale

Lotito altro comunicato contro la Stampa: ” Acerbi per un posto in Forza Italia…”

Published

on

lotito

Alcune testate giornalistiche hanno parlato di una trattativa tra Lazio e Monza per Acerbi parlando di come il giocatore possa essere in una trattativa per un posto in Forza Italia per Claudio Lotito con il Presidente del Monza Silvio Berlusconi. Il presidente biancoceleste spegne le accuse con un comunicato ufficiale portando in sede giudiziaria chi possa pensare che sia una trattativa per scopi politici diffamando la Lazio e lo stesso patron biancoceleste.

Il Comunicato Ufficiale

Su alcuni quotidiani oggi si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed il Monza, avente ad oggetto la cessione del calciatore Acerbi, in cambio della candidatura del presidente Lotito nelle liste di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. La notizia, oltre ad essere falsa, è assurda e dovrebbe essere considerata tale da giornalisti informati anche delle vicende del calcio. La trattativa tra i due club, relativa al calciatore Acerbi, è nata già dal mese di luglio, e non ha avuto esito per il rifiuto del giocatore interessato, manifestato fin dall’inizio.

La pubblicazione della fantasiosa trattativa è dettata solo dalla volontà di gettare discredito sulla Lazio e sul suo Presidente, elaborando la teoria del “seggio di scambio”, scimmiottando altre forme di scambio ben più gravi tanto care ad alcuni giornali.

La Lazio ed il suo Presidente considerano la notizia puramente diffamatoria e hanno dato mandato ai legali di chiederne conto in tutte le sedi giudiziarie a chi l’ha diffusa.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Lotito chiude il mercato: ” Resta sia Milinkovic che Luis Alberto… ho mantenuto le promesse…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito chiude le voci di calciomercato riguardanti soprattutto Milinkovic Savic e Luis Alberto. I due giocatori sono pezzi da 90 che non partiranno sotto ad una cifra prestabilita dal presidente biancoceleste. Ed è proprio quest’ultimo ai microfoni de Il Messaggero a rilasciare delle dichiarazioni sul mercato e sulla campagna abbonamenti.

Voglio fare un applauso ai nostri sostenitori. Gli abbonamenti sono una bella risposta ai nostri sforzi anche se possiamo fare ancora meglio. Milinkovic a 50 milioni? A quella cifra non lo vendo, vale molto di più. Il nostro mercato così è completo e finito. Anche perché rimarrà pure Luis Alberto. Ho mantenuto in tempi rapidi tutte le promesse che avevo fatto. Sono stati presi tutti i rinforzi voluti da Sarri nel foglio”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Biglietti Sampdoria-Lazio: il comunicato della Lazio

Published

on

Al via la vendita dei biglietti per Sampdoria-Lazio. Sarà la seconda trasferta biancoceleste dopo quella di Torino e la quarta di campionato. La Lazio tramite il suo sito ha comunicato i prezzi dei biglietti e le informazioni per il match del 31 agosto 2022.

Il Comunicato dalla Biglietteria Lazio

La S.S. Lazio comunica che, sono già in vendita i tagliandi per la gara di Campionato

Sampdoria – Lazio di mercoledi 31 agosto.

Questi i dettagli della vendita:

 – gara: Sampdoria – Lazio

 – mercoledi 31 agosto ore 18:30

 – Stadio Luigi Ferraris di Genova

 –  Prezzo del settore “Ospiti” :

     – INTERO € 15 (comprensivo della prevendita)

– Fine vendite ore 19:00 di martedi 30 agosto

– sito ticketone on-line

– Rivendite Ticketone abilitate su tutto il territorio nazionale (clicca qui per cercare la rivendita più vicina)

– Divieto del cambio nominativo e al momento è obbligatoria la Fidelity Card (Tessera del Tifoso) Millenovecento.

  Ricordiamo che la nuova The Eagle Card non è valida come Fidelity Card.

La U.C. Sampdoria comunicherà tempestivamente qualora venisse tolto l’obbligo all’acquisto con la Fidelity Card.

Clicca qui per avere tutte le altre informazioni compreso la richiesta per l’introduzione allo stadio di striscioni.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design