Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Serie B: Spezia nei guai per Immigrazione

Lo Spezia trema e la Serie B è a rischio? Guai per la società che ha subito l’interdizione da parte della procura al Ds Luigi Micheli ed il presidente Stefano Chisoli (ed anche il presidente della società dilettantistica spezzina Valdivara Cinque Terre)

Il motivo è per Immigrazione dove la società prelevava dalla nigeria giovani minorenni raggirando le leggi della Uefa ma sopratutto dell’immigrazione. Ecco il comunicato della procura:

“Il complesso dell’attività investigativa ha messo in luce l’esistenza di un vero e proprio “sistema” finalizzato a far giungere e poi permanere in Italia giovani promettenti atleti minorenni, di nazionalità nigeriana, selezionati nella scuola calcio di Abuja”

La società risponde tramite un comunicato ufficiale

“Lo Spezia Calcio, ribadendo la piena fiducia nell’operato della Magistratura, rimane a completa disposizione delle Autorità competenti, sicura che i propri tesserati potranno chiarire ogni addebito nelle opportune sedi. La Società, forte di una condotta esemplare e sempre rispettosa di regolamenti e normative, è certa che nessuna irregolarità sia stata posta in essere ed attende serenamente il corso degli accertamenti del caso”.