Sergio Petrelli: ” Inzaghi ha costruito un grande gruppo”

Sergio Petrelli, l’ex biancoceleste, è intervenuto ai microfoni biancocelesti per parlare di Lazio.

“Ricordo il Lazio-Genoa dell’anno dello Scudetto del 1974 perché in quel frangente mancava un giocatore fondamentale come Vincenzo D’Amico, il quale venne sostituito egregiamente da Franzoni. Vincemmo di misura grazie a una rete siglata da Garlaschelli al 43’. Quelli furono tre punti fondamentali per la conquista del Tricolore, visto che due giornate più tardi ci saremmo laureati campioni d’Italia.

Per quanto concerne la gara di domenica prossima, i biancocelesti ci arriveranno bene. Keita e Felipe Anderson sono in forma, Parolo è un punto fisso della Nazionale, è un tuttocampista. Inzaghi dovrà sistemare la difesa.

Al momento il campionato non ha una squadra dominatrice, al Juventus sta evidenziando alcune falle e i biancocelesti potrebbero inserirsi nella lotta per le prime posizioni, ma devono crederci. Inzaghi ha un modo di fare molto tranquillo e sta mettendo in piedi un grande gruppo”.