Semplici a fine gara: “Abbiamo vinto contro una grande squadra”

Al termine della gara vinta per una a zero, l’ allenatore della SPAL Leonardo Semplici, è intervenuto in conferenza stampa post-partita. Questo un riassunto delle sue parole :

“La Lazio è una grande squadra, rimarrà in alto fino alla fine del campionato. Questa vittoria ci dovrà dare convinzione. A parte la prima occasione di Immobile, i loro attaccanti non sono mai stati pericolosi. E parliamo di attaccanti di valore. Abbiamo condotto la partita bene, i ragazzi sono stati bravi a crederci fino alla fine. Prima della gara era un risultato quasi impensabile. Il rigore? Sono andato via, prima mi sono girato e allontanato. Il VAR decide, credo sia netto e abbiamo portato via meritatamente i 3 punti. Sull’ammissione di Cionek? Non è così, lui era in diffida, con l’ammonizione avrebbe saltato la prossima partita. Diceva all’arbitro “no, non ero da ammonire!” La mia espulsione? C’era stato un fallo su Lazzari identico, il giocatore della Lazio non era stato ammonito. Poi Lazzari invece ha preso il giallo poco dopo, per quello mi sono arrabbiato”.