Connect with us

News

Reintegrato Cavanda, ora sul groppone un Pereirinha in più…

Published

on

eff93394f15566aee1534a1264d85b09-26017-46d0d2d6a80d48706aa3d793de24ca67

“La S.S.Lazio comunica che è stato rinnovato fino al 2018 il contratto economico del giocatore Luis Pedro Cavanda”.

I primi segnali di amore erano stati ripresi tra la società e Cavanda, che il 10 febbraio scorso era stato inserito tra la lista dei fuorirosa per il mancato rinnovo del contratto. Si è deciso Luis Pedro, serviva subito rinnovare ad una cifra comunque non bassa per un ragazzo di 21 anni, che gira gran parte del suo stipendio alla sua famiglia. In questi mesi si è allenato in quel di Formello, orari diversi della prima squadra, spogliatoi dove vengono ospitate le squadra che affrontano la primavera della Lazio. Insieme a lui Mauro Zàrate che sembra destinato a “pascolare” un altro anno in giro per Formello. Ma analizziamo la questione Cavanda. Il 22 gennaio 2013 disputa la sua ultima partita: semifinale di Coppa Italia a Torino nello Juventus Stadium, dove entra in campo determinato e sfoggia una prestazione di altissimo livello. Da quel giorno Cavanda scompare. Il giocatore chiede 400mila euro per il rinnovo, Lotito non va oltre i 180. E allora, come al solito, che guerra sia. Un braccio di ferro lungo sei mesi, ma nel frattempo Tare decide di “regalare” a Petkovic un altro esterno destro (se basso o alto, questo rimane un mistero). Il 30 gennaio la Lazio dichiara di aver acquistato il cartellino di Bruno Pereirinha, svincolato dallo Sporting, 11 partite negli ultimi 3 anni colpito anche da depressione. Al calciatore vanno 600mila euro per quattro anni. A questo punto la domanda è lecita: perché non dare quei soldi a Cavanda, che anzi, ne voleva la metà? Questo rimane un altro mistero. Classico colpo lotitiano: i biancocelesti si ritrovano così ad affrontare Milan, Stoccarda, Fiorentina e altre partite di spessore con l’ex Lisbona “adattato” terzino destro. Contro il Catania, la Roma e il Fenerbahce viene addirittura spostato il buon Gonzàlez in quella zona di destra, costretto a giocare con più di qualche acciacco. Complice infortuni Pereirinha non brilla e chiude la stagione con solo otto presenze. E non solo, l’undici di luglio ad Auronzo, è costretto ad abbandonare il ritiro per aver subito una ricaduta e ciò lo terrà fuori per altro tempo. Insomma, ad oggi la Lazio si trova con un 24enne che ancora deve capire la sua posizione in campo e come se non bastasse assediato dagli infortuni. “Sbagliando s’impara” non sembra essere il detto preferito di Lotito e Tare…

Leggi anche:   Felipe Anderson ed il suo sogno, il brasiliano si racconta a Binance

SIMONE GAVINI – SINCE 1900

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Biglietteria

Lazio Christmas Box: info e prezzi

Published

on

La Lazio ha annunciato oggi una nuova promozione natalizia. Un box di cinque partite ad un prezzo speciale. Ecco a voi tutte le info:

“A Natale non sbagliare regalo! Scegli lo speciale Lazio Christmas Box: un pacchetto di 5 partite di campionato in casa, in programma nei mesi di gennaio e febbraio, contro Empoli (domenica 8 gennaio alle ore 15:00), Milan (martedì 24 gennaio alle ore 20:45), Fiorentina (domenica 29 gennaio alle ore 18:00), Atalanta (sabato 11 febbraio alle ore 20:45) e Sampdoria (lunedì 27 febbraio alle ore 20:45).

Potrai acquistare il Lazio Christmas Box dalle ore 15:00 di oggi venerdì 9 dicembre alle 18:00 di sabato 24 dicembre in modalità online e presso i Lazio Style 1900 abilitati.”

Di seguito i prezzi:

SETTORIINTERODONNEUNDER 16 & INVALIDI 100%OVER 65
Curva Maestrelli€99€60€60
Distinti sud est€99€60€60
Tevere Parterre Centrale€150€90€90
Tevere Laterale€154€125€125€125
Tevere Top€225€150€150€150
Tevere Gold€270€165€165€165
Montemario€270€165€165€165

Leggi anche:   Milinkovic Savic pronto a ritornare a Formello, pausa e recupero fino a Lunedì
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds

Published

on

sarri calciomercato lazio

C’è un accordo tra Maurizio Sarri e Claudio Lotito sul calciomercato. Sembrerebbe che il tecnico biancoceleste potrebbe seguire le orme di Sir Alex Ferguson con un progetto allenatore-manager.

L’allenatore toscano ha delle doti innate e lo stesso presidente biancoceleste dichiarò che lui vive di calcio h24 e la prova è che ha portato la Lazio al quarto posto.

Quello che si vocifera sui prossimi calciomercato, è che Sarri avrà carta bianca e sarà lui a decidere a prescindere se ci sarà Tare, Fabiani o eventuali altri ds in caso di partenza dell’albanese.

L’intuito che ha il tecnico toscano è davanti gli occhi di tutti, un allenatore che non chiede nomi eclatanti ma che riesce a scovare delle occasioni gratis o lowcost valorizzando la rosa. Basti vedere anche come ha fin da subito bocciato Fares e Kamenovic con Muriqi e Vavro.

L’obiettivo attuale è ancora quello di lavorare su Matteo Cancellieri e Marcos Antonio fino a rivalutare Maximiano come portiere anche se non è attualmente idoneo allo stile di gioco della sua Lazio.

Leggi anche:   Romagnoli, Immobile e Milinkovic, gli alfieri di Sarri
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba

Published

on

tare juventus

Igli Tare ha un contratto con la Lazio in scadenza. Il ds biancoceleste, secondo tuttosport sarebbe entrato nel taccuino della Juventus con Federico Cherubini che dovrebbe dire addio alla vecchia signora a fine stagione.

Come riporta la testata giornalistica, non sarebbe un profilo idoneo per la società che vorrebbe un DS che sappia scovare dei giovani talenti e non giocatori da strapagare. I nomi citati per sostituirlo infatti sarebbero: Igli Tare, Giuntoli e Petrachi.

Ma per ora sono solamente delle voci in quanto l’operazione Prisma sta prendendo sempre più forma e la Juventus ha già avvisato ai suoi azionisti che non è esclusa una retrocessione dalla Serie A. Bisognerà vedere anche se il ds biancoceleste rinnoverà il suo rapporto con Claudio Lotito dopo alcuni attriti nell’ultimo calciomercato.

Leggi anche:   De Laurentiis contro Casini: " è uno schiavo di Lotito "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza