Connect with us

News

Radar sonoro negli stadi per combattere il razzismo. Sperimentazione all’Europeo

Published

on

Continua ad evolversi la tecnologia negli stadi e questa volta non si parla del calcio giocato ma il tanto discusso razzismo negli stadi. Cosa che la Lazio sa benissimo viste le sanzioni recapitate durante i turni europei dove la mano della Uefa è stata abbastanza cruenta per i cori alzati da poche persone.

Ai microfoni dei giornalisti è intervenuto il ministro Spadafora dopo l’approvazione al Senato per inserire un radar sonoro da mettere tra gli spalti alla ricerca del ” razzismo “:

Stiamo arrivando alla definizione di un sistema tecnologicamente avanzato all’interno dei principali stadi italiani, il cosiddetto ‘radar sonoro’, quale strumento di sostegno alle forze dell’ordine. Contiamo di introdurlo ufficialmente nel nostro Paese in occasione della partita inaugurale dell’Europeo il prossimo 12 giugno. Non si diventa razzisti allo stadio, lì ci si mostra anche molto più liberalmente per quello che si è, e lo si grida.a volte pensando a modelli sempre consentiti all’interno degli stadi. Fino a quando io sarà ministro non consentirò più che questo avvenga”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica