Connect with us

Intervista

Roma, Luciano Spalletti: “Quando giochi contro una squadra di Pioli non puoi pensare di vincere prendendo sottogamba l’impegno”.

Published

on

Un accenno di amarezza ai microfoni di Sky Sport da parte del tecnico della Roma Luciano Spalletti: “Sono dispiaciuto, da tifoso, di non aver fatto giocare Francesco Totti”.

Tuttavia, con o senza Totti, la Roma porta a casa la vittoria del derby con 4 reti contro un solo gol della Lazio. Il tecnico giallorosso si esprime così per Rai Sport:

“Analogie con la mia vecchia Roma? Sì, ci sono delle analogie in questo momento. Giocando in questo modo, possiamo valorizzare al meglio le caratteristiche dei nostri giocatori”.

Dopo un successo con la Lazio, Garcia disse di ‘aver rimesso la chiesa al centro del villaggio’: “Io ho messo la palla a metà campo. Sono stati bravi i nostri ragazzi a prenderla”.

Anche questa volta Dzeko è entrato a partita in corso: “Quando giochi contro una squadra di Pioli non puoi pensare di vincere prendendo sottogamba l’impegno. C’è sempre da soffrire. Siamo stati bravi nel far correre gli altri senza palla. Dzeko è entrato e ha fatto la sua parte, abbiamo portato a casa la gara meritatamente”.

Totti invece non è entrato neanche in corsa: “Anch’io subisco l’affetto nei confronti di un grande campione come Totti. Però quando mi siedo in panchina e vedo i giocatori che ho a disposizione, voglio far crescere altri ragazzi e portarli al livello di Totti. Emotivamente mi dispiace tantissimo per il fatto che Francesco non sia entrato in campo”.

Cosa dirai ai giocatori da domani? Lotterete per il secondo posto? “È vero che abbiamo lo scontro diretto, però bisogna fare la partita, perché il Napoli è una grande squadra. Sarà importante il lavoro settimanale”.

Come hai trovato il calcio italiano? “Migliorato, abbiamo calciatori interessanti. Quasi tutti cominciano il gioco da dietro. Ci sono doppie interpretazioni nei ruoli, non ci sono più i moduli rigidi”.

Negli ultimi giorni, lei ha detto che la Roma è la ragione d’essere della Lazio: “Questa cosa qui l’ho detta diversamente. A me è stato chiesto se siamo avvantaggiati. Io ho detto di no”.

 

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement