Connect with us

News

Pjanic ancora non s’è ripreso :” Contro la Lazio la sconfitta più brutta della mia carriera “

Published

on

PMiralem Pjanic dal ritiro di Brunico torna a parlare della brutta sconfitta subita dalla Roma nel derby di Coppa Italia contro la Lazio e della dura contestazione che hanno messo in atto i tifosi nei confronti di squadra e società. In particolar modo è stato preso di mira il centrocampista bosniaco anche per le sue dichiarazioni sul connazionale Lulic (“Sono contento che ha segnato un bosniaco come me”, ndr),

“Lo dico una volta e non voglio più dirlo: non è stato un periodo facile perchè quello che è uscito non era vero (su Lulic, ndr) da quello che era scritto in Bosnia a come è stato tradotto c’ era un mondo. Ero arrabbiatissimo, non volevo smentire perché ogni volta che parlo in Bosnia qua esce sempre un’altra cosa, era meglio per me venire qua e dirlo davanti alle telecamere. Ho sempre considerato i tifosi, non dico che ero più arrabbiato di tutti, ma ero tanto triste come tutti. Con la Lazio è stata la sconfitta più dura della mia carriera. Non avevo la fortuna di giocare, ma la cosa più importante è stato il risultato che purtroppo non era quello che volevamo. Non ho detto quelle parole e penso che la gente che mi conosce sa che io non posso dire quelle cose, non sono una persona che dice certe cose”.

CORRIEREDELLOSPORT.IT

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement