Connect with us

News

Petrucci spiega l’involuzione della Lazio: ” Ricambi che a mala pena strappavano la convocazione…”

Published

on

Ai microfoni di RadioSei è intervenuto il giornalista di Sky Matteo Petrucci analizzando di come la Lazio si sia involuta nella ripresa del campionato prima della quarantena.

“Un campionato totalmente nuovo, alcune cose non si potevano prevedere. Questo potrà essere un turno pro-Atalanta, credo che in quel momento ci debba credere. Lo sanno bene loro, e penso lo faranno fino alla fine. Con la spensieratezza che aveva prima la Lazio. I biancocelesti l’hanno persa dopo il lockdown. Il momento è Lazio-Ternana e anche quella in famiglia di una settimana prima. Simone Inzaghi ha visto che la squadra non aveva da un punto di vista fisico, ha iniziato a perdere uomini, ha capito che Leiva non era ancora recuperato. Credo che quello sia stato il momento decisivo”.

ATALANTA, UNA BELLA BOTTA

“La sfida di Bergamo è stata una bella “botta”, la Lazio era diventata magicamente la favorita per lo scudetto. Contro l’Atalanta sono venute meno un po’ le certezze. Quello che è successo alla Lazio è sotto gli occhi di tutti: Infortuni, aspetto psicologico, pochi ricambi. Si parla di giocatori che al massimo strappavano una convocazione. Ci sono anche delle responsabilità, è evidente che non tutto sia filato liscio. Parlo dei recuperi di Marusic, o di Leiva. Tutti sanno bene il problema della Lazio, e quando lo sai è anche più facile migliorare”.

SENATORI BIANCOCELESTI

“Posso comprendere la volontà di Inzaghi di insistere sui suoi, negli occhi dell’allenatore rimangono magari i ventuno risultati positivi. E in una situazione di questo tipo, cerchi di “spremerli” fino in fondo. Lui punta sui suoi uomini, ma l’avrebbe fatto chiunque. Quest’anno hai fatto la scelta di dare un peso minore all’Europa League, il prossimo anno non puoi pensare che la Champions non vada affrontata con lo stesso impegno del campionato. La Lazio ha fatto tanta fatica a raggiungere questo traguardo”.

IL CALCIOMERCATO ALLE STRETTE

 “Mi aspetto squadre molto simili a quelle di quest’anno, non ci sarà proprio il tempo materiale. Le squadre che hanno le coppe avranno praticamente dieci giorni di tempo tra una stagione e l’altra. Mi aspetto tanti cambi e nessuna rivoluzione, la Lazio da questo punto di vista mi sembra avvantaggiata. Rivoluzioni non ne ha mai fatte. Qualcosa deve essere cambiato, e se per cambiare servirà il sacrificio di un big, credo che questa volta la Lazio non chiuderebbe le porte”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Comunicato ufficiale

Lotito altro comunicato contro la Stampa: ” Acerbi per un posto in Forza Italia…”

Published

on

lotito

Alcune testate giornalistiche hanno parlato di una trattativa tra Lazio e Monza per Acerbi parlando di come il giocatore possa essere in una trattativa per un posto in Forza Italia per Claudio Lotito con il Presidente del Monza Silvio Berlusconi. Il presidente biancoceleste spegne le accuse con un comunicato ufficiale portando in sede giudiziaria chi possa pensare che sia una trattativa per scopi politici diffamando la Lazio e lo stesso patron biancoceleste.

Il Comunicato Ufficiale

Su alcuni quotidiani oggi si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed il Monza, avente ad oggetto la cessione del calciatore Acerbi, in cambio della candidatura del presidente Lotito nelle liste di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. La notizia, oltre ad essere falsa, è assurda e dovrebbe essere considerata tale da giornalisti informati anche delle vicende del calcio. La trattativa tra i due club, relativa al calciatore Acerbi, è nata già dal mese di luglio, e non ha avuto esito per il rifiuto del giocatore interessato, manifestato fin dall’inizio.

La pubblicazione della fantasiosa trattativa è dettata solo dalla volontà di gettare discredito sulla Lazio e sul suo Presidente, elaborando la teoria del “seggio di scambio”, scimmiottando altre forme di scambio ben più gravi tanto care ad alcuni giornali.

La Lazio ed il suo Presidente considerano la notizia puramente diffamatoria e hanno dato mandato ai legali di chiederne conto in tutte le sedi giudiziarie a chi l’ha diffusa.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Lotito chiude il mercato: ” Resta sia Milinkovic che Luis Alberto… ho mantenuto le promesse…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito chiude le voci di calciomercato riguardanti soprattutto Milinkovic Savic e Luis Alberto. I due giocatori sono pezzi da 90 che non partiranno sotto ad una cifra prestabilita dal presidente biancoceleste. Ed è proprio quest’ultimo ai microfoni de Il Messaggero a rilasciare delle dichiarazioni sul mercato e sulla campagna abbonamenti.

Voglio fare un applauso ai nostri sostenitori. Gli abbonamenti sono una bella risposta ai nostri sforzi anche se possiamo fare ancora meglio. Milinkovic a 50 milioni? A quella cifra non lo vendo, vale molto di più. Il nostro mercato così è completo e finito. Anche perché rimarrà pure Luis Alberto. Ho mantenuto in tempi rapidi tutte le promesse che avevo fatto. Sono stati presi tutti i rinforzi voluti da Sarri nel foglio”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Biglietti Sampdoria-Lazio: il comunicato della Lazio

Published

on

Al via la vendita dei biglietti per Sampdoria-Lazio. Sarà la seconda trasferta biancoceleste dopo quella di Torino e la quarta di campionato. La Lazio tramite il suo sito ha comunicato i prezzi dei biglietti e le informazioni per il match del 31 agosto 2022.

Il Comunicato dalla Biglietteria Lazio

La S.S. Lazio comunica che, sono già in vendita i tagliandi per la gara di Campionato

Sampdoria – Lazio di mercoledi 31 agosto.

Questi i dettagli della vendita:

 – gara: Sampdoria – Lazio

 – mercoledi 31 agosto ore 18:30

 – Stadio Luigi Ferraris di Genova

 –  Prezzo del settore “Ospiti” :

     – INTERO € 15 (comprensivo della prevendita)

– Fine vendite ore 19:00 di martedi 30 agosto

– sito ticketone on-line

– Rivendite Ticketone abilitate su tutto il territorio nazionale (clicca qui per cercare la rivendita più vicina)

– Divieto del cambio nominativo e al momento è obbligatoria la Fidelity Card (Tessera del Tifoso) Millenovecento.

  Ricordiamo che la nuova The Eagle Card non è valida come Fidelity Card.

La U.C. Sampdoria comunicherà tempestivamente qualora venisse tolto l’obbligo all’acquisto con la Fidelity Card.

Clicca qui per avere tutte le altre informazioni compreso la richiesta per l’introduzione allo stadio di striscioni.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design