fbpx

patto società-Luis Alberto: rinnovo solo nel 2020

Patti chiari, amicizia lunga. Una stretta di mano, da uomo a uomo. Dopo aver blindato ufficialmenteCorrea e Caicedo (a breve diventerà ufficiale anche il rinnovo di Milinkovic), la Lazio punta a prolungare il contratto di Luis Alberto. Come riportato dall’odierna rassegna stampa di Radiosei, le parti in causa si sono lasciate in estate con una promessa: se ne riparlerà nel 2020, a stagione conclusa. Per adesso non c’è fretta, sia la Lazio sia l’andaluso vogliono confermare i progressi fatti in questo inizio di stagione, nella qualeIl Mago sta mettendo insieme delle ottime prestazioni (a differenza del giocatore opaco e quasi anonimo dello scorso anno) accompagnate da gol, assist (primo in Serie A) e giocate d’alta scuola. Attualmente il contratto dell’ex Liverpool scade nel 2022. Rinnovando il precedente accordo nel febbraio 2018, Luis Alberto è arrivato a guadagnare 1,8 milioni annui. Chiudendo la stagione al top, magari con la Champions League, potrebbe strappare un accordo superiore ai 2 milioni. Entrando di fatto nell’élite degli stipendi della Lazio: Correa e Leiva guadagnano 2,2 milioni più bonus, Milinkovic 3 più bonus, Immobile 3,2 più bonus. A Roma Luis si trova bene, come si trova bene la sua famiglia. Alla Lazio, anche grazie a mister Inzaghi, è rinato, ha trovato quella continuità spesso mancatagli in passato. E soprattutto ha ritrovato la nazionale spagnola, un vanto non da poco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *