Le notizie in casa Lazio e non, del 3 Dicembre 2020

Archiviata la partita contro il Borussia Dortmund la Lazio si prepara ad affrontare lo Spezia per la prima volta in campionato (Qui l’articolo in vista del match).

Seduta di Scarico e Allenamento

Nella mattinata di oggi, alle ore 12, la squadra di Simone Inzaghi si è ritrovata a Formello. Sul campo insieme al mister ci sono tutti i calciatori che non hanno preso parte al match di Champions League mentre coloro che hanno disputato la partita, si sono ritrovati in palestra per lo scarico.

Solamente Luis Alberto si aggiunge ai giocatori in campo con un allenamento differenziato in scarpe ginniche. Per quanto riguarda Caicedo che prima del Borussia si era fermato per un risentimento all’adduttore, ha effettuato un lavoro al chiuso. La pantera dovrebbe comunque partire tra i titolari contro lo Spezia al posto di Correa.

Bene anche la condizione di Luiz Felipe, risparmiato Mercoledì per poter essere schierato tra i titolari Sabato in Serie A.

Per quanto riguarda l’Infermeria Biancoceleste, sono ancora outMuriqi e Lulic mentre a nell’allenamento sono stati aggregati dal mister i primavera Franco, Czyz, Ndrecka e Raul Moro.

L’elogio di Di Natale e Del Piero a Ciro Immobile

Intervenuto ai microfoni di TMW, Antonio Di Natale ha voluto elogiare l’attaccante biancoceleste Ciro Immobile.

Sta dimostrando il suo valore, anche ieri ha fatto un partitone. Nella Lazio si trova alla grande speriamo faccia bene anche in Nazionale“. 

Non solo l’ex Udinese ha parlato del partenopeo, ma anche Alessandro Del Piero che lo ricorda quando era ancora un ragazzino impacciato ai microfoni di Sky:

«Era un ragazzo con grande passione, che non si fermava mai, ma molto rude. Faceva fatica a stoppare il pallone. È un ragazzo che, con tanto impegno, ha avuto una crescita incredibile. Oggi è con grande soddisfazione e grande piacere che sottolineo che è diventato un attaccante veramente forte».

Leggi anche:   FANTACALCIO – CONSIGLI PER LA 19° GIORNATA
Seguici su Facebook!