Connect with us

News

Negozio in centro, cosa succede?

Published

on

L’annuncio dell’apertura del negozio della Lazio in centro era stato fatto lo scorso maggio. Si parlava di una apertura in tempi brevi e invece adesso si parla di Natale. Neanche a rifarlo da capo ci si mette così tanto tempo ad aprire un negozio. Luis Vuttion che trasforma il negozio in una delle sua borse, in 3 mesi ha aperto il suo negozio ai Champs Elysee, che Lotito voglia trasformare il negozio al centro in una aquila? Vedremo, i fatti però dicono che del negozio della Lazio, non della Marcon, in centro a Roma, se ne parla da maggio ma non si vede nulla.

E’ evidente che ci sono stati dei problemi, ma la Lazio non è brava a comunicare e non fa trapelare niente. Questo porta solo a problemi in quanto la gente specula, inventa storie e dubita della società. Sapendo bene come è la piazza di Roma e come ci sia una importante frangente anti Lotito che sfrutta ogni passo sbagliato per criticare il proprietario della Lazio la comunicazione andava migliorata. 

Perché c’è questo ritardo? Canigiani anziché intervenire ogni settimana per dire che l’apertura è prossima doveva spiegare perché da settembre dice che l’apertura è vicina ma dopo 3 mesi ancora non si è aperti. Ci sono stati problemi burocratici? Ci sono ritardi nei lavori? Perché nessuno spiega mai al tifoso come vanno le cose? Perché i tifosi devono cercare notizie di qua e di la e spesso raccogliere informazioni tendenziose e prenderle per vere perché sono le uniche a disposizione? 

Come l’Academy Bob Lovati, annunciata in pompa magna da Lotito addirittura il 26 maggio del 2014. Da allora neanche un mattone è stato messo e mai una volta ci è stato comunicato il perché di questi ritardi, ma le voci sono circolate subito, soprattutto da quelli contro il presidente. Speriamo che il negozio al centro non diventi un’altra Academy Bob Lovati.

[mailpoet_form id=”2″]

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement