Connect with us

Intervista

Montella: “Aria di derby? Non lo sento così. La Lazio vorrà fare risultato”

Published

on

Da poco è terminata la conferenza stampa al Centro Sportivo di Bogliasco, dove si allena la Sampdoria e, tramite il portale SampdoriaNews, Vincenzo Montella si è presentato per rispondere alle solite domande di rito della carta stampata. Ecco le sue parole:

La Lazio è una squadra rigenerata: “Mi aspetto un avversario che dispone di grandissimi giocatori, costruita con ambizioni di Champions. E’ una squadra equilibrata anche con qualche assenza, mi aspetto che voglia fare risultato perchè è nella sua indole. Mi aspetto da noi la stessa intensità vista a Sassuolo.”

Due parole sugli infortunati: “Stiamo provando fino alla fine a recuperare Alvarez, che è un giocatore per noi importante. Non riusciremo ad avere Cassano e Moisander, che ha un problema che si porta dietro da qualche tempo.”

Una considerazione sui prossimi incontri? “Le partite a questo punto della stagione sono tutte difficili, non mi preoccupa molto il calendario facile o difficile. Nelle ultime settimane la squadra ha trovato equilibrio, continuità e una certa pericolosità. Abbiamo sbagliato solo il primo tempo con il Chievo. Sappiamo che ci manca ancora una vittoria per essere definitivamente fuori, ci teniamo a vincere domani anche per il pubblico che ci ha dato di più di quanto sia tornato in termini di risultati.”

Come vede Muriel ultimamente? “Da qualche mese il suo approccio di allenamento è diverso, credo che sia cresciuto molto dal punto di vista mentale anche giocando meno.”

Come vede Inzaghi e l’eventuale approccio alla partita? “Rispetto a me ha il vantaggio di avere avuto più esperienza nel settore giovanile. Ha anche a disposizione calciatori di grande valore. Come vorrei la Samp? Aggressiva e temperamentale. Se devo analizzare questo periodo penso che la consapevolezza e la personalità della squadra siano cresciute moltissimo, sono riuscito a farmi capire dal gruppo. Avevo detto all’inizio che questa squadra era più adatta a giocare fuori casa, ma sono arrivate alcune sconfitte che dimostrano che dobbiamo mettere in campo più malizia e furbizia, per portare a casa punti anche in partite equilibrate come ce ne sono tante in questo campionato.”

Aria di derby contro la Lazio? “No, non lo sento come un derby.”

Sul nuovo arrivo in casa Ferrero: “Faccio gli auguri al Presidente e alla moglie Manuela. Poi forse domani il Presidente non sarà allo stadio quindi magari avremo qualche possibilità in più! (ride, ndr)”

Leggi anche:   Hellas-Verona Lazio: i convocati di Maurizio Sarri

La Samp non ha avuto a favore tanti calci di rigore: “Non considero molto le statistiche, bisogna essere anche bravi a guadagnarseli i rigori, sicuramente sotto questo aspetto qualcosa ci manca.”

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement