Connect with us

News

#MiRitorniInMente: Lazio Atalanta: quando Liverani regalò la vittoria alla Lazio

Published

on

Facciamo un bel balzo indietro e torniamo nel 2005, primo anno di presidenza Lotito e Lazio in piena zona retrocessione.
Fù l’anno dei 10 giocatori in un giorno e del ritorno di Di Canio, ma anche di una stagione molto difficile che vide la Lazio combattere fino alla fine per non retrocedere.
Unico acuto di quell’anno fù il grandissimo derby vinto per 3 a 1 con il famoso gol di Di Canio che esultò sotto la sud come 11 anni prima.
Ma torniamo a quel Lazio Atalanta del 2005; partita delicatissima per gli uomini di Papadopulo che si scontravano con una diretta concorrente per non retrocedere.
Fù Fabio Liverani all’89’ a regalare con un suo gol una vittoria pesantissima per la lotta salvezza, che si concluderà a fine anno con i biancocelesti che resteranno in Serie A.

Ecco chi scese in campo in quel 12 febbraio 2005:

LAZIO: Peruzzi (27′ Sereni), Siviglia, Giannichedda, Talamonti, Oddo, Dabo, Liverani, E.Filippini, Seric (65′ Muzzi), Bazzani, Rocchi (88′ Pandev). A disposizione: Zaccardi, Zauri, Manfredini, E.Gonzalez. Allenatore: Papadopulo.

ATALANTA: Taibi (46′ Calderoni), Rivalta, Sala, Capelli, Motta, Mingazzini, Bernardini (61′ Montolivo), Marcolini, Bellini, Lazzari, Makinwa (78′ Sinigaglia). A disposizione: Innocenti, Adriano, M.Stendardo (II), Pagano. Allenatore: D.Rossi.

Arbitro: Sig. Brighi (Cesena).

Marcatori: 44′ Makinwa, 45′ Bazzani, 89′ Liverani.

Note: serata fredda e umida. Ammoniti: Bazzani e Dabo per proteste, Motta e Montolivo per comportamento non regolamentare. Recuperi: 1′ p.t., 4′ s.t.

Spettatori: paganti 7.074, per un incasso di euro 95.457,00, abbonati 28.724 per una quota di euro 390.764,05.

Leggi anche:   Lazio Fiorentina | Casale: " Rubo con gli occhi a Romagnoli "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement