Milinkovic-Savic: parla l’esperto…

«Nessuno ha accontentato Lotito con offerte sopra ai 120 milioni di euro. Alla Lazio non hanno la sensazione che possa arrivarne qualcuna a breve e fra qualche giorno il club biancoceleste riterrà chiuso il mercato in uscita per MilinkovicSavic, perchè anche se dovesse arrivare un’offerta clamorosa poi ci sarebbe poco tempo per andare a reinvestire una parte di quei soldi».

Così l’esperto di mercato Luca Marchetti si è espresso durante la trasmissione Calciomercato riguardo il futuro di Milinkovic.

Intanto il buon Sergente si allena e sembra anche molto serenamente, sintomo di professionalità oppure di certezze di conoscere il proprio futuro? Questa è la domanda che si fanno i tifosi della Lazio, ma fatto sta che si sta preparando al meglio per arrivare pronto all’inizio della stagione dove subito si incontreranno due delle squadre che probabilmente finiranno tra le prime 5.

Lotito è stato chiaro, la pretesa è 150 milioni, ma già a partire da 120 milioni la sensazione è che può mettersi al tavolo e trattare, ma i tempi stringono, non tanto per l’eventuale cessione del gioiello serbo, ma per poter reinvestire subito e nel modo migliore, ci vuole tempo e modo per poter rimpiazzare Milinkovic, ci si augura che qualcosa sia stata bloccata per tempo, l’augurio della parte pessimista della tifoseria è che se verrà venduto l’ultimo giorno di mercato, siano state prese precauzioni di questo tipo, ma c’è di fatto che la Lazio non ha assolutamente bisogno di vendere e monetizzare per problemi di fair play finanziario e per lo stato di indebitamento, la società biancoceleste appare con i conti a posto e non si lascerà condizionare facilmente da offerte ribassate da parte dei club che possono permettersi Milinkovic.