Vice Immobile, idea Moussa Dembelé se parte Caicedo

Continua la spasmodica ricerca della Lazio nel trovare un vice Immobile che accetti il ruolo di rincalzo del bomber di Torre Annunziata

Aspettando la giusta occasione per piazzare Felipe Caicedo, il quale ha avuto solo richieste da Spagna e Turchia, ma non un concreto interesse fino ad ora, o per lo meno non è stata intavolata nessuna trattativa, la Lazio continua ad essere vigile sul mercato.

Con Inzaghi che promuove Caicedo, e che vorrebbe ancora puntare su di lui per la prossima stagione fornendo all’attaccante dell’Equador un seconda possibilità, ma il problema principale è la sua poca freddezza sotto porta, che è emersa anche nell’amichevole contro l’Arsenal persa per 2-0, quello che servirebbe al Mister biancoceleste sarebbe un attaccante in grado semplicemente di fare gol, quando non ha a disposizione Ciro Immobile oppure per concedere riposo all’attaccante napoletano, che la scorsa stagione ha fatto gli straordinari.

Sfumato definitivamente Wesley Moraes del Brugge, che rimarrà in Belgio, poichè è stato mollato dalla Lazio per stessa ammissione del DS Tare, visto il prezzo del cartellino elevato rispetto al ruolo che avrebbe dovuto ricoprire alla Lazio, dunque si starebbe pensando al profilo di Moussa Dembelé, attaccante francese classe 1996 del Celtic,che nell’ultima stagione del campionato scozzese ha totalizzato 16 gol e 9 assist in 39 gare, realizzando una doppietta quest’anno nei preliminari di Champions League.

Sarebbe un profilo interessante e molto giovane, l’attaccante di origini malesi, con il contratto in scadenza 2020, operazione inteligente che Tare potrebbe chiudere per garantire finalmente ad Inzaghi un numero di gol più elevato rispetto a quelli messi a segno da Caicedo lo scorso anno, e cosa ancor più importante non far rimpiangere Ciro Immobile quando non dovesse essere schierato per ragioni di qualsiasi natura.

Tutto dipende dalla cessione di Caicedo, se non uscirà molto probabilmente la Lazio non opererà sul mercato in entrata, senza dimenticare che cè un Alessandro Rossi che scalpita e ha dimostrato a suon di gol, che adesso è pronto per la Lazio.

 

Seguici sui nostri canali e clicca Like
0

Sei soddisfatto del nostro lavoro? Condividici sui social per informare i tuoi amici!